Ricetta: polpettine di zucchine e capperi

Tramite: O2O 10/09/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

La cucina mediterranea è ormai conosciuta in tutto il mondo, ha dato vita a notevoli imitazioni in molte nazioni europee e extraeuropee, senza però trovare una cucina degna di essere considerata rivale. L'ambiente, la cultura e la tradizione italiana hanno spinto il concetto di cucina mediterranea oltre i limiti della cucina classica cercando di avvicinarsi anche a un settore della domanda più sofisticato di qualche decennio fa, molto più consapevole di ciò che fa bene e ciò che è opportuno evitare. In quest'ottica s'incentra il nostro discorso, in questa occasione parleremo infatti di una innovativa ricetta della cucina mediterranea: polpettine di zucchine e capperi. La preparazione verrà descritta nei passi successivi, si tratta di un secondo piatto adatto a un'ampia fascia di richieste soddisfando pure le esigenze di coloro che non sono soliti mangiare cibi derivati direttamente dagli animali. Il piatto non è particolarmente complesso e rappresenterà una piacevole sfida per tutti coloro che vi si cimenteranno per la prima volta.  

25

Preparazione degli ingredienti

Per prima cosa sarà nostro primo compito preparare i capperi e le zucchine. Le zucchine vanno tagliate in lunghe strisce verticali, il loro spessore dipenderà dalla dimensione che vorremo dare alle nostre polpette, ricordate però che uno spessore eccessivo non permette una cottura perfetta delle zucchine che rimarranno crude mentre se troppo sottili le polpette rischieranno di bruciarsi. Insieme alle zucchine arrotolate dei capperi debitamente puliti dalla salagione, insieme a dei cucchiai di pomodoro e avvolgete il tutto insieme a un cucchiaino di pangrattato.

35

Preparazione delle polpettine

Le polpettine vanno arrotolate con estrema cura e ognuna si esse andrà fissata con uno stuzzicadenti affinché non si srotoli alla fine. Una volta finita la preparazione di ogni polpettina queste andranno cotte alla griglia o al forno, la cottura verrà fatta in pochi minuti e quindi sarà necessario tenere sempre d'occhio le polpette per evitare che si brucino in pochi minuti.

Continua la lettura
45

Accorgimenti essenziali

Finita la cottura le polpettine andranno riversate su un piatto, sarà quindi possibile rimuovere gli stuzzicadenti e passare il piatto sotto un leggero filo d'olio. Per i palati più particolari è possibile aggiungere alla precottura del peperoncino, ciò renderà il piatto finale più piccante. Se invece amate i formaggi sempre in precottura potrete aggiungere della mozzarella debitamente tagliata a cubetti, ciò cambierà totalmente aspetto e gusto delle stesse, permettendovi quindi di realizzare tre varianti dello stesso piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: polpettine alle olive

Oggi vi mostriamo tutti i segreti della ricetta delle polpettine alle olive. Stiamo parlando di antipasti con i quali potete dare libero sfogo a tutta la vostra fantasia. Alla fine, potete realizzare vivande in grado di soddisfarvi del lavoro eseguito....
Antipasti

Ricetta: polpettine di fagioli al forno

La ricetta che viene descritta di seguito è ideale da presentare per chi si ritrova a dover ospitare qualche commensale vegano. I vegani svolgono quella scelta di non mangiare più la carne ed il pesce, insieme ai loro derivati, come formaggi e latte....
Antipasti

Ricetta: peperoni ripieni al forno con capperi, acciughe e olive

Oggi vi presentiamo la gustosissima ricetta di una pietanza dall'aspetto vivace e colorato, che farà la sua bella figura in tavola: i peperoni ripieni al forno con capperi, acciughe e olive. È una ricetta dal sapore mediterraneo, di origine siciliana,...
Antipasti

Ricetta: polpettine di quinoa con cavolfiore e radicchio

Ecco una nuova ed interessante ricetta, che vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, in maniera tale che gli stessi, possano portarla in tavola e servirla ai propri ospiti, in questo periodo estivo, che ci accingiamo a vivere. Nello specifico cercheremo...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine e scamorza

Ci sono ricette che sono vere è propri classici della gastronomia. In questa categoria rientrano le polpette. Queste si possono preparare lessate in brodo, di carne, di pesce e di verdure. Ma, anche con gli avanzi sono un successo. Inoltre, si possono...
Antipasti

Come preparare le polpettine di ricotta alle verdure

Un'alimentazione basata sulle verdure è sana e consigliabile per il consumo quotidiano. Spesso però con le verdure risulta complicato preparare delle pietanze gradite a tutti. Specialmente i bambini sono un po' restii ad approcciarsi a questo tipo di...
Antipasti

Ricetta: Cipolle dorate ai capperi

La cipolla non è un alimento semplice, economico e molto diffuso in cucina. Si trova alla base di numerose pietanze, infatti il suo maggiore uso è legato ai soffritti per la preparazione di sughi e altre tipologie di primi piatti. Nonostante questo...
Antipasti

Ricetta: zucchine marinate

Le zucchine marinate sono un ottimo antipasto freddo da servire in tavola. La difficoltà di questa ricetta è minima e in aggiunta non richiede abbastanza tempo nel realizzarla. Questa è una ricetta tipicamente estiva, perché prevede la fase di asciugatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.