Ricetta: pomodori ripieni di riso e philadelphia

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Alcune ricette sembrano incarnare alla perfezione lo spirito delle stagioni, proprio come i pomodori ripieni di riso sanno fare con l'estate! Una ricetta semplice e freschissima, perfetta per un pranzo all'aperto con gli amici. Per rendere i nostri pomodori ripieni di riso ancora più golosi, perché non impreziosirli con l'aggiunta di un cremoso cuore al formaggio philadelphia? Andiamo allora a scoprire insieme la ricetta per preparare i pomodori ripieno di riso e philadelphia.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 4 pomodori
  • 200 gr di philadelphia
  • 300 gr di riso
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
37

Cuociamo il riso

Il primo step per preparare i nostri deliziosi pomodori ripieni di riso e philadelphia, è quello di occuparci della cottura del riso. Portiamo quindi una pentola capiente sul fuoco e lasciamo che l'acqua raggiunga il bollore. Andiamo quindi a salare leggermente e versiamo il riso. Per questa ricetta scegliamo la varietà adatta per preparare le insalate. Lasciamo quindi cuocere il riso seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione. Per ottenere chicchi ben sodi e asciutti, mescoliamo spesso il riso durante la cottura. Una volta pronto, scoliamolo e trasferiamolo in una terrina dove lo lasceremo raffreddare completamente.

47

Prepariamo i pomodori

Mentre il riso si raffredda, possiamo andare ad occuparci della seconda fase della nostra ricetta. Andiamo a lavare per bene i pomodori da riso sotto il getto dell'acqua corrente. Quindi tamponiamoli delicatamente con della carta assorbente e disponiamoli sopra un tagliere. Eliminiamo la calotta superiore, ma teniamola da parte per la decorazione finale. Ora, aiutandoci con un cucchiaio, svuotiamo delicatamente l'interno dei pomodori. Per mantenere i pomodori sodi e polposi, trasferiamoli in una terrina capiente. Andiamo poi a coprirli con dell'acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio.

Continua la lettura
57

Farciamo i pomodori

A questo punto siamo finalmente pronte per passare allo step finale della nostra ricetta! Riprendiamo la terrina con il riso ormai freddo. Insaporiamolo con un filo di olio evo, una spolverata di origano e un pizzico di sale. Per evitare sprechi, possiamo aggiungere anche la polpa a pezzetti tolta dai pomodori. In una ciotola a parte versiamo il philadelphia e un filo di olio evo. Emulsioniamo il tutto fino a creare una salsa morbida e cremosa. Andiamo quindi a farcire il fondo dei pomodori con il riso. Arrivate a circa la metà del pomodoro, aggiungiamo uno strato generoso di philadelphia. Copriamolo quindi con altro riso, fino ad arrivare al bordo del pomodoro. Guarniamo con una leggera spolverata di prezzemolo fresco e copriamo con le calotte i pomodori ripieni di riso e philadelphia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere ancora più stuzzicanti i nostri pomodori ripieni, aggiungiamo qualche goccia di tabasco!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con pesto e pomodori secchi

Avete voglia di un pasto fresco, vivace, salutare ed al contempo gustoso? Se la risposta è sì, non vi resta che mettervi ai fornelli e seguire i passi di questa semplicissima guida. La ricetta che vi presentiamo oggi è il riso freddo con pomodori secchi...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con philadelphia e tonno

Per preparare un primo piatto veloce e gustoso, la pasta con il formaggio philadelphia è sicuramente la risposta vincente soprattutto in estate quando abbiamo bisogno di piatti non troppo pesanti e il tempo a disposizione non è mai abbastanza. In effetti...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al Philadelphia

Il Philadelphia è il formaggio cremoso famosissimo spalmabile su pane che potrà anche essere usato in ricette gustose numerose che siano dolci, per esempio la cheesecake (torta di formaggio), ma anche in quelle salate. Quando si ha poco tempo libero,...
Primi Piatti

Ricetta: pennette peperoni e philadelphia

Se intendiamo preparare un primo piatto in modo veloce, gustoso e con pochi ingredienti, non c'è niente di meglio che prendere delle pennette rigate e condirle con un mix a base di peperoni e Philadelphia. La ricetta è facile da realizzare, per cui...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto, noci e pomodori secchi

Se siete amanti dell'arte culinaria ed intendete preparare una ricetta molto gustosa e nel contempo particolare, allora potete cimentarvi nell'elaborazione di un risotto con pesto, noci e pomodori secchi. La procedura non è affatto difficile, ed esige...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Oggi presenteremo un primo piatto ricco e nutriente. Vedremo la preparazione dei rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi. La pietanza è l'ideale per un pranzo "last minute". Oppure per una cena fra amici, in sostituzione alla solita...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con ricci, pomodori e vongole

La ricetta di oggi presenta un piatto al profumo di mare: gli spaghetti con ricci, pomodori e vongole. Un'esaltazione dell'olfatto e del gusto, per tutti gli amanti di questo tipo di cucina. È una ricetta classica, che coniuga le ottime vongole al sapore...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo con salmone, rucola e pachino

Un classico pasto da consumare freddo è l’insalata di riso, ma spesso la si scambia per un pasto light, quando invece non lo è per niente, vista la presenza di formaggi, prosciutto, tonno, uova, wurstel e chi più ne ha più ne metta. Di solito si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.