Ricetta: radicchio fritto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il radicchio è un ortaggio dalle molteplici proprietà, prima tra tutte quella antiossidante. Proviene dalla famiglia delle "composite" ma ne esistono diverse varietà. Piuttosto utilizzato in cucina, è noto per il suo sapore deciso; viene preparato in insalata come condimento alla pasta ed al riso. Ma vi è un'altra ricetta molto appetitosa che vorremmo mostrarvi: si tratta del radicchio fritto. Per questo piatto si utilizza il radicchio rosso, tipico delle zone di Verona, Treviso e Chioggia. Potete comunque acquistarlo in qualsiasi supermercato per pochi euro. Indossate allora in grembiule da cucina e seguiteci per conoscere tutti i dettagli ed il procedimento della ricetta.

27

Occorrente

  • 12 ciuffi di radicchio rosso
  • 100 gr di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • Olio di semi
  • Sale
37

Se avete acquistato tutti gli ingredienti indicati nell'apposito campo di questa guida, procedete in ordine come segue.
Iniziate dal radicchio: eliminate le foglie superficiali e tagliate in due il cuore centrale. A questo punto dividete accuratamente i cespi e create degli spicchi. Lavate quanto avete ottenuto sotto l'acqua tiepida in modo tale da eliminare eventuali impurità. Asciugate il radicchio e ponetelo da parte per preparare gli altri ingredienti utili al procedimento.

47

In un piatto versate il pane grattugiato. Prendete poi una ciotola e sbattete l'uovo per poi mescolarlo energicamente con una frusta. Aggiungete un po' di sale e fermatevi quando l'uovo ha assunto una consistenza spumosa. Non resta che passare alla fase operativa del procedimento, ovvero l'impanatura del radicchio.
Per ogni spicchio procedete in questo modo: cospargeteli in modo uniforme nel pane grattugiato; passateli nell'uovo e poi ancora una volta nel pane grattugiato. Quando avrete eseguito lo stesso procedimento per tutti i pezzetti di radicchio, mettete sul fornello una padella con olio di semi e fate scaldare.

Continua la lettura
57

Quando l'olio è ben caldo, iniziate a versare gli spicchi di radicchio impanati. Fate friggere sino a quando assumono la caratteristica doratura; scolateli utilizzando una schiumarola ed adagiateli su un piatto foderato con della carta assorbente per fritti. Eseguite lo stesso procedimento sino a quando tutto il radicchio verrà fritto.
Servite ai vostri commensali come contorno ad un arrosto. Associate alla pietanza un bel vino bianco di provenienza locale ed il gioco è fatto. Gli ospiti rimarranno colpiti dalla fragranza e dalla leggerezza di questo piatto. Se lo desiderate potete prepararlo anche per un aperitivo senza necessariamente presentarlo come contorno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consumate il radicchio fritto appena l'avete cotto perchè sia più croccante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: radicchio rosso in padella

Il radicchio rosso è un ortaggio che si presta a diverse preparazioni culinarie: il suo gusto amarognolo lo rende piacevole non soltanto quando viene consumato come insalata, ma anche cotto. Nella seguente guida verranno proposte tre semplici ricette...
Antipasti

Ricetta: fritto di fiori

Se vogliamo preparare un antipasto curioso, sfizioso e divertente possiamo fare un fritto di fiori. Questa ricetta è di facile realizzazione; può essere fatta anche da chi non ha dimestichezza con i fornelli. La vera novità consiste nell'utilizzo della...
Antipasti

Ricetta: radicchio rosso al forno

Per seguire una sana e corretta alimentazione, non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole almeno cinque porzioni di frutta e di verdura al giorno. Esse hanno infatti un'importanza davvero notevole, in quanto ricche di acqua, vitamine e minerali fondamentali...
Antipasti

Ricetta: frittelle di radicchio e cipolla

Le frittelle di radicchio e cipolla costituiscono un piatto particolare, che si adatta perfettamente a molte situazioni, grazie alla loro versatilità. Esse, infatti, possono rappresentare un antipasto sfizioso se avete amici a cena, oppure essere utili...
Antipasti

Ricetta: girella di sfoglia con radicchio e pistacchi

Quando la fantasia ai fornelli viene meno, esiste una soluzione sempre efficace: la torta salata. Questo piatto sfizioso e saporito si può preparare con qualunque farcitura. Spesso è sufficiente utilizzare qualunque cosa sia presente in frigo. Verdure...
Antipasti

Ricetta: polpettine di quinoa con cavolfiore e radicchio

Ecco una nuova ed interessante ricetta, che vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, in maniera tale che gli stessi, possano portarla in tavola e servirla ai propri ospiti, in questo periodo estivo, che ci accingiamo a vivere. Nello specifico cercheremo...
Antipasti

Ricetta: polpette con radicchio e funghi

Tra le ricette più gustose e classiche della gastronomia italiana, non possono di certo mancare le golose polpette! Ottime da gustare con un sugo corposo, sfiziose se fritte e mangiate calde. Anche se le polpette sono spesso preparate utilizzando la...
Antipasti

Ricetta: torta salata con salsiccia, radicchio e stracchino

L'utilizzo della pasta sfoglia consente di inventare molteplici ricette, ideali da presentare anche a tavola con i propri commensali. La sfoglia infatti può divenire un piatto da antipasto ma anche un secondo piatto, dove si possono accostare sia le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.