Ricetta: raclette con verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: raclette con verdure
15

Introduzione

Se decidiamo di preparare qualcosa di veloce e gustoso per i nostri ospiti, possiamo realizzare le raclette con le verdure; infatti, il piatto viene elaborato con il gustoso formaggio svizzero che ne porta il nome. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi come fare questa ricetta in modo veloce.

25

Occorrente

  • Raclette 300 gr.
  • Patate 200 gr.
  • Zucca 100 gr.
  • Sedano 50 gr.
  • Carote 150 gr.
  • Albicocche e uva passa 100 gr.
  • Radicchio e sedano 150 gr.
35

Acquistare il formaggio

Questo piatto molto particolare ha delle origini antiche, e nel contempo è ricco di proteine e vitamine quindi ideale anche per chi segue una dieta. Il nome raclette significa raschiare, per cui gli svizzeri che abitavano in montagna, tendevano a fondere sul fuoco la superficie interna di alcune forme di formaggio, e poi le raschiavano con un coltello a lama sottile e la spalmavano sulle fette di pane raffermo. Generalmente le raclette si accompagnano con delle patate cotte al forno, oppure con delle verdure e affettati misti. Premesso ciò, dopo aver acquistato il formaggio, eliminiamo la crosta e poi lo tagliamo a fettine sottili.

45

Pulire le verdure

Fatto ciò, laviamo le patate e le riponiamo in una pentola con dell'acqua fredda, e le lasciamo cuocere per almeno 20 minuti dopo l’ebollizione. Adesso peliamo le carote e le tagliamole a fette, poi prendiamo la zucca e la tagliamo a dadini abbastanza piccoli. A questo punto preparate le verdure, le cuociamo a vapore per circa 15 minuti. Nel frattempo possiamo lavare il radicchio e lo tagliamo a spicchi, ed aggiungiamo del sedano a tocchetti. Infine dobbiamo eliminare le foglie più esterne dell'insalata, e la tagliamo a spicchi eliminando il torsolo. Intanto ammorbiamo l'uva passa nell'acqua calda e poi la scoliamo alternandola a degli spicchi di albicocca, ma avendo l'accortezza di metterli su uno stuzzicadenti lungo ideale per gli spiedini.

Continua la lettura
55

Servire le raclette

Quando tutti gli ingredienti della nostra ricetta saranno pronti, possiamo servire in un piatto unico le raclette con le verdure cotte e crude accompagnate poi dagli spiedini di frutta. Potremmo inoltre anche preparare alcune varianti della ricetta, che prevedono sia la carne che le verdure. Un consiglio ulteriore per realizzare la ricetta delle raclette, e che bisognerà avere a disposizione una macchina con la quale si può fondere il formaggio ed acquistabile nei negozi specializzati o nei grossi supermercati. Se siamo sprovvisti di questa particolare macchina, potremmo utilizzare una comune piastra facendo fondere le raclette, e servirle subito a tavola poiché questo formaggio tenderà a raffreddarsi molto velocemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Pinzimonio di verdure: ricetta

Se in estate decidiamo di preparare qualcosa di fresco senza stare per delle ore attaccati ai fornelli, possiamo elaborare una ricetta che sfrutta le verdure, ed ottenere quindi una pietanza leggera e nutriente da offrire ai familiari e agli ospiti. In...
Antipasti

Ricetta: crumble di funghi e verdure

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare del classico crumble. Si tratta di una ricetta inglese o irlandese, che ha due varianti molto deliziose ovvero il tradizionale crumble dolce e quello salato, meno conosciuto ma molto gustoso. In realtà...
Antipasti

Ricetta: supplì di riso con verdure

La variante qui proposta dei supplì di riso è una ricetta consigliabile a tutti, anche perché più leggera rispetto a quella tradizionale, poiché utilizza le verdure al posto della carne macinata. Ovviamente, a seconda delle preferenze, è possibile...
Antipasti

Ricetta: budino di patate, tofu e verdure

Con l'arrivo dell'estate cresce anche la voglia di mangiare sano e genuino. E soprattutto leggero. Un budino di patate, tofu e verdure può davvero rappresentare la pietanza ideale per l'arrivo dei primi caldi. Realizzarlo non è affatto difficile e vi...
Antipasti

Ricetta: timballo di verdure

Il timballo di verdure si può servire come antipasto o piatto unico. Realizzato con ingredienti freschi o riciclati sarà sempre una ricetta semplice e sfiziosa. Sono molti i modi in cui è possibile ottenere questa portata, che in genere va cotta in...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con verdure e formaggio di capra

Per chi vuole iniziare a cucinare, preparare una frittata è una delle prime ricette da creare in casa. La frittata è una ricetta classica, che prevede l'utilizzo di pochi ingredienti e richiede una dimestichezza non elevata in cucina. La frittata può...
Antipasti

Ricetta: muffin salati con verdure e formaggio

I muffin sono dei tipici dolci inglesi e americani. Nati come dolci oggi vengono fatti anche salati e arricchiscono le tavole di buffet o aperitivi. In questa guida vedremo una ricetta di muffin salati davvero unica. Vi illustreremo, passo dopo passo,...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene alle verdure

Ortaggi versatili e saporiti, le melanzane sono le protagoniste indiscusse dei menu estivi anche se ormai è possibile trovarle durante tutto l'anno. Una ricetta stuzzicante e appetitosa, ideale per rallegrare una tavola di amici, un buffet di ferragosto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.