Ricetta: polpettone con mozzarella e friarielli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I friarielli sono delle verdure molto simili alle cime di rapa ma con un sapore più forte tendente all'amarognolo. Di solito vengono raccolti nel momento in cui i fiori non sono del tutto aperti. Per effettuare la mondatura dei friarielli vengono lasciate soltanto le foglie più tenere insieme ad un po' della parte del gambo. Di norma vengono consumati una volta soffritti all'interno della padella insieme ad olio, aglio e peperoncino o molto spesso abbinati alla salsiccia. Trattasi di un piatto tipicamente napoletano. Se avete ospiti a cena e, non sapete cosa preparare, provate a realizzare questa ricetta: Polpettone con mozzarella e friarielli. Basterà seguire i consigli presenti all'interno di questa guida passo per passo e otterrete un piatto molto apprezzato da tutti i vostri ospiti.

26

Occorrente

  • Carne macinata 500 g
  • 3 uova
  • pangrattato
  • friarielli 500 g
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • pecorino 100 g
  • mozzarella 250 g
36

Preparazione dei friarielli

Innanzitutto è doveroso pulire accuratamente i friarielli, che risultano essere molto somiglianti ai broccoli ma con dei fiori sulla cima e un sapore più amaro. In seguito, fate rosolare dell'olio evo all'interno di un tegame insieme a del peperoncino e uno spicchio d'aglio. Quando l'aglio sarà ben dorato, aggiungere i friarielli puliti, salare e far cuocere a fuoco moderato.

46

Preparazione del polpettone

Nel frattempo è opportuno preparare il polpettone. Impastate in una ciotola la carne insieme alle uova e aggiungere un po' alla volta del pangrattato con uno sminuzzato di prezzemolo, dell'aglio accuratamente tritato, del formaggio pecorino, sale e pepe quanto basta. Impastare accuratamente il tutto, se necessario aiutandovi con le mani, per rendere il composto sempre più omogeneo, dopo di che riporre in frigo almeno per quindici minuti. A questo punto tagliare la mozzarella a fettine sottili successivamente provvedete a rivestire una teglia con della carta da forno.

Continua la lettura
56

Conclusione del piatto

Passato il tempo necessario tirare fuori dal frigo il composto e stendetelo sulla teglia da forno, livellatelo bene aiutandovi con un cucchiaio. A questo punto basta aggiungere i friarielli e la mozzarella tagliata a fettine sottili. Poi, cercate di arrotolarlo e, soprattutto fate attenzione a chiuderlo bene ai due poli, in modo tale da evitare che durante cottura fuoriesca la mozzarella filante. Aggiungete un filo d'olio di oliva e ponete in forno a 180° per una mezz'ora circa. Dopo la cottura attendete che il polpettone si raffreddi prima di tagliarlo a fette e servirlo nei piatti dei nostri commensali. Infatti è un piatto che va servito tiepido, a questo punto non vi resta che assaggiare il piatto finale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: polpettone con speck e funghi

Il polpettone è un secondo piatto tipico della cucina popolare e rustica. Viene spesso preparato in ambito casalingo ed è ricco di carne trita. È la classica ricetta della nonna, arricchita con erbe aromatiche e sapori dal gusto raffinato e sfizioso....
Carne

Ricetta: polpettone con spinaci, speck e scamorza

Se decidete di preparare qualcosa di gustoso per i vostri bambini ed avete poco tempo a disposizione, è l'occasione giusta per realizzare un ottimo polpettone con ingredienti semplici e salutari. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi di...
Carne

Ricetta: polpettone di carne ripieno con melanzane e funghi

Quando non si ha molto tempo a disposizione, non c'è niente di più veloce di un bel polpettone. Oggi se ne possono preparare tante versioni diverse, arricchite con ingredienti sempre più particolari ed interessanti. Per stupire gli ospiti potete imbottire...
Carne

Ricetta: polpettone di carni miste e verdure al forno

Chi di voi non ha mai mangiato il polpettone? Il polpettone è un tipico secondo "della domenica", uno dei più amati dagli italiani: può essere preparato in mille modi differenti e a volte viene anche considerato una ricetta "svuotafrigo". Nell'impasto...
Carne

Ricetta: polpettone alla crema di funghi

Il polpettone è un piatto tipico domenicale. Realizzato tradizionalmente con della carne macinata, viene farcito con fettine di prosciutto, uova intere, spinaci o verza e formaggio a pasta filante. In questa guida rivisiteremo insieme la ricetta nota...
Carne

Ricetta: polpettone al sugo

Il polpettone è un secondo piatto che si può cucinare in diverse modalità e impiegando ingredienti differenti. L'ingrediente di base, di solito, è la carne macinata, che dev'essere di prima scelta, si aggiunge poi pane raffermo bagnato e strizzato,...
Carne

Ricetta: polpettone al radicchio

Il polpettone è uno di quei piatti ai quali difficilmente si può resistere e che solitamente sono apprezzati anche dai bambini e dai palati più esigenti. Si tratta inoltre di un modo semplice per far mangiare la carne a chi non l'ama particolarmente...
Carne

Ricetta: polpettone di vitello vestito

Oggi vogliamo presentarvi una nuova ed interessante ricetta, un ottimo secondo di carne, da poter preparare quando abbiamo ospiti a casa, per fare una buona figura e renderli veramente felici. Si sa bene che quando si ha gente a cena o a pranzo, il tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.