Ricetta: polpette vegetariane di miglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le polpette sono un piatto molto pratico e facile da preparare. Inoltre, hanno il vantaggio di poterle fare in mille modi. Adoperando la carne, le verdure e anche i cereali. Di questi ultimi esiste il miglio, che costituisce un'ottima alternativa alle ricette tradizionali. Questo è un cereale che apporta molta energia e ha tantissime qualità. È ricco di vitamine del gruppo A, B, E, e contiene l'acido salico, che fa bene alla pelle e ai denti. Si usa in cucina abbinandolo solitamente ad altri cibi come legumi e verdure. Prepararlo non porta via tanto tempo, perché non occorre metterlo a mollo. Oltretutto, risulta versatile anche per la preparazione delle polpette vegetariane. Poiché, si possono fare in mille modi. Seguendo delle ricette classiche e sopratutto ricche di gusto. Nella seguente guida vi spiego la ricetta delle polpette vegetariane di miglio.

26

Occorrente

  • 250 g di miglio
  • 1 peperone
  • 1 cipolla
  • 100 g di provola dolce
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe
  • 1 uovo
  • 100 g di pangrattato
36

Impastare le polpette

La prima cosa che dovete fare è quella di prendere una pentola e far bollire dell'acqua. Quando bolle, versate duecentocinquanta grammi di miglio. Fatelo cuocere per circa mezz'ora. Trascorso il tempo di cottura, scolatelo e mettetelo su un piatto. Nel frattempo fate scottare i peperoni nel forno e togliete la pelle. Tagliateli a pezzetti e fateli rosolare in padella insieme a un trito di cipolla. A questo punto, cominciate ad impastare le polpette. Prendete il miglio e versatelo in una ciotola. Aggiungete i peperoni, le olive, il sale, il pepe e amalgamate con le mani. In seguito iniziate a fare le polpette vegetariane di miglio.

46

Fare la forma delle polpette

Una volta, che avete ottenuto un composto omogeneo, iniziate a fare le polpette. Ungete i palmi delle mani, per non far attaccare il composto, e formate delle polpette. Volendo potete aiutarvi anche con un cucchiaio. Dopodiché, lavorate con una forchetta un uovo e immergete le polpette. Per poi, passarle nel pangrattato. Fatele riposare per circa dieci minuti in frigo. Questo metodo serve per fare rassodare le polpette e facilitare la cottura.

Continua la lettura
56

Friggere le polpette

A questo punto, prendete le polpette vegetariane di miglio e friggetele. Quindi, procuratevi una padella antiaderente e versate dell'olio di semi. Fate riscaldare il liquido e immergete le polpette. Quando risultano cotte, sistematele sopra un foglio di carta assorbente da cucina. Tamponatele bene con più fogli, fino a quando non lasceranno più traccie di unto e sistematele in una teglia. Aggiungete sopra dei pezzettini di provola dolce e fateli cuocere a 100° per cinque minuti. Trascorso il tempo di cottura, uscitele dal forno e servitele calde sopra una foglia di insalata a piacere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Volendo potete anche conservare le polpette mettendole in freezer. Ovviamente, queste vanno messe dopo averle fritte. Il metodo è quello di adagiarle sopra una teglia di alluminio usa e getta. Quando vi occorrono, fatele scongelare nel frigo e scaldatele coperte in forno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: polpette di quinoa e verdure

Ecco qui pronta una nuova ed anche molto interessante guida, attraverso il cui aiuto, pratico e del tutto veloce, poter imparare come realizzare una nuova ricetta, con l'aiuto del nostro senso di creatività e voglia di fare. Cercheremo di realizzare...
Cucina Etnica

Come utilizzare il miglio in cucina

Il miglio è un grano versatile che ha avuto origine in Africa, dove è stato apprezzato per la sua grande resistenza alla siccità e la sua rapida crescita, anche in terreni poveri. Il miglio è stato a lungo uno degli alimenti base dell'Europa orientale,...
Cucina Etnica

Come preparare le polpette di spinaci e ceci

La ricetta che vi proporremo all'interno della guida che vi state apprestando a leggere è ottima per tutti, anche per chi, come me, fa scelte alimentari vegane. Infatti, vi spiegheremo in pochi passi come preparare le polpette di spinaci e di ceci. Cominciamo...
Cucina Etnica

5 ricette vegetariane con il daikon

Ognuno di noi desidera seguire una dieta alimentare che sia sana e salutare per il nostro organismo. Non è un caso, quindi se le nostre cucine abbondino di ortaggi, come carote, patate, fagioli, ravanelli, che risultato essere elementi imprescindibili...
Cucina Etnica

Come cucinare le polpette di ceci al curry

Spesso ci si trova nella situazione di avere a casa amici per cena e non avere ancora idea di cosa poter preparare. Si vorrà fare ovviamente una bella figura e contemporaneamente riuscire a servire in tavola qualcosa che possa essere gradita a tutti...
Cucina Etnica

Polpette di tofu con melanzane e funghi

Le polpette di tofu con melanzane e funghi è una ricetta leggera, sfiziosa e alternativa, che permette anche a coloro che non amano stare davanti ai fornelli, di cimentarsi in cucina e di stupire amici e parenti creando qualcosa di particolare: un ottimo...
Cucina Etnica

Come preparare le polpette di farina di ceci

In casa vengono preparate molte ricette gustose. Tra dolci e salati ci si può sbizzarrire inventando nuovi piatti. La mattina procediamo con la preparazione della colazione, quindi gustiamoci il caffè del latte, e dei biscottini al cioccolato. In seguito...
Cucina Etnica

Polpette di cous cous allo zenzero con verdure

Le polpette di cous cous allo zenzero con verdure sono un secondo piatto sfizioso. La preparazione non è difficile e può accontentare anche il palato dei commensali più esigenti. Adatto per vegetariani, accontenterà anche i più piccoli. Il cous cous...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.