Ricetta: polpettone al radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: polpettone al radicchio
15

Introduzione

Se per un pranzo domenicale decidiamo di organizzare qualcosa di gustoso, possiamo preparare un polpettone al radicchio; infatti, è un secondo semplice, ci vogliono pochi ingredienti e soltanto un po' di tempo a disposizione. A tale proposito, vediamo come elaborare la ricetta del polpettone al radicchio.

25

Occorrente

  • 500 gr. di carne
  • Uova 2
  • Prezzemolo q.b.
  • Radicchio 200 gr.
  • Parmigiano 60 gr.
  • Sale e pepe q.b.
35

Amalgamare gli ingredienti

Il polpettone è un secondo piatto amato da grandi e da piccini, che si può preparare in anticipo e riscaldare all'ultimo momento. Questa ricetta non richiede particolari abilità culinarie, è semplice e quindi alla portata di tutti. Premesso ciò, prendiamo una scodella abbastanza capiente e versiamo all'interno la carne, dopodichè aggiungiamo un uovo, del prezzemolo tritato, un pizzico di sale, del pepe fresco in polvere ed infine una generosa manciata di parmigiano grattugiato. Fatto ciò, ed aiutandoci con il cucchiaio di legno mescoliamo tutti gli ingredienti, continuando fino a quando il composto non appare perfettamente amalgamato.

45

Pulire il radicchio

A questo punto stendiamo l'impasto su di un foglio di carta da forno, mentre nel frattempo in un recipiente versiamo dell'olio e con un pennello per alimenti ungiamo tutta la superficie della carne. Copriamo ora l'impasto con un altro foglio di carta da forno, ed utilizziamo adesso un mattarello per creare una specie di sfoglia alta circa due centimetri. Una volta pronta, la mettiamo da parte e ci dedichiamo alla farcitura. Adesso puliamo il radicchio eliminando le foglie esterne in genere piuttosto dure e le laviamo accuratamente sotto l'acqua corrente, dopodichè le asciughiamo con un panno pulito, e poi le tagliamo a strisce piuttosto sottili. In una padella invece versiamo dell'olio extravergine di oliva e aggiungiamo il radicchio lasciandolo cuocere. Regoliamo di sale e di pepe, e con un cucchiaio mescoliamo e facciamo poi cuocere il tutto per circa 10 minuti.

Continua la lettura
55

Infornare il polpettone

Adesso ci dedichiamo alla farcitura mettendo prima uno strato di speck, poi del radicchio, della scamorza ed infine dell'altro speck. A questo punto arrotoliamo bene il polpettone, prestando attenzione ai bordi e chiudendoli perfettamente per evitare che fuoriesca il ripieno. Adesso prendiamo una pirofila, lo ricopriamo con della carta da forno e lo inforniamo a 180 per circa 40 minuti, dopodichè eliminiamo la carta per far rosolare la superficie. Appena cotto, serviamo il polpettone al radicchio ancora caldo, ed accompagnato da un contorno di insalata verde o mista di stagione oppure da patate al forno condite con olio ed origano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: polpettone fantasia

Un piatto che è sempre bene accettato e che è amato da grandi e piccini è senza dubbio il polpettone. Questa ricetta può essere utilizzata sia come secondo, ma anche come piatto unico. La specialità che viene proposta in questo tutorial è il polpettone...
Carne

Ricetta: polpettone con spinaci, speck e scamorza

Se decidete di preparare qualcosa di gustoso per i vostri bambini ed avete poco tempo a disposizione, è l'occasione giusta per realizzare un ottimo polpettone con ingredienti semplici e salutari. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi di...
Carne

Ricetta: polpettone di carni miste e verdure al forno

Chi di voi non ha mai mangiato il polpettone? Il polpettone è un tipico secondo "della domenica", uno dei più amati dagli italiani: può essere preparato in mille modi differenti e a volte viene anche considerato una ricetta "svuotafrigo". Nell'impasto...
Carne

Ricetta: polpettone alla crema di funghi

Il polpettone è un piatto tipico domenicale. Realizzato tradizionalmente con della carne macinata, viene farcito con fettine di prosciutto, uova intere, spinaci o verza e formaggio a pasta filante. In questa guida rivisiteremo insieme la ricetta nota...
Carne

Ricetta: polpettone farcito con broccoletti e provola

Il polpettone di tritato è una delle preparazioni più antiche della cucina italiana. Si tratta di un piatto versatile, che prevede l'aggiunta di ingredienti diversi. La sua realizzazione non richiede molto tempo e può essere cucinato anche prima, per...
Carne

Ricetta: polpettone con prosciutto e mozzarella di bufala

Le polpette sono un secondo tipico della tradizione italiana, preparate dal Nord al Sud secondo ricette anche molto antiche. Sono inoltre un secondo molto nutriente, perché a base di carne, uova e spesso con diversi ripieni: possono quindi essere servite...
Carne

Ricetta: polpettone con la lattuga

Il polpettone è una pietanza tipica del periodo invernale ma, ciò non toglie di poterlo gustare quando vogliamo. Normalmente prevede il ripieno di formaggio, uovo e prosciutto. Tuttavia ognuno può fare la versione che più preferisce cambiando gli...
Carne

Ricetta: polpettone al sugo

Il polpettone è un secondo piatto che si può cucinare in diverse modalità e impiegando ingredienti differenti. L'ingrediente di base, di solito, è la carne macinata, che dev'essere di prima scelta, si aggiunge poi pane raffermo bagnato e strizzato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.