Ricetta: Ragù di carne con il Bimby

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il termine ragù deriva dal francese con il significato di risvegliare l'appetito, sensazione che certamente suscita in tutti noi. Nonostante vi siano diverse leggende sulla sua origine, che lo vedono inventato in Francia o in Italia, più precisamente a Bologna, è sicuramente diventato negli anni uno dei sughi più amati e utilizzati nella cucina tradizionale italiana.
A base di pomodoro, spezie e carne macinata diventa il condimento ideale per diversi formati di pasta, dalle lasagne alle fettuccine agli spaghetti.
Ne esistono diverse varianti regionali, le più note sono quella bolognese e napoletana, che prevede per esempio la carne tagliata in pezzi più grossi e non macinata.
In tutte le ricette è comunque sempre prevista una cottura di diverse ore a fuoco lento, ma non sempre si ha tutto questo tempo a disposizione, grazie a questa ricetta di ragù di carne con il Bimby è possibile ottenere un ragù altrettanto squisito diminuendo notevolmente il tempo necessario per la sua preparazione.

26

Occorrente

  • Spatola, farfalla.
36

Ingredienti

400 gr di carne tritata
600 gr di passata di pomodoro
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 carota
50 gr di vino rosso
50 gr di olio extravergine di oliva
50 gr di acqua
sale qb.
pepe qb.

Secondo i propri gusti potete utilizzare solo carne di manzo o metà di carne manzo e metà di carne suino.
Inoltre se volete un gusto più intenso sostituite l'acqua con del brodo di carne.
Con queste quantità otterrete circa 800 grammi di ragù, dose per 4 persone.

46

Soffritto

Lavate e sbucciate il sedano, la cipolla e la carota e poneteli all'interno del boccale.
Successivamente tritate dapprima per 10 sec. A velocità 8, poi con una spatola raccogliete per benele verdure dal fondo, aggiungete l'olio extravergine d'oliva e azionate per 5 sec. A velocità 7.
Fate adesso insaporire per 5 minuti a 100° a velocità 1 senza misurino.

Continua la lettura
56

Cottura

Terminata la preparazione del soffritto, montate la farfalla, unite la carne macinata e fate cuocere per 5 minuti a 100° a velocità 1 senza misurino, se necessario mescolate con la spatola di tanto in tanto.
Sfumate con il vino rosso e fatelo evaporare, dunque senza misurino, per 3 minuti a velocità 1 temperatura Varoma.
Questa fase è molto importante in quanto se non ben evaporato il vino darà al ragù un retrogusto amaro.
Aggiungete per ultimo la passata di pomodoro, l'acqua o il brodo di carne se preferite, e aggiustate di sale e di pepe.
Continuate la cottura per 30 minuti alla temperatura di 100° alla velocità 1.
Il ragù è adesso pronto per essere utilizzato in tutte le vostre ricette.
Potete conservalo in frigo per 2-3 giorni al massimo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I diversi modelli di Bimby hanno capienza diversa, dunque controllate sempre le tacche del boccale e non superate la capacità massima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricette Bimby: polpettone di carne ai funghi

Il polpettone di carne è sicuramente una delle pietanze più diffuse, e si prepara manualmente con una discreta velocità. In riferimento a quest'ultima, è importante sottolineare che potete seguire le Ricette Bimby che in pochi e semplici passaggi,...
Carne

Ricetta: Spiedini di carne

Gli spiedini di carne sono una seconda portata da accompagnare con un contorno di verdure. Possono essere gustati come piatto unico, con una salsa a parte per insaporire, e sono semplicissimi da preparare anche per i meno esperti in cucina. Vediamo quindi...
Carne

Ricetta: involtini di carne con funghi, noci e formaggio

Per preparare una cena perfetta è importante creare non solo dei primi piatti eccellenti, ma anche dei secondi raffinati che possano stuzzicare tutti i palati di coloro che saranno seduti al vostro tavolo. Una delle idee più particolari per preparare...
Carne

Ricetta: fettine di carne con panatura di nocciole e semi di zucca

La carne ha un sapore abbastanza forte e molto spesso, non viene apprezzata da molti palati che non amano i sapori forti e particolari. È possibile preparare la carne in moltissimi modi e cuocerla con metodi che possono renderla succosa e gustosa. La...
Carne

Ricetta: pizza di carne

La carne tritata dà luogo ad una serie di preparazioni gastronomiche davvero sfiziose ed invitanti. La sua morbida consistenza la rende gradevole al palato di grandi e piccini. Come non menzionare le classiche, ma sempre fantastiche, polpette di carne?...
Carne

Polpette di carne e pilaf allo zafferano: ricetta

La ricetta delle polpette di carne e pilaf allo zafferano saprà senza dubbio sorprendervi. Il piatto è ricco e completo. Troviamo infatti carboidrati, proteine e verdure. Ottimo per un pasto unico e all'insegna del benessere. La preparazione è abbastanza...
Carne

Ricetta: carne alla pizzaiola

La carne alla pizzaiola è un secondo piatto a base di carne e pomodoro. Non sai da dove iniziare con la preparazione della carne alla pizzaiola? In questa guida descriverò procedimenti per ottenere questa pietanza secondo la tipica ricetta napoletana....
Carne

Ricetta: verza farcita di carne

La verza ripiena di carne è una ricetta originale e di facile preparazione. I tempi per la sua elaborazione non sono velocissimi perché dobbiamo attenerci a quelli che sono i tempi di cottura degli ingredienti che selezioniamo. Data la sua preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.