Ricetta: pizzoccheri salsiccia spinaci e nocciole

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I pizzoccheri sono un formato di pasta poco diffuso in gran parte dell'Italia, ma che negli ultimi anni sta riscuotendo un discreto successo. Tipici della Valtellina, queste corte tagliatelle sono celebri per la loro insolita colorazione, tendente al grigio, dato dalla presenza di grano saraceno nell'impasto. In questa guida, illustreremo come prepararli seguendo una ricetta lontana da quella tradizionale, usando salsiccia, spinaci e nocciole.

26

Occorrente

  • Pizzoccheri - 250 g
  • Spinaci - 500 g
  • Uno spicchio di aglio
  • Salsiccia - 250 g
  • Nocciole (sgusciate) - 100 g
  • Parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
36

Preparazione degli spinaci

Prendete i vostri spinaci, lavateli con molta attenzione sotto acqua corrente o utilizzando una bacinella d'acqua. Lasciateli asciugare, dopodiché metteteli in una pentola insieme a dell'acqua e lessateli a fuoco medio. Dopo che avete finito, scolateli, lasciateli asciugare e metteteli da parte.

46

Cottura in padella

Prendete una padella antiaderente, e versateci dell'olio extravergine di oliva, aggiungete uno spicchio d'aglio, e fatelo rosolare per alcuni minuti in modo tale che rilasci i suoi aromi nell'olio. Toglietelo subito dopo, onde evitare che si bruci, e al suo posto inserite la salsiccia, dopo averle aperte e divisa in granuli di grosse dimensioni. Utilizzate un mestolo di legno per far rosolare al meglio la salsiccia in modo uniforme per circa una decina di minuti, facendo attenzione a non bruciarla durante la cottura. Dopo aver fatto questo, prendete gli spinaci che avete lessato in precedenza e uniteli alla salsiccia, facendo cuocere insieme entrambi per qualche minuto, fino a che non perdano la maggior parte della propria acqua.

Continua la lettura
56

Cottura dei pizzoccheri

I pizzoccheri non differiscono particolarmente rispetto alla pasta fresca tradizionale per quanto riguarda la cottura, se non per le tempistiche. Prendete una pentola, riempitela d'acqua e mettetela sul fuoco, aspettando che arrivi all'ebollizione. Una volta fatto questo, salate l'acqua a vostro piacimento e inserite i pizzoccheri. La pasta dovrebbe cuocere in circa una decina di minuti, scolatela leggermente al dente, e fatela saltare nella padella insieme agli spinaci e alla salsiccia per alcuni minuti, in modo tale che finisca completamente la cottura insieme agli altri ingredienti, assimilando tutti quanti i loro aromi.

66

Guarnizione finale

Prendete ora le nocciole già sgusciate e con l'aiuto di una grattugia cercate di ottenerne una fine granella; potete all'occorrenza acquistare la granella di nocciola ed evitare questo passo, così come per il parmigiano. Terminata la cottura in padella aggiungete, a fuoco spento, la granella di nocciole e il parmigiano grattugiato secondo le vostre preferenze personali. Fatto questo la ricetta è terminata; servite i pizzoccheri possibilmente in un piatto fondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Pizzoccheri con sbriciolato di salsiccia ubriaca

I pizzoccheri sono un formato di pasta, tipico della Valtellina, simile alla tagliatella, fatto con farina di frumento e grano saraceno. La consistenza spessa e ruvida e il sapore ricco rendono, questa pasta, adatta a diverse combinazioni per la creazione...
Primi Piatti

Ricetta: risotto nocciole e spinaci

Il risotto è uno dei piatti più amati e utilizzati nella cucina italiana. Ottenere un buon risotto non è facile e richiede una buona praticità in cucina. Esistono svariati tipi di risotti. In questa guida vedremo una ricetta davvero gustosissima e...
Primi Piatti

Gnocchi di spinaci e salsiccia

Se abbiamo degli ospiti a pranzo, non c'è niente di meglio del preparare ai nostri ospiti un gustoso piatto di gnocchi. Tra i numerosi piatti a base di gnocchi che possiamo preparare, ce ne sono alcuni davvero molto buoni e abbastanza semplici da preparare:...
Primi Piatti

Come preparare i cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia

I cannelloni con ricotta, spinaci e salsiccia sono un sostanzioso primo piatto da servire in tavola durante il pranzo domenicale o in occasioni speciali. Sono abbastanza semplici da realizzare anche se richiedono un po’ di tempo libero a disposizione....
Primi Piatti

Ricetta: pizzoccheri vegetariani

I pizzoccheri costituiscono una tipologia di pasta estremamente particolare e dal sapore davvero delizioso. Questo alimento si presta alla realizzazione di numerose ricette in quanto si sposa bene con molti ingredienti. Una delle ricette più richieste...
Primi Piatti

Ricetta: i pizzoccheri alla valtellinese

Se in occasione di una cena intendiamo stupire i nostri ospiti, non c'è niente di meglio che elaborare dei piatti buoni e gustosi utilizzando soprattutto degli ingredienti freschi. Tra questi, possiamo ad esempio preparare i pizzoccheri alla valtellinese...
Primi Piatti

Come preparare il risotto spinaci e nocciole

Con l'arrivo della stagione fredda, ritorna la voglia di mettersi ai fornelli e cosa c'è di più sfizioso di un cremoso risotto? Utilizzando semplici ingredienti e perché no, quelli che la stagione ci offre, possiamo facilmente preparare un primo piatto...
Primi Piatti

Ricetta: pizzoccheri in crema di funghi

I pizzoccheri sono un tipo di pasta fatta con un impasto al grano saraceno e sono tipici della Valtellina. Sono ideali da cucinare soprattutto nella stagione autunnale quando cominciano a spuntare i funghi nel bosco. Non a caso infatti viene spesso cucinata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.