Ricetta: polpo al vino rosso

Tramite: O2O 28/06/2020
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ricetta: polpo al vino rosso

Il polpo al vino rosso è un'ottima idea per preparare un antipasto raffinato e allo stesso tempo gustoso. Va servito caldo e consente di realizzare una ricetta diversa dalla più classica insalata di mare o dal carpaccio. Si può utilizzare sia il polpo fresco che quello surgelato. L'aggiunta del finocchio renderà poi questo piatto più fresco e profumato. Il polipo, può essere servito con l'omonima insalata greca, del delizioso pane greco croccante.

26

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 1 polpo da 500 - 700 gr.
  • 1 cipolla
  • 1 finocchio di circa 200 gr. (completo di erbetta)
  • 350 gr. di passata di pomodoro
  • vino rosso corposo
  • aceto di vino bianco
  • aneto, sale e prezzemolo q.b.
  • pan carré
36

Lessare il polipo

Per prima cosa occorre cuocere il polpo. Questo va lessato in una pentola piena di acqua, cui aggiungere mezza cipolla, sedano e un po' di aceto di vino bianco. In caso si scelga il polpo surgelato si dovrà metterlo direttamente nell'acqua senza attendere che scongeli. Una volta cotto - ovvero non appena la sua carne raggiunge la giusta consistenza - si potrà procedere a pulirlo. Si consiglia di tagliare il polipo in pezzetti di tre o quattro centimetri. La pulizia va effettuata quando il polpo è ancora ben caldo e si consiglia pertanto di eseguirla indossano dei guanti di lattice o da cucina. Per eliminare le parti non commestibili occorre tagliare via il becco e togliere bene la pelle presente tra i tentacoli, avendo comunque cura di non rimuovere tutte le ventose. La testa deve essere staccata dal corpo e sciacquata sotto acqua corrente, lavando con attenzione. Tirare i tentacoli. Rimuovere e gettare via l'intestino e la sacca di inchiostro, Quindi rimuovere gli occhi. Pelare il polpo (utilizzare un coltello molto affilato e flessibile per questo). Lavare il polpo e assicurarsi di rimuovere LA sabbia o altri detriti.

46

Tagliare il polipo

Il polpo pulito va poi tagliato a rondelle. Nel frattempo, mettere sul fuoco, in un tegame abbastanza capiente, un fondo di olio extra-vergine di oliva, mezza cipolla tritata finemente e un finocchio tagliato a cubetti. Appena questi si saranno rosolati si aggiungono i pezzi di polpo, la passata di pomodoro e l'erbetta verde del finocchio. Mescolare bene il tutto e attendere che il pomodoro arrivi a bollire. A questo punto si unisce il vino rosso in abbondante quantità, fino a coprire interamente il contenuto del tegame. Per quanto riguarda la scelta del vino da utilizzare, è meglio optare per un rosso corposo dal colore intenso e brillante (ottimi esempi sono il lambrusco o il barolo). Volendo è possibile aggiungere il polpo e soffriggere per alcuni secondi, quindi aggiungere il vino rosso, un po' di prezzemolo tritato, attendere l'ebollizione e abbassare il fuoco; coprire la padella con un coperchio e cuocere per almeno 50 minuti, controllare di tanto in tanto.

Continua la lettura
56

Realizzare la salsa

Dopo aver versato il vino, si deve abbassare la fiamma del fornello, portandola a livello medio. Vino e pomodoro formeranno un sugo molto liquido che lentamente andrà a ritirarsi. Quando assumeranno la consistenza di una salsa, assaggiarla e, se necessario, aggiungere un pizzico di sale. Il polpo è pronto e può essere servito. Il modo migliore per presentarlo a tavola consiste nel disporlo su una scodella o piatto fondo, irrorarlo con la salsa e disporre sui bordi del piatto dei crostini di pan carré precedentemente dorati e insaporiti con un filo di olio a crudo e un trito di prezzemolo. Per guarnire, spolverare con un po' di aneto e mettere al centro delle foglioline di prezzemolo fresco. Se la salsa si riduce troppo, aggiungere un po' d'acqua. Una volta che il polpo è cotto, aggiungere una generosa quantità di prezzemolo tritato, unire il sale a piacere ed è pronto per essere servito. Condire il polipo con sale e pepe nero macinato. Servire il piatto cosparso di prezzemolo. Assicurarsi che la salsa non si asciughi in nessun momento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla fine rimuovere le foglie di alloro e aggiungere il prezzemolo tritato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: radicchio rosso in padella

Il radicchio rosso è un ortaggio che si presta a diverse preparazioni culinarie: il suo gusto amarognolo lo rende piacevole non soltanto quando viene consumato come insalata, ma anche cotto. Nella seguente guida verranno proposte tre semplici ricette...
Antipasti

Ricetta: broccoli affogati al vino

L'orto invernale, nonostante le temperature rigide, può regalarci dei gustosi elisir di benessere. Tra gli ortaggi invernali che possiamo consumare, il posto d'onore spetta in assoluto ai broccoli. Per poter beneficiare delle loro proprietà, scegliamo...
Antipasti

Ricetta: radicchio rosso al forno

Per seguire una sana e corretta alimentazione, non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole almeno cinque porzioni di frutta e di verdura al giorno. Esse hanno infatti un'importanza davvero notevole, in quanto ricche di acqua, vitamine e minerali fondamentali...
Antipasti

Come preparare l'insalata di polpo e finocchi

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come preparare l'insalata di polpo e finocchi. Si tratta di una specialità che unisce la prelibatezza del pesce alla freschezza di una croccante verdura come il finocchio. Così facendo, si andrà a creare...
Antipasti

Come preparare un antipasto a base di cavolo rosso

Preparare un buon antipasto originale non è affatto facile. Se si hanno anche ingredienti difficili diventa quasi un'impresa. Questo è il caso del cavolo rosso, all'apparenza una verdura semplice da trattare. Ma come utilizzare il cavolo rosso in un...
Antipasti

Come preparare le patate al vino bianco

La ricetta delle patate al vino bianco è molto semplice e gustosa e prevede l'utilizzo di alimenti facilmente reperibili in casa. Sono sufficienti, infatti, pochi minuti e pochi ingredienti per cucinare un piatto davvero raffinato e gustoso adatto a...
Antipasti

Come stufare il radicchio rosso

Stufare una pietanza rappresenta il tipico metodo di cottura in umido a bassa temperatura. Questo consente di mantenere quasi inalterate le qualità organolettiche ed i valori nutrizionali degli alimenti. La tecnica di stufatura permette anche di non...
Antipasti

Come fare la gelatina di vino

Recuperare il vino non più gradevole al gusto del nostro palato è possibile: può essere sfruttato in maniere alternative per fare, ad esempio, la gelatina. Con la gelatina di vino si può pensare a molti abbinamenti come ad esempio i formaggi, i salumi,...