Ricetta: rana pescatrice ai carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: rana pescatrice ai carciofi
17

Introduzione

La rana pescatrice è un ingrediente davvero poco consueto da trovare sulle nostre tavole, ma a dispetto di quanto si pensi comunemente, si tratta di una pietanza molto semplice da preparare, gustosa, fresca e nutriente. Dal sapore insolito, si può dire che è una via di mezzo tra una carne molto delicata e un pesce dalla polpa compatta. Si presta a essere cucinato in moltissime maniere differenti, sia accompagnandosi con ingredienti di terra che con ingredienti di mare: le preparazioni possono essere molto semplici, ma anche piuttosto elaborate e richiedono un tempo variabile di cottura. Attraverso i passaggi seguenti vedremo in che modo si deve procedere per preparare la ricetta della rana pescatrice ai carciofi: la preparazione è molto semplice, ma occorre prestare attenzione a tutti i passaggi.

27

Occorrente

  • 500 grammi di rana pescatrice
  • vino bianco
  • 4 carciofi
  • 2 pomodori maturi
  • Vino bianco secco mezzo bicchiere
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d'oliva
  • Prezzemolo fresco
  • Due spicchi d'aglio
37

Preparare i carciofi

La prima operazione che bisogna compiere è quella di pulire accuratamente i carciofi. Durante questo passaggio ricordatevi di indossare un paio di guanti in lattice, in maniera tale da evitare di macchiarvi le mari di nero con il succo che rilasciano i carciofi. Quello che dovrete fare è eliminare il gambo e le foglie più esterne, che notoriamente sono troppo dure. Ora, con un coltello, tagliate la parte superiore delle delle foglie. A questo punto tagliate in quattro il carciofo così pulito e mettetelo in ammollo in una soluzione di acqua e succo di limone, in modo tale da evitare che annerisca. Una volta che avrete pulito tutti i carciofi affettateli e fate soffriggere, in una padella a parte, un filo d'olio d'oliva e due spicchi d'aglio, aggiungendo come ultimi i carciofi e una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

47

Preparare la rana

A questo punto fate cuocere per qualche minuto a fiamma viva, girando di tanto in tanto e aggiustando di sale, quindi unite anche i pomodori che avrete precedentemente lavato e tagliato a cubetti, eliminandone i semi interni. Portate avanti la cottura per circa venti o venticinque minuti, sempre girando per evitare che il preparato si attacchi alla padella. Quando saranno pronti, spegnete la fiamma e mettete la casseruola da parte. Ora pulite la rana pescatrice: in genere la parte più venduta è la parte finale, quella con la coda, quindi eliminate dapprima la pelle esterna, tenendo conto del fatto che se la rana che avete acquistato è del tutto fresca verrà via semplicemente: per eseguire questo passaggio dovrete incidere un lembo e tirare con le dita in direzione della coda; quindi eliminate anche la lisca con la punta di un coltello. Infine, riducete le carni in fettine mediamente sottili.

Continua la lettura
57

Preparare il piatto

Se non siete particolarmente pratici e non credete di saper compiere a regola d'arte questa operazione chiedete aiuto al commerciante, che saprà senz'altro aiutarvi, magari pulendo la rana pescatrice al posto vostro: in questo modo il vostro lavoro di preparazione sarà avvantaggiato e più rapido. In una padella a parte versate un filo d'olio extravergine d'oliva, quindi unite anche i filetti di rana appena tagliati; ora ravvivate la fiamma e fate rosolare per circa un minuto, rigirando i tranci di carne in modo tale che cuociano uniformemente su entrambi i lati. Continuate la preparazione andando ad unire anche il vino bianco secco, facendolo sfumare completamente, portando avanti la cottura per circa cinque minuti di tempo. Una volta ultimata la cottura, incorporate la rana alla casseruola con i carciofi, mescolate bene per amalgamare il tutto e riportate a calore sulla fiamma per qualche istante, aggiustando si sale e pepe. A questo punto il vostro piatto è finalmente pronto e non vi resta altro da fare che gustarlo! Come avrete capito, la preparazione è abbastanza semplice: l'importante è seguire tutti i passaggi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se acquistate la rana pescatrice intera, rimuovetene la testa mettendola da parte: è ottima per preparare dei saporitissimi brodi di pesce.
  • Se avete difficoltà nel pulire la rana pescatrice, fatelo fare dal pescivendolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: spiedini di rana pescatrice e patate

In questa guida vado a spiegarvi passo dopo passo come realizzare una ricetta alquanto ricercata. Sto parlando degli spiedini di rana pescatrice e patate. Non tutti sanno che questa ricetta ha origini antichissime. Si narra che in passato i vecchi lupi...
Pesce

Ricetta dello stufato di rana pescatrice

Siete stanche dei soliti piatti anonimi? Volete portare in tavola qualcosa di sfizioso ed originale? Se la vostra risposta è affermativa, provate a preparare uno stufato di rana pescatrice. Questo piatto oltre ad essere economico è semplice da cucinare...
Pesce

Rana pescatrice in salsa allo zafferano

La rana pescatrice è un pesce dal sapore molto gustoso. A volte lo possiamo trovare nel banco del pesce al supermercato con il nome di coda di rospo. Ad ogni modo, esistono tantissime ricette deliziose a base di rana pescatrice. Una di queste prevede...
Pesce

Rana pescatrice in crosta di patate

La rana pescatrice anche nota con nome di coda di rospo o Lophius piscatorius, si può preparare in crosta di patate ottenendo così un secondo di pesce saporito e molto light. Questo delicato tipo di pesce ha la caratteristica di avere una carne molto...
Pesce

Bocconcini di rana pescatrice in crosta di mandorle

La rana pescatrice, o coda di rospo, è un pesce che si caratterizza per la prelibatezza delle sue carni bianche, molto sode e decisamente saporite, dotate di pochissime spine; non a caso è uno dei pesci più apprezzati dagli intenditori. Per un utilizzo...
Pesce

Primi piatti con la rana pescatrice

Cucinare il pesce, non sempre si rivela facilissimo. La delicatezza di queste carni infatti, rivela delle insidie durante la cottura. Proprio per questo motivo, si finisce per ripiegare su ricette testate! Il rischio però è quello di diventare ripetitivi...
Pesce

Come preparare lo spezzatino di rana pescatrice in rosso

A quanti di noi non è capitato almeno una volta di voler preparare qualcosa di sfizioso e particolare e cambiare il solito noioso menù quotidiano? Ebbene, oggi in questa guida vi spiegheremo come preparare lo spezzatino di rana pescatrice in rosso....
Pesce

Rana pescatrice: come pulirla e cucinarla

La rana pescatrice, conosciuta anche come "coda di rospo", è un pesce dalla testa molto più grossa e appiattita rispetto al resto del corpo e caratterizzata dalla presenza di spine e di creste ossee. La pelle, di colore bruno-olivastro sulla zona del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.