Ricetta: polpette di salmone e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le polpette di salmone e ricotta sono una ricetta relativamente semplice da preparare, macché comunque richiedono molto tempo e soprattutto molta pazienza e dedizione. Sono una ricetta che si presta perfettamente ad essere servita sia calda che fredda e sono adatte sia per l'estate che per l'inverno. Vediamo insieme come preparare le polpette con la ricotta ed il salmone.

25

Occorrente

  • 500 gr di ricotta di mucca
  • 200 gr di salmone affumicato
  • Due spicchi di aglio
  • Prezzemolo
  • Pan grattato
  • Due uova
  • Olio per friggere
35

Preparate tutti gli ingredienti

Prima di tutto dovrete preparare i vari ingredienti per fare le vostre polpette. Ciò che vi servirà è la ricotta di mucca (attenti a sceglierne una molto cremosa e non una farinosa altrimenti le vostre polpette non usciranno al meglio), il salmone affumicato, due uova, prezzemolo, uno spicchio di aglio, il pan grattato ed olio per friggere, preferibilmente l'olio di semi di girasole.

45

Formate le vostre polpette

Prima di tutto versate la ricotta di mucca cremosa in una terrina, tagliate il salmone affumicato a pezzi molto piccoli ed aggiungetelo. Tritate uno spicchio di aglio pulito ed il prezzemolo ed aggiungete anche questi due ingredienti nella terrina con la ricotta ed il salmone. Con una forchetta amalgamate tutti gli ingredienti, cercando di distribuire al meglio i pezzi di salmone tra la ricotta. In un piatto sbattete due uova ed in un altro versate il pan grattato. Poi con l'aiuto di due cucchiaini formate le vostre polpette soffici di ricotta e salmone, passando il composto da un cucchiaino all'altro cercando di far assumere ad ogni polpetta una forma tondeggiante. Passate poi la polpetta prima nel pan grattato, poi nell'uovo e poi di nuovo nel pan grattato. Per ottenere una polpetta più croccante potrete passarla di nuovo nell'uovo e poi di nuovo nel pan grattato. Ripetete questo procedimento per ogni polpetta.

Continua la lettura
55

Cuocete le polpette

Quando avrete formato tutte le polpette potrete procedere con la cottura. La cottura ideale è senza dubbio la frittura, ma se volete evitare di friggere potrete provare la cottura al forno. Vediamole entrambe. Nel caso in cui vogliate friggere le vostre polpette di ricotta e salmone, mettete abbondante olio di semi di girasole in una padella che utilizzate appositamente per friggere, fatelo scaldare e quando sarà bollente, aggiungete le polpette un po' per volta. Giratele lasciandole nell'olio per circa tre minuti e poi toglietele dalla pentola e lasciatele asciugare su carta assorbente. Nel caso in cui vogliate provare a cuocerle in forno, stendete un foglio di carta da forno sulla placca e disponete le vostre polpette aggiungendo un filo di olio su ciascuna polpetta. Infornate a 180 gradi per una ventina di minuti o comunque fino a quando non saranno dorate. Servite le polpette ancora calde in entrambi o caso (sono buone anche fredde), vedrete che saranno apprezzate da tutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare le polpette di salmone e patate al curry

In questa guida vedremo come preparare le polpette di salmone e patate al curry, un piatto alternativo per gustare i piaceri del pesce accostato ai carboidrati del tubero più gustoso della cucina italiana ed insaporiti con una spezia molto gustosa....
Antipasti

Come fare le polpette di riso e pesce

In estate la cucina diventa essenziale ed easy, con ricette perfette per mangiare in stile finger food! Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, lasciamoci ispirare dalle orientali polpette di riso e pesce. Una preparazione semplice che richiama la...
Carne

Come preparare polpette farcite con prosciutto e mozzarella

La cucina italiana e ricca di numerosi piatti prelibati. Oggi, in particolare, ci dedicheremo ad un secondo piatto molto amato da noi italiani ovvero le polpette. Le polpette sono una delle pietanze più sfiziose in cucina e sono molto apprezzate anche...
Antipasti

Come fare le polpette di carciofi e provola

Le polpette di carciofi e provola sono un' idea davvero originale per i nostri buffet ed aperitivi con gli amici. Molto semplici e veloci da realizzare, possiamo prepararli anche con largo anticipo per poi cuocerli all'ultimo minuto. In realtà sono ottimi...
Antipasti

Ricetta: polpette di melanzane e patate

La ricetta di oggi è un piatto vegetariano gustoso e nutriente, preparato usando le verdure protagoniste dell'estate: le melanzane. Unendo, poi, le patate e qualche cubetto di formaggio si ottengono delle polpette deliziose che possono essere servite...
Consigli di Cucina

Ricetta: polpette di pesce

Le polpette di pesce sono un secondo piatto originale e saporito e sono ottime anche come aperitivo o finger food.Le polpette di pesce sono molto versatili: potrete scegliere il pesce che preferite ed abbinarlo alle spezie che più vi piacciono per sperimentare...
Antipasti

Ricetta: polpette di cavoli, zucca e prosciutto

La ricetta proposta in questa guida riguarda la preparazione di alcune polpette a base di verdure ed ortaggi, che sostituiscono il classico impasto fatto di carne macinata. Sicuramente si tratta di un antipasto diverso dal solito, poco comune, oltre che...
Consigli di Cucina

Ricetta: polpette di tofu

Se siete amanti della cugina vegana, vegetariana o semplicemente mirate ad una dieta sana e leggera potete preparare molte ricette con ingredienti a base di soia o verdure. Il tofu è un ingrediente che si presta benissimo a tale proposito. C'è chi non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.