Ricetta: polpettone di riso e verdure

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il polpettone è un alimento molte versatile quindi adatto per ogni stagione: consumato caldo nelle stagioni fredde, viceversa servito freddo quanto le temperature esterne si alzano. Altra nota positiva di questa ricetta è che può essere cucinato utilizzando svariati tipi di ingredienti. Di seguito infatti vediamo una versione decisamente "light" ma ugualmente apprezzabile anche dai palati più esigenti: stiamo parlando del polpettone di riso e verdure. Vediamo allora insieme la ricetta.

26

Occorrente

  • 500 grammi di riso Arborio
  • 1 chilo di rape
  • 6 carote belle grandi
  • due uova
  • 100 grammi di pangrattato
  • una noce di burro
  • due spicchi di aglio
  • sale
  • pepe
  • olio d'oliva
36

Preparare le verdure

Cominciamo la lavorazione pulendo accuratamente le rape. Laviamole quindi sotto acqua corrente fredda corrente, priviamole delle parti verdi. Stufiamole immergendole in una pentola con acqua abbondante dove poi aggiungiamo anche l'aglio e l'olio. Per la salatura utilizziamo possibilmente sale grosso. Una volta terminata la cottura, scoliamole bene, utilizzando un semplice scolapasta. Con un normale cucchiaio da cucina esercitiamo una leggera pressione sulle verdure in modo da eliminare definitivamente l'acqua in eccesso. Laviamo ora le carote, asciughiamole con un panno pulito, eliminiamo la buccia utilizzando il pelapatate. Mettiamo poi le carote pulite all'interno di un frullatore e, alla minima velocità, tagliuzziamole. Mettiamo ora il composto ottenuto all'interno di una ciotola, uniamo le rape, il parmigiano grattugiato e due uova. Con un cucchiaio di legno iniziamo ad impastare.

46

Cuocere il riso

Nel frattempo, in una pentola versiamo abbondante acqua e portiamola a bollore. Aggiungiamo una presa di sale. Non appena iniziano ad apparire le prime bollicine versiamo il riso Arborio. Quando il riso è cotto, versiamolo in una terrina, aggiungiamo il burro e rimescoliamo con un cucchiaio di legno. A questo punto incorporiamo il composto di rape e carote. Continuiamo a rimescolare fino a quando tutti gli ingredienti non si sono perfettamente amalgamati fra di loro.

Continua la lettura
56

Cuocere e servire

Per dar forma al polpettone prendiamo un foglio di carta da forno e cospargiamolo con un po' di pangrattato e facciamo colare l’impasto conferendogli con le mani la tipica forma. Cospargiamolo ora con pane grattugiato finemente. Prendiamo una teglia dalle medie dimensioni, posizioniamo al centro il polpettone compresa la carta da forno. Inforniamo il tutto in forno precedentemente riscaldato a 180 gradi e facciamo cuocere per circa 25-30 minuti. Una volta pronto togliamo la teglia dal forno, sistemiamo il polpettone su di un piatto da portata, tagliamolo a fettine utilizzando un coltello molto affilato. Serviamo in tavola ben caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: verdure ripiene di riso

Un primo piatto molto gustoso e che si presta alla realizzazione anche da parte di chi ha poca dimestichezza coi fornelli, è quello che si può preparare con le verdure e il riso. Si tratta infatti di una ricetta davvero semplice e che richiede soltanto...
Primi Piatti

Ricetta: flan di riso e verdure

Un'ottima soluzione per preparare un buon piatto a base di verdure è quello di accostarlo insieme ad altri ingredienti. In questo modo si riuscirà a far gustare queste pietanze anche ai bambini, oltre ad essere una portata che comunque ha una sua importanza...
Primi Piatti

Ricetta: riso pilaf alle verdure

Il riso "Pilaf alle verdure" è un primo piatto che si può preparare in maniera molto veloce, cioè quando avete poco tempo, anche in una pausa pranzo di lavoro, per il marito che deve ritornare al lavoro a pomeriggio oppure per i figli che devono andare...
Primi Piatti

Ricetta: verza ripiena di polpettone di patate

La verza ripiena di polpettone di patate è una portata deliziosa, saporita e leggera. Si tratta di prodotti semplici, ma ricchi di sostanze benefiche per il nostro organismo. Queste verdure, infatti, contengono molteplici vitamine tra cui la B, la C...
Primi Piatti

Come fare l'insalata di riso con verdure grigliate e tonno

L'insalata di riso con verdure grigliate e tonno è una portata saporita e leggera. È perfetta da consumare durante le giornate più calde. Potete servirla come piatto unico per un pranzo veloce. È ottima anche da portare in tavola ad una cena informale...
Primi Piatti

Ricetta: il riso all'orientale

Il riso è il cereale più apprezzato al mondo. Inoltre il suo sapore versatile e delicato rendono il riso abbinabile ad ingredienti molto diversi tra loro. Il riso viene mangiato quotidianamente in Oriente. Il riso può sostituire la pasta, cioè il...
Primi Piatti

Ricetta: minestrone di verdure

Il minestrone è una ricetta tradizionale adatta a tutti i tipi di stagione. Infatti ideale in inverno per riscaldarsi. Ma da non disdegnare in estate per purificare l'organismo e mantenersi leggeri. Esistono svariati modi per fare il minestrone. Si può...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di riso vegetariana

Nella stagione calda portare a tavola qualcosa di fresco accontenta tutti. L'insalata di riso viene sempre apprezzata per il suo potere saziante. Oltretutto, si può fare sia a pranzo che a cena e condire in vari modi. Utilizzando vari tipi di carne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.