Ricetta: polenta con porcini alla cacciatora

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La polenta è un piatto tipico della tradizione contadina, arrivato fino ai nostri giorni con la fama di piatto povero che, poi oggi è molto semplice da arricchire con altri ingredienti. La polenta è ottima calda in inverno ma anche fredda in estate, magari servita sotto forma di crostini. Le ricette con la polenta sono molte perché si presta a mille preparazioni e, tuttavia ci sono molte ricette che arrivano anche dalle tradizioni regionali. La cucina creativa oggi ci propone la Ricetta:polenta con porcini alla cacciatora. I funghi porcini sono considerati tra i più saporiti e versatili in cucina. Al mercato, in questo periodo non è difficile trovarli e, anche se non sono certo economici, sono talmente appetitosi che non comprarli sarebbe un vero peccato. Vediamo insieme come preparare questa gustosa ricetta lasciandoci consigliare da questa guida.

26

Occorrente

  • Per la polenta: 500 grammi di farina di grano duro, 2 litri di acqua, un bicchiere di latte intero o scremato e 15 grammi di sale fino
  • Per i porcini alla cacciatora: 2 kg di funghi porcini freschi e sodi, 500g di pomodori da sugo, 2 cipolle grandi, uno spicchio d'aglio, 6-8 bacche di ginepro, alcune foglie di salvia, 1/2 bicchiere di aceto bianco, uno di vino bianco secco, olio extra vergine d'oliva q.b., sale q.b e pepe q.b.
36

Prodotti freschi

Come prima cosa dovrai procurarti dei porcini freschi e sani. Successivamente, utilizzando un piccolo pennello da cucina elimina la terra sia dalle radici che dai gambi. Prendi un canovaccio di lino inumidito e strofinali delicatamente per evitare di romperli. Con un coltello ben affilato affettali. Nel caso in cui non siano particolarmente sporchi di terriccio, ti consiglio di non ricorre al lavaggio con acqua per non disperdere sia il loro sapore che il loro profumo.

46

L'aglio e cipolla

Prendi l'aglio e la cipolla, spellali e sciacquali. Tagliali a fette sottili e falli soffriggere in olio d'oliva extra vergine. Aggiungi al soffritto la salvia, i funghi e la rimanente cipolla affettata. Aggiustali di sale e pepe amalgamando tra loro gli ingredienti. Inserisci la polpa dei pomodori dopo averla tagliuzzata, le bacche di ginepro frantumate, l'aceto ed il vino bianco secco. Rimesta con delicatezza e fai cuocere fino a quando la salsa si sarà addensata. Regola di sale e di pepe.

Continua la lettura
56

Il latte

Prepara la polenta scaldando l'acqua ed il latte in una pentola adatta al caso. Quando il liquido inizierà a bollire forte fai cadere a pioggia la farina. Esegui questa operazione battendo con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Continua a miscelare usando un mestolone fino a quando riprenderà di nuovo il bollore. Abbassa il fuoco e porta a cottura la polenta per 45-50 minuti continuando a rimestarla ogni tanto, per impedire che si attacchi al fondo del tegame.

66

La cottura

A metà cottura regola di sale. Ti renderai conto che è pronta quando si staccherà dai bordi della tua marmitta. Falla riposare a fuoco spento per qualche minuto, quindi impiegala per terminare il tuo piatto. Fai uno strato di polenta in una teglia imburrata e coprila con i porcini alla cacciatora preparati in precedenza. Spargi sulla superficie delle scaglie di grana, copri il resto della polenta e spargi alcuni fiocchi di burro. Metti a gratinare in forno per alcuni minuti, fino a quando la parte superiore si sarà leggermente dorata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla cacciatora

Gli spaghetti alla cacciatora sono un primo piatto gustoso, dal gusto forte e deciso da assaporare preferibilmente nel periodo invernale. Anche se i tempi di preparazione non sono tra i più veloci, il procedimento risulta di facile attuazione in quanto...
Primi Piatti

Ricetta: polenta con gorgonzola

La polenta è una ricetta tipica della tradizione italiana. La polenta è un composto a base di farina di cereali. Sin dall'antichità veniva utilizzata la farina di mais per riprodurre questo piatto povero e gustoso. Oggi, ci sono molte rivisitazioni...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di polenta

Se vi è avanzata della polenta e non sapete cosa farci, vi propongo una ricetta semplice per gustare la polenta in modo diverso. Gli gnocchi di polenta sono una variante che non ha nulla da invidiare a quelli classici. In poco tempo e pochissima fatica,...
Primi Piatti

Ricetta. polenta con fagioli

Oggi la nostra ricetta verterà su una pietanza il cui solo nome riporta a memorie lontane di desco familiare pieno di calore intimo: la polenta. Piatto di tradizioni antiche, prettamente del settentrione della nostra penisola, la polenta è ormai famosa...
Primi Piatti

Ricetta lombarda: polenta concia

La polenta concia è una ricetta tipica delle regioni del Nord Italia, dalla Valle d'Aosta al Veneto. Ogni area geografia ha una sua variante tradizionale, che si distingue non tanto per il metodo di cottura, quanto per il tipo di formaggio adoperato....
Primi Piatti

Ricetta: polenta ai fagioli

Per riscaldare le fredde sere invernali, perché non affidarci ad un classico della cucina povera come la polenta? Una preparazione semplice ma ricca di gusto, che possiamo servire accompagnata da condimenti a nostra scelta. La polenta non è ottima solo...
Primi Piatti

Ricetta: polenta con gorgonzola

Oggi vi spiegherò passo dopo passo l'esecuzione di una ricetta davvero deliziosa. Sto parlando della polenta con gorgonzola. Si tratta di una ricetta della polenta rivisitata che prevede l'utilizzo del gorgonzola al posto di un qualunque altro tipo di...
Primi Piatti

Ricetta: polenta ai calamari

Per riscaldare le fredde giornate invernali, perché non portare in tavola una ricetta antica ma dal sapore prelibato come la polenta? Una preparazione povera, ma capace di soddisfare anche i palati più esigenti! La ricetta classica la vuole accompagnata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.