Ricetta: polpettine morbide alle spezie

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prepariamo oggi la ricetta delle polpettine morbide ma con l'aggiunta di spezie che renderanno le nostre polpette molto particolari. Le spezie in commercio sono moltissime e arrivano da tutto il mondo, conosciute fin dall'antichità. Oggi sono utilizzate, non soltanto in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, basta fare attenzione a non farne largo consumo. Ecco some preparare morbide polpettine alle spezie.

26

Preparare il trito di verdure

Innanzitutto scegliamo il tipo di carne con cui realizzare le polpette. Più comunemente si usa della carne macinata di manzo, ma sono molto buone anche di cinghiale oppure di suino o di tacchino.
Cominciamo con il preparare un trito con tutte le verdure e i sapori, lasciando indietro per ora le spezie dal sapore più intenso e sminuzziamo tutto finemente.

36

Preparare le polpettine

In una padella antiaderente, che scalderemo bene a fuoco lento, facciamo sciogliere un bel pezzo di burro e la restante parte del trito e rosoliamo. Nel frattempo cominciate realizziamo le polpettine. Una volta fatte passiamole, una per una nel pangrattato e mettiamole da parte su un piatto, pronte per la cottura. In un pentolino mettiamo il passato di pomodoro.

Continua la lettura
46

Unire gli ingredienti

Il burro in padella e il trito, intanto, saranno rosolati bene e non rimane che tuffarvi le polpettine, cercando di non toccarle per un paio di minuti. Sarebbe bene mettere anche un coperchio sulla padella in modo che la cottura risulti più uniforme e possano cuocere prima. Dopo di che mettiamo anche il passato di pomodoro scaldato in precedenza.

56

Ricetta alternativa

In alternativa per preparare le polpettine morbide con le spezie, impastiamo la carne di maiale tritata con quella di vitello e aggiungiamo le spezie tritate finemente, il pan grattato, le uova, il parmigiano, il pane ammorbidito, l'olio e il sale. Realizziamo le polpette e facciamo soffriggere in una padella capiente l'olio con uno spicchio di aglio e mezzo dado. Aggiungiamo le spezie e le polpette. Copriamo e facciamo cuocere per 15 minuti o poco più. Infine aggiungiamo la salsa di pomodoro e leviamo l'aglio. Giriamo lentamente le polpette con un mestolo in legno. A cottura ultimata trasferiamo le polpette in un piatto da portata e serviamole accompagnate da un'insalata verde o mista oppure da una bella porzione di patatine. Volendo è possibile anche lasciare le polpettine in bianco, sfumando semplicemente con il vino bianco e aggiungendo come tocco finale una manciata di prezzemolo e un pizzico di pepe nero. Si consiglia di servire le polpette in bianco semplicemente con la salsina di cottura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: paccheri con polpettine

Le polpette sono composte da carne macinata che presentano una forma rotonda e poi vengono fritte. Si tratta di una delizia italiana che ha successo in tutto il mondo, in quanto uno dei metodi di preparazione della carne più apprezzato, soprattutto dai...
Carne

Polpettine ai ceci con salsa agrodolce

Se volete un'idea per un piatto completamente vegetariano ed adatto anche a chi segue un regime alimentare vegano, questa è la guida giusta per voi: nel breve testo di seguito vi illustreremo come preparare delle deliziose polpettine ai ceci con salsa...
Carne

Polpettine in crosta di semi di lino

Per un aperitivo, un brunch o un pranzo con amici, le polpettine in crosta di semi di lino sono l'ideale. Leggere e dal sapore particolare si possono assaporare in ogni stagione. Ma a rendere caratteristico il piatto sono proprio i semi di lino, che donano...
Carne

Spiedini di polpette al rosmarino

Una ricetta davvero versatile, facile e veloce da preparare, sono gli spiedini di polpette al rosmarino. Anche se la ricetta è molto semplice e non fa uso di ingredienti particolari, il risultato finale farà leccare i baffi a tutti quelli che l'assaggeranno....
Antipasti

Ricetta: le polpettine di polenta

La polenta consiste in uno dei piatti principe della cucina dell'Italia settentrionale. Le sue origini sono antichissime. Si tratta di uno dei cosiddetti "piatti dei poveri", o dei contadini. La polenta, infatti, non è altro che un impasto di acqua e...
Antipasti

Come fare le polpettine con crema alle erbe

Nell'arte culinaria contadina, le polpette erano generalmente il cibo che veniva preparato spesso, in quanto ci si serviva degli avanzi di carne di maiale e di bovino. Successivamente queste carni venivano macinate e impastate con altri ingredienti, formando...
Antipasti

Ricetta: polpettine di zucchine e capperi

La cucina mediterranea è ormai conosciuta in tutto il mondo, ha dato vita a notevoli imitazioni in molte nazioni europee e extraeuropee, senza però trovare una cucina degna di essere considerata rivale. L'ambiente, la cultura e la tradizione italiana...
Primi Piatti

Come preparare le penne con polpettine e mozzarella filante

Le penne con polpettine e mozzarella sono un primo piatto molto ricco da far seguire da un secondo molto semplice preferibilmente a base di verdure. È semplice da preparare e il risultato finale è sempre garantito. L'abbinamento della mozzarella filante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.