Ricetta: polenta ai funghi porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La polenta è un'antica ricetta di tradizione contadina che vede l'utilizzo massiccio di cereali, mais o segale. È molto apprezzata e consumata in Italia, specie al nord, ma anche oltre le Alpi ha avuto un discreto successo. Oltre alla versione base, esistono diverse ricette per la polenta che la vedono accompagnata da alimenti di vario tipo, dai salumi ai formaggi, dalle verdure ai funghi. Ed è proprio a proposito di funghi che oggi vi mostreremo come preparare una buonissima polenta ai funghi porcini. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • 200 gr di funghi porcini
  • 200 gr di peck
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • Sale
  • 1 busta di farina di mais
  • Parmigiano
37

Pulire e tagliare i funghi

Quella ai fungi porcini, è una ricetta che richiede circa 45 minuti di preparazione. Si inizia ripulendo i funghi. Se non siete delle esperte potete anche utilizzare quelli secchi in bustine, ma il sapore finale non sarà certamente lo stesso. Se avete quindi voglia di imparare potete acquistare circa 200 gr di funghi porcini e iniziare a pulire la radice. Aiutandovi con un pennello o con una spazzola rimuovete tutti i residui di terra, quindi sciacquate con abbondante acqua e tagliateli a fette. Passate quindi a lavare e a sminuzzare del prezzemolo. Ed infine tagliate dello speck a strisce.

47

Sfumare i funghi

Adesso mettiamo in una padella due cucchiai di olio extra vergine ed uno spicchio di aglio, sbucciato e schiacciato con il palmo di una mano (serve a far sprigionare l'odore ed il sapore, senza avere pezzetti di aglio nel piatto). Facciamo rosolare l'aglio a fiamma media fino a quando non diventa dorato; poi uniamo lo speck e lo facciamo abbrustolire a fiamma alta. Adesso togliamo lo spicchio d'aglio ed aggiungiamo i funghi. Anch'essi devono cuocere a fiamma media con un vino bianco secco. Lasciamo cuocere fino a quando il vino evapora. Ultimata la cottura aggiungiamo prezzemolo, sale ed abbondante pepe macinato.

Continua la lettura
57

Preparare la polenta

Il condimento è pronto; possiamo preparare la polenta. Mettiamo a bollire una pentola con dell'acqua, aggiungiamo un cucchiaino di sale ed uno di olio extra vergine d'oliva. Quando bolle versiamo la farina di mais a pioggia; è opportuno mescolare continuamente per non far attaccare la polenta e per evitare la formazione di grumi. È consigliabile fare questa operazione utilizzando una frusta in quanto con un cucchiaio non si miscela bene. Cuociamo per il tempo indicato sulla confezione; esso dipende dal tipo di farina scelta. Dopo che si è cotta basta metterla nei piatti, appiattendola al centro; poi mettiamo all'interno i funghi ed sughetto. Cospargiamo la superficie con scaglie di parmigiano a piacere.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne di robiola e funghi porcini

Ora, in questa guida, andremo a occuparci della preparazione di una ricetta ottima: le lasagne di robiola e funghi porcini. Nei tre passi che contraddistingueranno questa guida, vi offriremo tutte le informazioni utili alla preparazione. Cominciamo subito....
Primi Piatti

Ricetta: polenta funghi e salsiccia

Se decidiamo di fare una cena tra amici, sicuramente dobbiamo preparare un pasto ricco e sfiziosa, capace di accontentare un po' i gusti di tutti. A questo proposito, una ricetta particolare è quella che prevede un abbinamento classico e gustoso: polenta...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette ai funghi porcini e gamberetti

La ricetta delle orecchiette ai funghi porcini e gamberetti sono il classico primo piatto che può essere considerato come "mari e monti". Questo perché sono presenti il pesce, cioè i gamberetti, e i funghi porcini. In questa guida vedremo proprio dettagliatamente...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri integrali con funghi porcini e pistacchio

Chi ha detto che la pasta integrale abbia a che fare solo con piatti dietetici? I paccheri integrali con funghi porcini e pistacchio sono un primo goloso e molto saporito. La particolarità di questo piatto è l'accostamento dei sapori del nord, di cui...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con castagne e funghi porcini

Con l'arrivo dell’autunno e la raccolta di castagne e funghi nel loro momento migliore, la voglia di un piatto caldo, ricco e cremoso è uno sfizio facile da soddisfare. Le tagliatelle con castagne e funghi porcini sono un primo completo, delizioso...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un piatto semplice da realizzare. In trenta minuti circa riuscirete a preparare questa ricetta gustosa. Le tagliatelle ai funghi porcini sono un ottimo piatto da servire nei periodi autunnali. Le tagliatelle vengono...
Primi Piatti

Ricetta: Fusilli con crema di noci e funghi porcini

Durante il periodo invernale ci sono sapori e odori ricorrenti in cucina, specie quando si avvicina il Natale. I funghi, ad esempio, sono i frutti più prelibati dell'autunno che poi, adeguatamente conservati, possono essere cosumati durante la stagione...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai funghi porcini e pancetta

Il risotto ai funghi porcini e pancetta è un piatto prelibato, tipico della cucina italiana, un classico mai ignoto ai palati più sopraffini. Già noto al tempo dei Romani, il "Suillus", ben tradotto da noi con "porcino", è il nome comune di specie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.