Ricetta: polpette di mozzarella e spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete intenzione di organizzare una cena tra amici ma ancora non avete pensato ad un antipasto sfizioso e semplice da preparare? Le polpette di mozzarella e spinaci sono un ottimo punto di partenza per la vostra cena, per soddisfare i vostri ospiti vegetariani e non. Colorate e profumate, queste deliziose polpettine filanti faranno sicuramente colpo sugli invitati. Certamente questo piatto appetibile e saporito è adatto ad ogni occasione ma anche ad un semplice cena o pranzo salutare in famiglia con i vostri figli (che molto spesso non sono grandi amanti degli spinaci). La preparazione è molto semplice e richiede circa 10-15 minuti. Di seguito scopriamo insieme tutti i passaggi della ricetta più comune per preparare delle prelibate polpette di mozzarella e spinaci.

25

Occorrente

  • 10 cubetti di spinaci surgelati (200 g freschi lessati)
  • 1 mozzarella (125 g)
  • 1 uovo
  • 1/2 spicchi d'aglio
  • 2 patate lesse
  • sale e pepe q.b.
  • pangrattato q.b.
  • 4 cucchiai di parmigiano (20 g)
  • 10 g olio extra vergine d'oliva
  • 1 tazza di pomodoro (a piacimento)
35

Preparazione

Come prima cosa procedete a far scongelare i cubetti di spinaci, magari al microonde assicurandovi di non farli cuocere; procedete poi a ripassarli in padella con olio, sale e aglio. Dopo averli cotti, con un frullatore ad immersione tritateli, aggiungendo a piacimento anche prezzemolo, basilico ed il secondo spicchio d'aglio. Nel frattempo, lessate le patate aggiungendo dell'acqua nel sale e poi schiacciatele quando ancora sono calde. Quando avrete ottenuto la crema di spinaci e la purea di patate unite il tutto aggiungendo anche l'uovo, il pangrattato e la mozzarella tagliata a dadini e se gradite, anche una tazza di pomodoro. Mi raccomando, il composto finale dovrà risultare morbido ma non troppo liquido, altrimenti le polpette si scioglieranno.

45

Cottura

Queste sfiziosissime polpettine 'veggy' potrete cuocerle a vostro piacimento: fritte qualche minuto nell'olio di semi in padella oppure al forno per 10-15 minuti fino a che non diventino croccanti e di un colore dorato. Le polpette di mozzarella e spinaci vanno rigorosamente servite calde, in modo che la mozzarella sia filante e si sciolgano in bocca.

Continua la lettura
55

Consigli utili

Nel caso in cui non fosse possibile servirle appena cotte, potrete scaldarle al microonde, anche se ovviamente il risultato sarà leggermente diverso. Potrete accompagnare questo antipasto con del prosecco oppure con una buona bottiglia di vino rosso leggermente fresco.
Una volta preparato questo antipasto potrete anche sbizzarrirvi a creare tantissime varianti di questa ricetta: dosando a vostro piacimento gli ingredienti della ricetta originale oppure aggiungendo altri tipi di verdure, togliendo l'uovo o cambiando anche il tipo di formaggio utilizzato.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: torta di patate, mozzarella e spinaci

Potremo creare con le nostre mani un piatto che potrà essere servito come piatto unico, perché contiene al suo interno, molti ingredienti, come per esempio le patate, la verdura. Iniziamo subito la nostra ricetta con il dire che la torta di patate,...
Antipasti

Ricetta: sformato di spinaci e mozzarella

La presente guida spiegherà, fornendo istruzioni passo per passo, come preparare lo sformato di spinaci e mozzarella, una ricetta semplice da realizzare e veloce da portare sulla tavola.ub">Questa torta salata sarà una valida soluzione per tutti quei...
Antipasti

Come preparare le polpette croccanti di ricotta e spinaci

Le polpette che andremo a preparare sono davvero deliziose. Questa ricetta riprende un po' quella che era di mia nonna ai tempi della guerra, con ingredienti semplici quali ricotta e spinaci, ma ho pensato che sarebbe stato divertente provarli. Ho aggiunto...
Antipasti

Ricetta: polpette di spinaci selvatici

Lo spinacio selvatico è un'erba perenne che cresce soprattutto in zone di alta montagna, in terreni ricchi di sali nitrosi; raggiunge i 30 centimetri di altezza e ha foglie di colore verde scuro e di forma triangolare. Queste sono ricche di vitamina...
Antipasti

Come fare le polpette di spinaci e ricotta

Tra i grandi classici intramontabili della cucina italiana, e soprattutto dei pranzi domenicali, le polpette meritano un posto d'onore. Golose e ricche di gusto, sono un secondo piatto sfizioso e apprezzato da tutti. Anche se la ricetta originale vuole...
Antipasti

Polpette di spinaci e caprino

Per una cena sfiziosa, un gustoso aperitivo serale oppure un simpatico brunch del fine settimana, può essere un'ottima idea quella di preparare alcuni stuzzichini speciali, semplici ma golosi, da offrire ai propri ospiti in alcuni piattini colorati....
Antipasti

Come preparare il polpettone di spinaci e mozzarella affumicata

Se siete ferrate su primi piatti e dolci, ma sui secondi non avete mai l'idea originale per soddisfare il palato della vostra famiglia o dei vostri amici, allora questa è la guida giusta per voi. Ingegnarsi sul secondo piatto da preparare con il poco...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.