Ricetta: ragù di carne al microonde

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il ragù di carne è un classico della cucina italiana. Accompagnato alla pasta all'uovo o alla semplice pasta di grano duro fa subito festa. Per prepararlo in maniera tradizionale occorrono più di tre ore, ma in questa guida scoprirete i segreti per fare un ottimo ragù di carne al microonde. Una ricetta che vi permetterà di risparmiare oltre due ore di tempo. È perfetta da realizzare quando si decide di organizzare una cena all'ultimo minuto, o comunque in tutte quelle occasioni in cui non si dispone di molto tempo per cucinare.

27

Occorrente

  • 800 grammi di pomodori
  • Sedano
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • olio extravergine
  • 200 grammi di carne macinata di maiale
  • 200 grammi di carne macinata di vitellone
  • 2 salsicce
  • Sale e pepe
  • Formaggio grattugiato
37

Preparare gli ingredienti

Per preparare il ragù di carne al microonde dovete iniziare preparando gli ingredienti necessari. In una pirofila di plastica con coperchio, mettete 800 grammi di pomodori e fateli cuocere coperti d'acqua per 2 minuti alla massima potenza. Sbucciateli e privateli dei semi e metteteli da parte. Intanto prendete una carota, una costa di sedano e mezza cipolla piccola. Puliteli e lavateli accuratamente, togliete la buccia e tritatele finemente con il coltello o con un tritatutto. Versate le verdure in una pentola per microonde unitamente a due cucchiai di olio extravergine. Fate cuocere per 2 minuti alla massima potenza.

47

Cuocere il ragù

Aggiungete ora la carne. Per ottenere un ragù più saporito scegliete diversi tipi di carne: maiale, manzo e 1 salsiccia. Fatela cuocere per due minuti alla massima potenza, poi mescolate con un cucchiaio di legno spezzettandola. Fate cuocere altri due minuti e sminuzzate di nuovo la carne. Sfumate la cottura aggiungendo mezzo bicchiere di vino bianco o rosso. Quando il vino sarà evaporato completamente, mescolate nuovamente, cercando di sbriciolare bene la carne. Se necessario aiutatevi con una forchetta. Prendete ora i pomodori, precedentemente lessati, tagliateli a cubetti, privateli dei semi e aggiungeteli al ragù.

Continua la lettura
57

Servire in tavola

Se volete un ragù dal bel rosso corposo aggiungete alla salsa di pomodoro due cucchiai di concentrato. Fate cuocere a potenza media per 10 minuti. Verso fine cottura verificate la sapidità del ragù e regolate di sale secondo il gusto personale. Ricordate però che a questa salsa aggiungerete formaggio grattugiato, quindi non esagerate con il sale. Se il sugo risultasse troppo salato basterà non aggiungere sale all'acqua di cottura della pasta. Trascorsi i 10 minuti la vostra salsa è pronta. Servitelo in tavola come condimento di pasta fresca o secca, oppure usate questa ricetta di ragù di carne al microonde per condire lasagne e cannelloni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: cannelloni di melanzane al ragù di salsiccia

Se per un pranzo domenicale abbiamo deciso di preparare un primo piatto davvero gustoso e senza usare la pasta, possiamo provare ad elaborare una ricetta davvero gustosa quanto insolita; infatti, si tratta di cannelloni di melanzane al ragù di salsicce....
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al ragù di pescatrice e cernia

Oggi vi spiegherò in tre semplici passi come preparare le tagliatelle al ragù di pescatrice e cernia. Questo è un piatto tipico italiano, pertanto diffidate dalle imitazioni. Seguite passo dopo passo la ricetta e preparerete un pranzo coi fiocchi....
Primi Piatti

Conchiglioni ripieni di macinato, prosciutto e besciamella

Esistono infinite varietà di pasta, ognuna, si può dire, con la propria vocazione. I conchiglioni, per la loro forma e le dimensioni, possono essere considerati una pasta molto versatile, nel senso che con un po' di lavoro possono divenire una pasta...
Consigli di Cucina

Consigli per un ragù succulento

Il ragù è un condimento tipico della tradizione gastronomica italiana. Si tratta di un sugo a base di carne trita, unito a salsa di pomodoro ed a un soffritto di sedano, carote e cipolle, tritati finemente. La peculiarità del ragù è data dalla sua...
Primi Piatti

Ricetta: tortello al ragù alla bolognese

Per preparare un primo in grande stile, basta scegliere la pasta e il condimento giusto. Tanto che, il tortello al ragù alla bolognese fa parte di questa lista. Infatti, viene preparato spesso durante le feste. Ma, anche la domenica quando a tavola si...
Primi Piatti

Pappardelle al ragù di cervo

Durante il freddo inverno può essere una sana ed ottima idea quella di preparare un buon primo piatto, caldo e saporito, da gustare in famiglia o da offrire ai propri invitati a tavola in occasione di una cena speciale. Un buon piatto di pappardelle...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al ragù e zucca

Questa che andrò a mostrarvi oggi in questo articolo si tratta sicuramente di una ricetta meravigliosa e squisita. Parlo della ricetta della pasta al ragù e zucca. Si tratta della classica pasta al ragù, ma con l'aggiunta della zucca. Il suo sapore...
Primi Piatti

Ricetta: fettuccine con ragù bianco

Tra le ricette classiche che rendono inimitabile la nostra tradizione culinaria, le fettuccine al ragù occupano senza dubbio un posto speciale. La ruvida porosità delle fettuccine, sembra creata ad arte per raccogliere tutto il sapore del ragù cotto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.