Ricetta: ravioli al brasato

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: ravioli al brasato
16

Introduzione

Quando si ha voglia di un piatto succulento, vengono subito in mente i ravioli. In particolare, all'interno di questa guida, vi sarà spiegato come riempirli con il brasato, ovvero un trito di carne aromatizzato con vari aromi ed ingredienti. Nel dettaglio si tratta di una ricetta tipica della tradizione culinaria italiana, che vi conquisterà per il suo gusto corposo e allo stesso tempo inconfondibile. Se avete voglia dunque di un piatto che lasci piacevolmente a bocca aperta tutti i vostri ospiti, questo farà sicuramente al caso vostro. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Farina di tipo 00, uova, 1 cipolla, 1 carota, cannella, chiodi di garofano, foglie di salvia, sedano
  • Olio extravergine di oliva
  • 800g di carne di vitello o manzo
  • Vino rosso
  • Burro
  • Sale e acqua q.b.
36

Trasferite la carne all'interno di un mixer

Come prima cosa occupatevi della preparazione del ripieno. Prendete una cipolla, una carota a pezzetti, del sedano, alcuni chiodi di garofano, un po' di cannella e un paio di foglie di alloro. Ponete tutto in una padella con dell'olio extravergine d'oliva e un pezzetto di burro. Fate cuocere fino a quando la cipolla non sarà appassita. Aggiungete poi la carne di vitello o di manzo, circa 800 grammi e bagnatelo con abbondante vino rosso. Fate sfumare e proseguite la cottura per circa 3 ore a fiamma bassa, chiudendo con un coperchio. A cottura terminata, trasferite la carne all'interno di un mixer, o un tritacarne, e mescolate il macinato ottenuto insieme ad un uovo ed un pizzico di sale.

46

Tagliate la pasta in quadrati

Passate dunque alla preparazione della pasta. Realizzate una fontana con la farina e le uova e, dopo aver aggiunto un pizzico di sale e dell'acqua, impastate con energia incorporando tutti gli ingredienti e lasciate riposare per circa un'ora, avvolgendo l'impasto nella pellicola alimentare. Trascorso il tempo necessario, con un mattarello stendete la pasta dandogli uno spessore di circa 2 millimetri. Tagliate la pasta in strisce larghe dove disporrete il brasato in piccole quantità ben separate tra di loro. Ricoprite il tutto con un'altra striscia di pasta della stessa grandezza, premendola leggermente ai lati per chiuderla bene. Servendovi della rotella, tagliate la pasta in quadrati, lasciando il brasato al centro di ognuno.

Continua la lettura
56

Servite a tavola

Lavorate subito la sfoglia, evitando così che si asciughi, impedendo la perfetta aderenza degli strati e la realizzazione dei ravioli. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e, dopo alcuni minuti, scolateli e ponetene un primo strato in una casseruola, intervallando strati di ravioli con strati di burro fuso cotto insieme alla salvia, spolverando ogni strato con abbondante formaggio grana. Ricordatevi di non mescolare i ravioli e di servirli facendo affondare il cucchiaio fino in fondo alla casseruola, raccogliendo così tutti gli strati. Servite a tavola con altro formaggio grana a disposizione dei commensali e accompagnate il tutto con un buon vino.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorate subito la sfoglia, evitando così che si asciughi, impedendo la perfetta aderenza degli strati e la realizzazione dei ravioli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli al branzino

I ravioli sono una delle più famose paste ripiene della cucina italiana. Esistono numerosi metodi per preparare i ravioli oltre alla ricetta tradizionale, la quale prevede l'uso di carne o verdure; tra le varianti troviamo le ricette a base di pesce,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al vapore

Ecco pronta per tutti voi, una nuova ricetta, molto particolare e particolarmente esotica. Stiamo parlando del modo di preparare i famosi ed anche gustosi ravioli al vapore. Questo modo di cuocere i ravioli e cioè al vapore, è una valida alternativa...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al forno

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come fare la ricetta ravioli al forno. Un piatto ottimo e squisito che potrà essere come alternativa ai tortellini o ravioli classici è il timballo di ravioli al forno. Trattasi di un ricetta molto gustosa che...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al burro con ripieno di cotechino

Oggi mi rivolgo agli amanti della cucina e a coloro che amano sperimentare piatti sempre nuovi. Vi propongo la ricetta dei ravioli al burro con ripieno di cotechino. Un piatto appetitoso che soddisfa tutta la famiglia, un'ottima idea da presentare anche...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con gamberi e zucchine

Quando non sapete cosa cucinare, ma avreste voglia di preparare qualcosa che piaccia di sicuro anche ai vostri bambini, potete salvarvi con questa ricetta: i ravioli con i gamberi e le zucchine. È un piatto molto semplice da preparare, che tuttavia richiede...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alle uova

La pasta è un alimento caratteristico delle aree mediterranee. Non è soltanto un ingrediente relativo al settore gastronomico. Ma ormai fa parte della cultura e della vita popolari, specialmente nella nostra penisola. La fantasia italiana in questo...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli scamorza e speck

I ravioli sono da sempre considerati un piatto caratteristico dell'Italia centrale. Sono perfetti da servire con una noce di burro ed una spolverata di formaggio grattugiato, oppure serviti con il brodo. La ricetta che vi proponiamo qui di seguito è...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli tartufo e funghi

Quando vi verrà in mente di preparare qualche piatto semplice ma particolare allo stesso tempo, ricordatevi di questa ricetta: i ravioli fatti in casa con tartufo e funghi. È un piatto che si presta bene ad essere servito insieme ad altre portate di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.