Ricetta: polpettone con mozzarella e friarielli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I friarielli sono delle verdure molto simili alle cime di rapa ma con un sapore più forte tendente all'amarognolo. Di solito vengono raccolti nel momento in cui i fiori non sono del tutto aperti. Per effettuare la mondatura dei friarielli vengono lasciate soltanto le foglie più tenere insieme ad un po' della parte del gambo. Di norma vengono consumati una volta soffritti all'interno della padella insieme ad olio, aglio e peperoncino o molto spesso abbinati alla salsiccia. Trattasi di un piatto tipicamente napoletano. Se avete ospiti a cena e, non sapete cosa preparare, provate a realizzare questa ricetta: Polpettone con mozzarella e friarielli. Basterà seguire i consigli presenti all'interno di questa guida passo per passo e otterrete un piatto molto apprezzato da tutti i vostri ospiti.

25

Occorrente

  • Carne macinata 500 g
  • 3 uova
  • pangrattato
  • friarielli 500 g
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • pecorino 100 g
  • mozzarella 250 g
35

Preparazione dei friarielli

Innanzitutto è doveroso pulire accuratamente i friarielli, che risultano essere molto somiglianti ai broccoli ma con dei fiori sulla cima e un sapore più amaro. In seguito, fate rosolare dell'olio evo all'interno di un tegame insieme a del peperoncino e uno spicchio d'aglio. Quando l'aglio sarà ben dorato, aggiungere i friarielli puliti, salare e far cuocere a fuoco moderato.

45

Preparazione del polpettone

Nel frattempo è opportuno preparare il polpettone. Impastate in una ciotola la carne insieme alle uova e aggiungere un po' alla volta del pangrattato con uno sminuzzato di prezzemolo, dell'aglio accuratamente tritato, del formaggio pecorino, sale e pepe quanto basta. Impastare accuratamente il tutto, se necessario aiutandovi con le mani, per rendere il composto sempre più omogeneo, dopo di che riporre in frigo almeno per quindici minuti. A questo punto tagliare la mozzarella a fettine sottili successivamente provvedete a rivestire una teglia con della carta da forno.

Continua la lettura
55

Conclusione del piatto

Passato il tempo necessario tirare fuori dal frigo il composto e stendetelo sulla teglia da forno, livellatelo bene aiutandovi con un cucchiaio. A questo punto basta aggiungere i friarielli e la mozzarella tagliata a fettine sottili. Poi, cercate di arrotolarlo e, soprattutto fate attenzione a chiuderlo bene ai due poli, in modo tale da evitare che durante cottura fuoriesca la mozzarella filante. Aggiungete un filo d'olio di oliva e ponete in forno a 180° per una mezz'ora circa. Dopo la cottura attendete che il polpettone si raffreddi prima di tagliarlo a fette e servirlo nei piatti dei nostri commensali. Infatti è un piatto che va servito tiepido, a questo punto non vi resta che assaggiare il piatto finale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: branzino con friarielli e peperoncino

L'orata o branzino è un pesce molto gustoso, che può essere preparato in casa creando delle ricette davvero particolari ed elaborate. Si tratta di un pesce molto tenero e soprattutto molto raffinato, che può dare vita veramente a delle pietanze deliziose....
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle vongole veraci e friarielli

Chi di voi non ha mai assaporato un piatto di spaghetti alle vongole? Sono senza dubbio il primo piatto a base di pesce più diffuso in Italia, insieme agli spaghetti allo scoglio. Oggi vi proponiamo gli spaghetti alle vongole in una versione un po' inusuale,...
Antipasti

Patate ripiene di salsiccia,friarielli e provola

Un ottimo piatto, ideale in qualunque stagione, è quello del famoso gateau di patate. Questo piatto ta prevede delle patate ripiene di vari ingredienti: esistono molte ricette che si apprestano bene con questo tipo di ortaggio, ma in questa guida vedremo...
Carne

Come preparare la salsiccia ripiena con provola

Dopo una giornata trascorsa correndo e districandosi tra mille impegni, magari dopo aver consumato un pranzo frugale e poco sostanzioso, una cenetta ricca, gustosa e nutriente rappresenta sicuramente un modo eccellente per rilassarsi e coccolarsi un po’....
Antipasti

Come preparare il polpettone di spinaci e mozzarella affumicata

Se siete ferrate su primi piatti e dolci, ma sui secondi non avete mai l'idea originale per soddisfare il palato della vostra famiglia o dei vostri amici, allora questa è la guida giusta per voi. Ingegnarsi sul secondo piatto da preparare con il poco...
Antipasti

Come fare i muffin alle verdure e salsiccia

Da generazioni siamo abituati generalmente a mangiare quasi sempre le stesse cose, in base alla nostra educazione alimentare. In linea di massima la maggior parte della popolazione mondiale afferma di essere carnivora, e sono pochi se non pochissimi quelli...
Carne

Ricetta: polpettone con prosciutto e mozzarella di bufala

Le polpette sono un secondo tipico della tradizione italiana, preparate dal Nord al Sud secondo ricette anche molto antiche. Sono inoltre un secondo molto nutriente, perché a base di carne, uova e spesso con diversi ripieni: possono quindi essere servite...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia ripiena di verdure

Per una cena veloce e saporita, un'idea è quella di preparare una gustosa focaccia ripiena di verdure. Si tratta di un piatto sfizioso e genuino che verrà apprezzato sicuramente da tutti gli ospiti. A tal proposito, nella seguente guida, vedremo proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.