Ricetta: pizzette alla parmigiana senza lievito

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pizza è un alimento amato da tutti. La pizza si può farcire come più ci piace, e se amiamo assaporare diversi sapori possiamo anche preparare un formato più piccolo: le classiche pizzette. Queste si consumano in un battibaleno, sono l'ideali per una festa o per una cena sfiziosa e fanno la gioia di grandi e piccini. Se però, ultimamente notate che fate un po fatica a digerirle, potrebbe essere colpa del lievito. Se avvertite questo fastidio, oppure, se semplicemente avete il desiderio di realizzare un impasto più digeribile, potete provare ad eliminare del tutto l'agente lievitante e optare per un alternativa più leggera. L'impasto che andrò a mostrare sarà utile anche per realizzare cracker oppure impasti salati da farcire nei modi più disparati. Ricetta: pizzette alla parmigiana senza lievito.

26

Occorrente

  • Farina 00 200 gr.
  • 200 ml. di acqua
  • 2 melanzane
  • 500 gr. di pomodorini rossi
  • 200 gr. di fior di latte
  • sale e pepe
  • basilico
  • olio extravergine d'oliva due cucchiai
36

Preparazione dell'impasto

Gli ingredienti che occorrono per realizzare queste gustose pizzette sono di facile reperibilità e il costo è contenuto. Per prima cosa mescolate la farina con l'acqua e un pizzico di sale fino, lavorate con le mani o con l'impastatrice fino a realizzare un composto morbido ed elastico. Ora formate una palla e riponetela in un contenitore dai bordi alti, coprite con un panno di cotone e lasciate riposare per un quarto d'ora. Trascorso questo tempo, dividete l'impasto in 10 parti e formate 10 palline. Aiutandovi con un poco di farina, spolverizzate il piano di lavoro e con il mattarello o con le mani formate dei dischi dallo spessore di mezzo centimetro. Il diametro delle pizzette dev'essere all'incirca di 15 cm.

46

Cottura delle pizzette

Mettete sul fornello una padella dal fondo antiaderente. Ungete la padella con un po' di olio extravergine d'oliva e fate cuocere le pizzette per 2 minuti per lato, facendo attenzione che non si imbruniscano troppo. Mantenete la fiamma non troppo vivace ma neanche troppo bassa. Man mano che le pizzette sono pronte, mettetele su di un piatto largo o su un tagliere di legno. Non sovrapponetele, ma distanziatele tra loro.

Continua la lettura
56

Condimento delle pizzette

Tagliate a fette sottili le melanzane e fatele grigliare su una pietra ollare o su una bistecchiera di ghisa su tutti e due i lati. Lavate i pomodorini rossi e tagliateli a dadini. Tagliate il fior di latte a striscioline. Preparati gli ingredienti, passate a condire le pizzette. Mettete i pomodorini sulle pizzette, due o tre striscioline di fior di latte e qualche fettina di melanzana grigliata. Condite con olio, sale e pepe, una spolverata di parmigiano reggiano e qualche fogliolina di basilico.
Mettete le pizzette nel forno in una teglia, adagiandole sulla carta da forno. Fate cuocere a 200° per 8 minuti. Quando il fior di latte si sarà sciolto, le vostre pizzette sono pronte per essere mangiate. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • tagliate le melanzane dello spessore di un centimetro in modo che si griglino bene
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: crackers senza lievito

A quanti di noi è capitato di voler fare uno spuntino ma non sapere mai cosa mangiare. Si finisce col pensare di mangiare troppo o troppo poco e si è indecisi su cosa prendere. Puntualmente capita di scegliere cibi poco sani come snack o merendine preconfezionate....
Pizze e Focacce

5 idee per pizzette rustiche

Un'alternativa alla pizza è quella di prepararne una certa quantità, in formato ridotto e con delle varianti di sapore. Ci si può servire da soli, se per esempio, vengono presentate su di un grande vassoio in centro alla tavola. Le possiamo preparare...
Pizze e Focacce

Focaccia senza lievito morbida e profumata

Il lievito è un ingrediente che non tutti tollerano, in quanto può risultare piuttosto difficile da digerire in molti casi. È bene sapere, comunque, che non è per forza necessario inserire il lievito all'interno di diverse ricette, ma è possibile...
Pizze e Focacce

Preparazione lievito madre per focaccia

La focaccia, con la sua bontà e la sua leggerezza, è un piatto semplice da preparare, ma che soddisfa i palati di grandi e piccini. Qualsiasi sia la variante da voi scelta, usare il lievito madre al posto del lievito di birra vi darà dei risultati...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con il lievito madre

La pizza è uno dei piatti simbolo dell'Italia. È molto gradita da grandi e piccini, sia consumata calda che fredda. Sicuramente la più gustosa è quella cotta in forno a legna, ma anche cucinandola nel forno di casa possiamo ottenere un'ottima pizza....
Pizze e Focacce

3 ricette senza lievito: come preparare gli impasti

Ecco una nuova guida, che vuole proporre a tutti i nostri cari lettori e lettrici, una serie di ricette ed in particolar modo 3, attraverso il cui aiuto poter realizzare in cucina, delle pietanze senza l'utilizzo del lievito.Non tutte le persone hanno...
Pizze e Focacce

Come preparare delle pizze fritte con lievito istantaneo

La pizza è uno dei piatti principali della cucina italiana. Nasce nel lontano XIX secolo a Napoli ma nel corso degli anni ha avuto una diffusione fino a toccare anche le parti più remote del pianeta. È infatti quasi impossibile recarsi in una qualsiasi...
Pizze e Focacce

Come conservare il lievito naturale

Il lievito naturale, o lievito madre, è un impasto molto particolare, in quanto vivo. La sua composizione non comprende solamente acqua e farina. Invece, vede l'impiego di lieviti e batteri lattici che consentono al lievito naturale di fermentare. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.