Ricetta: ravioli ai quattro formaggi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: ravioli ai quattro formaggi
17

Introduzione

I ravioli rappresentano un prodotto tradizionale della cucina italiana: si presentano come tanti rettangoli o dischi di pasta d'uovo ripiegati su sé stessi e contenenti deliziosi ripieni che variano da regione a regione. Possono comunque, solitamente, essere a base di formaggi, carne, pesce o verdure. I ravioli possono essere accompagnati anche dal brodo oppure possono essere serviti del tutto asciutti. Pronti a cimentarvi nella cottura di questo sensazionale primo piatto? In questa guida vi forniremo la ricetta e la corretta modalità di preparazione dei ravioli ai quattro formaggi.

27

Occorrente

  • 3 uova
  • 400 g di farina
  • 100 g di parmigiano
  • 100 g di taleggio
  • 100 g di emmental
  • 100 g di gorgonzola
  • panna
  • 120 g di burro
  • prezzemolo
  • pepe, sale
  • acqua
37

Preparare l'impasto per i ravioli

Iniziamo la preparazione di questo delizioso primo piatto acquistando tutti gli ingredienti di cui avremo bisogno. Innanzitutto, prepariamo la pasta fatta in casa per fare i ravioli: setacciamo la farina e formiamo la tipica montagnetta su una tavola in legno; sbattiamo le uova ed uniamole alla farina, giriamo il composto per circa 20 minuti e, durante questo periodo di tempo, aggiungiamo della farina per non fare attaccare l'impasto. Nel caso risultasse troppo secco, aggiungiamo dell'acqua e continuiamo a mescolare. Successivamente, facciamo riposare questo preparato coprendolo con un canovaccio umido per circa un'ora.

47

Stendere l'impasto

Fatto ciò, stendiamo l'impasto lungo due sfoglie sottili distribuendo il ripieno a piccole montagnette, ben distanziate tra di loro. Dal momento che dovremo effettuare un ripieno ai quattro formaggi, è conveniente agire così: in una terrina di ceramica, a parte, mettiamo del parmigiano, l'emmental, il taleggio e il gorgonzola a dadini e arricchiamo il tutto con del prezzemolo tritato. Poi, mettiamo anche un pizzico di noce moscata, sale e pepe quanto basta. Se il ripieno ci sembrerà ancora poco saporito o amalgamato, aggiungiamo un po' di panna da cucina o latte intero.

Continua la lettura
57

Cuocere i ravioli

A questo punto, uniamo il condimento ai quattro formaggi all'impasto creato in precedenza, formando così un delizioso contenuto per i nostri ravioli. La pasta che li compone dovrà poi essere tagliata in tanti quadratini delle dimensioni che più ci aggradano. A parte, mettiamo a bollire l'acqua e, al tempo giusto, inseriamo i ravioli. A cottura ultimata, scoliamo la pasta, aggiungiamo del burro, alcune spezie a nostro piacimento e cospargiamo il tutto con del grana grattugiato. Ecco preparati degli squisiti ravioli ai quattro formaggi, un primo piatto un po' calorico ma appagante che ci farà ritrovare i piaceri della vera cucina italiana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il ripieno ai quattro formaggi ci sembrerà ancora poco saporito o amalgamato, aggiungiamo un po' di panna da cucina o latte intero
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

10 modi per cucinare i ravioli

I ravioli sono un primo piatto italiano molto semplice da preparare. Solitamente sono ripieni con ingredienti diversi, dalla carne, alla verdura e al formaggio. In questa guida non ci occuperemo di creare ravioli dalla pasta, ma vi saranno illustrati...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al forno

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come fare la ricetta ravioli al forno. Un piatto ottimo e squisito che potrà essere come alternativa ai tortellini o ravioli classici è il timballo di ravioli al forno. Trattasi di un ricetta molto gustosa che...
Primi Piatti

Ravioli ai germogli di soia

I ravioli fanno certamente parte della cultura culinaria italiana: si preparano in tutte le regioni d'Italia, e prevedono, di solito, lo stesso tipo di impasto. Il ripieno, invece, può variare ed essere a base di carne, pesce, verdure o formaggi. In...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di salmone ai semi di papavero

Nella cucina italiana ha grandissimo risalto la pasta. È la nostra specialità più nota al mondo, capace di esaltarsi con mille sapori differenti. Oltre alla classica pasta secca, di uso più quotidiano, troviamo anche la pasta fresca. E questa si utilizza...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai funghi con fonduta al tartufo

All'interno della guida in questione andremo a parlare di cucina. Nello specifico, lo faremo andando a trattare la preparazione di una ricetta: i ravioli ai funghi con fonduta al tartufo. Un piatto da molti ritenuto prelibato e, proprio per questo motivo,...
Primi Piatti

Ravioli con ripieno di provola e patate

La pasta fresca con ripieno di vario genere è una delle pietanze tipiche della tradizione gastronomica italiana. Se volete preparare dei ravioli diversi dal solito, provateli con un ripieno di provola e patate. L'abbinamento di provola e patate è un...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di gamberi e capesante

I ravioli, come i tortellini, sono una tipologia di pasta molto versatile. Il ripieno può spaziare dalla verdura alla carne, per essere facilmente sostituito anche con varianti di pesce. Inoltre la cucina mediterranea offre molti spunti per realizzare...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di mozzarella e capesante

I ravioli di mozzarella e capesante è una ricetta gustosa ed alquanto originale, che stupirà i commensali e persino i palati più esigenti e raffinati. Se si desidera fare un figurone e prendere per la gola i propri ospiti, non resta che proporre questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.