Ricetta: ramen

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: ramen
18

Introduzione

Per chi ama la cucina orientale o comunque vuole cimentarsi in qualcosa di nuovo, esistono innumerevoli ricette da poter riproporre. Reperire gli ingredienti non è più un problema, in quanto i supermercati sono ormai forniti di ingredienti provenienti da tutto il mondo, quindi preparare qualche ricetta internazionale non è un grosso problema. Nella guida verrà descritta la preparazione di un piatto molto apprezzato nella cucina giapponese, di origini molto antiche, talmente conosciuto che molto spesso se ne parla anche nei cartoni manga: il ramen. Questo piatto, la cui tradizione giapponese è revisionata dalla cucina cinese, è una pietanza a base di carne mista ad uova ed ai noodles, una tipologia di pasta tipica di questa nazione a base di farina ed acqua. Vediamo quindi come procedere per la preparazione di quest'ottimo piatto.

28

Occorrente

  • 400 gr di noodles
  • 300 gr di lonza di maiale
  • Salsa di soia
  • Olio di sesamo
  • Zenzero
  • Sake
  • 4 uova
  • Sale
  • Miso
38

Iniziare dalla preparazione della carne, quindi disporre il taglio su un piano di lavoro, pulirla da nervetti e parti di grasso e chiuderla con lo spago in modo tale da farla cuocere uniformemente. Come prima cosa passarla in padella con dell'olio caldo per farla scottare su ogni lato e dopo disporla in una teglia per farla cucinare a forno preriscaldato a 180 gradi per trenta minuti.

48

Durante la cottura in forno procedere con la preparazione degli altri ingredienti, quindi iniziare dal brodo che deve essere ben caldo per il ramen. Quindi in un tegame versare abbondante acqua e quando raggiunge il punto di ebollizione versare il miso, il sake, la salsa di soia, l'olio di sesamo e lo zenzero. Lasciare cuocere per qualche minuto, mescolando, e spegnere. Quindi, con l'aiuto di un colino, filtrare il brodo così da depurarlo da eventuali residui.

Continua la lettura
58

Conclusa la cottura della lonza spegnere il forno e lasciare raffreddare per qualche minuto. Levare lo spago ed appoggiarsi su un piano per tagliarla a fette. Queste devono essere ben uniformi e con uno spessore di mezzo centimetro, anche meno se è possibile.

68

Infine procedere alla preparazione degli ultimi due ingredienti: iniziare dalle uova che bisogna lasciare bollire per circa cinque minuti, prestando attenzione che non siano completamente sode, così che il tuorlo rimanga leggermente cremoso. In un altro tegame, raggiunto il punto di ebollizione, versare i noodles e lasciarli cuocere secondo i tempi di cottura presenti in confezione (solitamente sei minuti circa), quindi scolateli ed aggiungeteli al brodo. Sbucciare e tagliare le uova a metà, quindi disporle nel piatto insieme alla fetta di lonza. Il piatto giapponese più conosciuto è così pronto per essere gustato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aromatizzare se si vuole si può aggiungere l'erba cipollina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

cucina giapponese: come fare il ramen

Il ramen è un tipico piatto della cucina giapponese che è stato a sua volta ripreso dalla cultura culinaria cinese. Rappresenta un primo piatto, formato da molti elementi differenti tra di loro, e per questo motivo può essere considerato un un unico...
Cucina Etnica

Come preparare il ramen giapponese

Il ramen è una zuppa ricca di sapori e aromi che richiamano l’oriente. Molto diffusa in Giappone, ha origini cinesi antiche e poco conosciute. Anche il significato della parola non è certo: le teorie più diffuse associano il termine ramen al tipo...
Cucina Etnica

Ricetta: Hiyashi chuka

Quando pensiamo alla cucina giapponese, due sono gli elementi che subito ci vengono in mente: il sushi, cioè il pesce gustato senza una cottura tradizionale, e il ramen, una sorta di spaghetti che è possibile gustare tanto al ristorante che per strada,...
Cucina Etnica

Ricetta: noodles con carne e verdure

Per chi ama la pasta fresca e vuole cimentarsi in una ricetta orientale in questa guida vedremo come un piatto di tale tradizione si possa amalgamare con i sapori italiani. In questa ricetta vedremo come preparare i noodles con carne e verdure, un piatto...
Cucina Etnica

Ricetta: udon in brodo di miso

Tra i vantaggi di un mondo globalizzato vi è la possibilità di godere della cucina straniera. Oramai anche per noi sono familiari piatti come il sushi, il kebab e il riso alla cantonese. Le specialità degli altri paesi possono offrire ulteriore varietà...
Cucina Etnica

5 ricette vegetariane di cucina giapponese

La cucina giapponese è molto varia e complessa, ma estremamente vicina alla cultura vegetariana. Basti pensare al mondo Zen e alle sue preparazioni vegane e vegetariane, come per esempio il "seitan". Quest'ultimo è un alimento ricco di proteine e senza...
Cucina Etnica

Ricetta: noodles di riso fritti

Per chi vuole provare i sapori orientali ma senza eccedere troppo nelle tradizioni alimentari, si può iniziare con qualcosa di semplice come i noodles. Si tratta di una tipologia di pasta simile ai tagliolini per forma e lunghezza, ma che al posto del...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.