Ricetta: purè di patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il tubero per eccellenza che utilizziamo principalmente come contorno ai nostri piatti cucinati, è certamente la patata. Se ci concentriamo sul punto di vista nutrizionale, questo alimento contiene principalmente carboidrati presenti sotto forma di amidi. La sua buccia contiene circa la metà delle fibre, ma la sostanza più ricca di sostanze nutritive è certamente la polpa. Utilizzando la patata si possono preparare una grandissima varietà di piatti come gli gnocchi, la 'mbriulata siciliana, ma soprattutto il purè di patate. Esso è sfruttato proprio come accompagnamento dei piatti principali di carne, pollo, trippa e brasato. Qui di seguito vi sarà spiegato la ricetta del purè di patate.

26

Occorrente

  • 1 kg di patate
  • 50 g di burro
  • 500 ml di latte
  • sale
  • noce moscata
36

Scegliere le patate

Innanzitutto dovete scegliere il tipo di patate. Le patate gialle sono compatte, sode e poco farinose, ideali quindi da friggere, cuocere in forno, e fare in umido. Date queste caratteristiche, se opterete per questa tipologia, è meglio usarle quando saranno già vecchie. Lo stesso discorso vale per le patate rosse, dal gusto più saporito, ma anch'esse con una polpa soda e compatta. Le patate perfette per fare il purè sono quelle bianche, data la loro polpa farinosa, ricca di amido. Tale varietà risulta inoltre adatta alla preparazione di gnocchi e crocchette.

46

Ingredienti

Per fare un purè per quattro persone avrete bisogno di pochissimi ingredienti. Iniziate la preparazione di questo facile piatto mettendo le patate ancora con la buccia in una pentola contenete dell'acqua fredda, accendete il fuoco e fatele cuocere finché, bucandole con una forchetta, risulteranno morbide al contatto. Per terminare la cottura della patate ci vorranno all'incirca quaranta minuti. Se avete a disposizione una pentola a pressione, cuocendo le patate lì, dimezzerete i tempi di cottura. Togliete le patate dall'acqua e, una volta che si saranno freddate, sbucciatele con cura. Togliendo la buccia subito dopo la cottura di esse, le proprietà nutritive contenute nel tubero si disperderanno meno nell'acqua.

Continua la lettura
56

Preparazione

Aiutandovi con uno schiacciapatate, o un passa pomodoro, schiacciate tutte le patate all'interno una pentola. Aggiungete a questo punto il burro e versate a filo il latte continuando a mescolare in modo che le patate non si attacchino al fondo del tegame. Aggiungete infine un pizzico di sale e una spolverata di noce moscata. Il vostro risultato dovrà essere un composto liscio ed omogeneo. Impiattatelo magari accanto a della carne grigliata e servitelo in tavola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il composto presentasse dei grumi toglieteli con l'aiuto di un frullatore ad immersione
  • Se avete a disposizione una pentola a pressione, cuocendo le patate lì, dimezzerete i tempi di cottura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Puré di patate alla curcuma e pepe

Il puré di patate è un piatto tipico della cucina italiana. Il purè è un piatto ideale per accompagnare un secondo di carne o pesce. In questa guida vedremo passo dopo passo come fare un purè di patate alla curcuma e pepe. La curcuma da quel tocco...
Antipasti

Cupcake salati di carne e purè di patate

Il >>cupcake è una piccola torta che viene preparata all'interno di appositi stampini, impiegati anche per cucinare i famosi e deliziosi muffin: inizialmente, la loro classica ed originale preparazione prevedeva una farcitura con la crema, una glassatura...
Antipasti

Ricette Bimby: purè di patate

Da quando avete in casa il Bimby non vi siete mai cimentati per fare le cose più semplici, eppure avete provato a cucinare piatti molto gustosi e che richiedevano tanto tempo e attenzione, seguendo ricette laboriose? Forse è arrivato il momento di dedicarvi...
Antipasti

Ricetta: purè di zucca

La zucca, indiscussa regina del periodo autunnale e della tenebrosa festa di Halloween è anche una vera riserva di benessere per il nostro organismo! La sua polpa delicata e dolce è infatti ricca di vitamine e sali minerali. Per portare in tavola una...
Antipasti

Ricetta: purè di fave secche e cicoria

Il purè di fave secche e cicoria, conosciuto anche come Macco Pugliese, è una ricetta "povera" che viene dalla secolare tradizione delle campagne pugliese. È un piatto relativamente semplice da preparare e che richiede ingredienti facili da reperire...
Antipasti

Ricetta: purè di carote e ceci

La ricetta che viene proposta in questa guida è ottima in estate come piatto freddo e se calda durante il periodo invernale. Si tratta di una zuppa composta da un purè formato dall'unione di ceci e carote. Per chi segue una dieta consiglio di usare...
Antipasti

Come preparare il purè di piselli

Qualche volta desideriamo preparare dei piatti diversi dal solito, oppure con ingredienti basici oppure non abbiamo idea di cosa preparare. Pochi pensano ad un purè. Forse conosciamo il classico purè di patate, ma non abbiamo mai pensato ad altri generi...
Antipasti

Ricetta: sformatini di patate e zucca

Il trucco per riuscire a fare un piatto semplice e gustoso è quello di abbinare bene gli alimenti. Realizzando così, degli sformatini di patate e zucca. Una ricetta facile da fare e povera di ingredienti, che messi insieme si trasformano in una pietanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.