Ricetta: plumcake salato di pancarrè

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il termine "plumcake" ci porta inevitabilmente a pensare al tipico dolce, ottimo da consumare a colazione, semplice e soffice. A nessuno verrebbe in mente una variante salata. Eppure, esiste, e in quanto a bontà non è da meno rispetto all'originale dolce. Se siete stanchi di presentare per cena sempre gli stessi piatti perché non avete tempo a sufficienza per dedicarvi alla cucina, o se vi avanzano degli ingredienti che non sapete se consumerete prima della loro scadenza, questa è una nuova idea per voi: ecco come preparare, in poco tempo con poche mosse e altrettanti ingredienti, una ricetta: il plumcake salato di pancarrè.

25

Occorrente

  • Pancarré
  • 2 uova
  • 150 ml di latte
  • Ingredienti a scelta (formaggi, insaccati, verdure)
  • Formaggio grattugiato
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale
  • Pepe
35

Sbattete in una ciotola due uova con il latte e il sale. Prendete nella vostra dispensa una confezione di pancarrè (quello senza la crosta) e assicuratevi di avere in casa uno stampo per plumcake di circa 24- 25 cm. Foderate per bene quest'ultimo con della carta da forno, in modo tale che la base del vostro plumcake non si attacchi al fondo dello stampo. In alternativa, se non avete in casa carta da forno, spalmate il fondo dello stampo con del burro e ricopritelo di farina (setacciandola). Inzuppate le fette di pancarrè nel composto e sistematele poi all'interno dello stampo. Se credete che il pancarrè sia molto sottile e poco resistente, utilizzate due strati alla volta di pane.

45

Dopodiché potrete sbizzarrirvi a vostro piacimento, farcendo il plumcake in qualunque modo: con formaggio filante e Prosciutto crudo o cotto, con sottaceti, con verdure (ad esempio pomodori) e mozzarella, se siete particolarmente salutisti. È proprio questo il bello: utilizzare quello che si ha in casa, dando vita a sapori nuovi e ad accostamenti di ingredienti impensabili. Componete più strati, a seconda dell'altezza del vostro stampo.

Continua la lettura
55

Terminate il lavoro con il pancarrè. Per insaporire la vostra ricetta potete aggiungere in cima al plumcake formaggio grattugiato, pepe e un filo d'olio. Infine, cuocete in forno preriscaldato, ventilato a 180 gradi per circa 15-20 minuti. Lasciatelo raffreddare e servitelo a tavola. Il risultato sarà una cena sana, sfiziosa, diversa dal solito, e per tutti i gusti. Per una sera vostro marito, il vostro compagno o i vostri figli non avranno di che lamentarsi per la vostra scarsa originalità, per la vostra proverbiale mancanza di fantasia, e non lasceranno neanche una briciola nel piatto. Se avete ospiti, inoltre, la variante salata del plumcake potrebbe essere un ottimo antipasto per soddisfare i loro palati esigenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare il plumcake salato salame e broccoli

Il plumcake è conosciuto nella sua versione dolce, a base di farina, uova e zucchero, con eventuali aggiunte di frutta secca o candita, ma in realtà questo piatto dalle origini anglosassoni può essere preparato in diversi modi, anche nella versione...
Pizze e Focacce

Plumcake salato agli asparagi e speck

Gli asparagi sono una verdura che è stata molto apprezzata fin dall'antichità: pare che la sua coltivazione fosse diffusa in tutta l'area del Mediterraneo già 2000 anni fa. I Romani conoscevano gli asparagi, molto amati per via del loro gusto delicato....
Pizze e Focacce

Ricetta: plumcacke salato con salsiccia e formaggio

Il plumcacke salato è un piatto che sicuramente delizierà i palati di grandi e piccini. Trova il suo impiego come antipasto, per accompagnare un aperitivo, in occasione di un picnic, o semplicemente come piatto unico quando non si ha idea di cosa cucinare;...
Pizze e Focacce

Come fare il pancarré

Il pancarré in casa finisce sempre troppo presto. È ideale per preparare veloci tramezzini, deliziose tartine oppure toast. Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo! Si caratterizza per la sua semplicità, il gusto delicato e la consistenza morbida....
Pizze e Focacce

Ricetta: Strudel salato di mele

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire e mettere in pratica, nella nostra cucina, una nuova ricetta e cioè quella dello strudel salato, di mele, che piacerà a grandi e bambini, senza alcun dubbio.La ricetta dello strudel...
Pizze e Focacce

Ricetta: il pan carrè

Il Pan Carrè, o anche pane in cassetta, è un pane morbido, tipicamente inglese, che viene solitamente utilizzato per preparare golosi tramezzini, con i quali ci si può divertire preparando deliziose cremine per farcirli. Questo pane è delizioso anche...
Pizze e Focacce

Ricetta: strudel salato con porri e speck

Lo strudel è una ricetta tipica della Svizzera, ma esso si trova spesso su molte tavole d'Italia. Lo strudel è una preparazione a base di pasta fresca lavorata a mano e le mele compongono il ripieno. In realtà come tutte le focacce ripiene e le torte...
Pizze e Focacce

Come preparare il Danubio salato

Il Danubio è una torta lievitata particolare e gustosa. È formata da una serie di palline di pasta ripiene di salumi e formaggi vari e può essere perfetta per preparare uno sfizioso buffet salato o un aperitivo ricco di sapore. Il Danubio salato è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.