Ricetta: ravioli al vino rosso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ricetta: ravioli al vino rosso

I ravioli al vino rosso sono una ricetta tipica dell'Albese, dell'Astigiano e del Monferrato. La loro preparazione può essere svolta con metodi differenti, ma la farcitura deve sempre contenere soprattutto carne bovina arrostita arricchita con erbe aromatiche, parmigiano e uova. Ciò che contraddistingue questo piatto è invero il condimento, che consiste in una miscela di vino rosso corposo, erbe e spezie. I ravioli possono essere gustati nel modo più rustico, in ciotole o scodelle, oppure in maniera più raffinata in calici per la degustazione del vino, dalla tipica forma panciuta e dall'imboccatura larga e dritta. Per un perfetto risultato estetico, comunque, è indispensabile che le dimensioni dei ravioli siano contenute.

27

Occorrente

  • 400 g di farina
  • 5 uova
  • 250 g di polpa di vitello
  • 150 g di lonza
  • 100 g di bietole e spinaci
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 200 ml di Barbera o Nebbiolo
  • brodo vegetale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • uno scalogno
  • un quarto di cipolla
  • mezza carota
  • mezzo gambo di sedano
  • due foglie di alloro
  • una foglia di salvia
  • un rametto di rosmarino
  • un rametto di timo
  • sale, pepe
  • noce moscata q.b.
37

Preparazione del ripieno


Per prima cosa preparate un soffritto con olio, cipolla, sedano, carota, alloro, rosmarino e salvia. Immergetevi quindi la polpa di vitello e la lonza, tagliati e pezzi piccoli, sfumando il tutto con il brodo vegetale ed aggiungendo sale quanto basta. Dopo aver coperto il tegame, portare il preparato a cottura mantenendo la fiamma moderata. Intanto, in una pentola a parte, fate sbollentare in una piccola quantità d'acqua le bietole e gli spinaci. Una volta cotti e scolati bene, ripassateli in padella con un poco di burro ed un pizzico di sale. Tritateli infine con una mezzaluna. Non appena la carne sarà cotta, tritate anch'essa ed unitela alle verdure, l'uovo, una manciata di parmigiano, pepe, noce moscata e sale quanto basta. Per terminare il ripieno mescolatelo accuratamente, prima di lasciarlo riposare a temperatura ambiente nel frattempo che vi dedicate alla preparazione della pasta.

47

Preparazione dei ravioli


Ponete a fontana la farina sulla spianatoia mettendo al centro le uova ed il sale, quindi impastate con energia fino a quando non ottenete una pasta elastica, liscia ed omogenea. Formate poi una palla da ricoprire con uno strofinaccio sotto cui riposerà per circa 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo prendete il mattarello ed iniziate a stendere la pasta in due sfoglie molto fini, distribuendo poi il ripieno su una di esse, facendo attenzione a lasciare distanze regolari. Il raviolo andrà chiuso sovrapponendo la seconda sfoglia sulla prima, facendole aderire bene l'una all'altra e premendo con le dita fra gli spazi interposti tra le noci di farcitura. Tagliate infine, per mezzo di una rotella zigrinata, i ravioli. Disponeteli quindi su uno strofinaccio spolverato di farina e lasciateli asciugare per almeno un'ora. Per concludere, fateli bollire per 5 minuti in acqua salata.

Continua la lettura
57

Preparazione del condimento

In un tegame versate 200 ml di vino rosso (si consiglia Barbera o Nebbiolo) ed aggiungete 2 cucchiai rasi di zucchero, uno scalogno con annesso un chiodo di garofano, una foglia di alloro, un rametto di timo, un poco di pepe ed un pizzico di sale. Fate scaldare il tutto a fuoco molto basso fino a quando il liquido non si sarà ridotto almeno a metà. A quel punto togliete lo scalogno e filtrate il condimento che resta con un colino, per eliminare le erbe e le spezie. Unite quindi i ravioli ed il condimento in una padella, facendoli saltare velocemente. Non appena il tutto sarà ben amalgamato, ancora ben caldo, il piatto sarà pronto per essere servito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere ravioli ancora più morbidi, potete aggiungere alla farcitura un cuore di cardo bollito, ripassato nel burro e tritato.
  • Se desiderate un condimento a base di vino ancora più aromatico, potete aggiungere agli ingredienti citati una stecca di cannella oppure due bacche di ginepro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto con vino rosso e gamberi

Se volete stupire i vostri ospiti con un primo piatto decisamente insolito e appetitoso, questo risotto con vino rosso e gamberi è tutto ciò di cui avete bisogno. La sua realizzazione non comporta particolari difficoltà tecniche e anche chi si trova...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al branzino

I ravioli sono una delle più famose paste ripiene della cucina italiana. Esistono numerosi metodi per preparare i ravioli oltre alla ricetta tradizionale, la quale prevede l'uso di carne o verdure; tra le varianti troviamo le ricette a base di pesce,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di cinghiale

Preparare i ravioli di cinghiale richiede tempo ed impegno, ma il risultato vi darà sicuramente delle grandi soddisfazioni. Seguendo i passi della ricetta potrete realizzare un piatto gustoso, dal sapore deciso e dal profumo avvolgente. Vediamo allora,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al brasato

Quando si ha voglia di un piatto succulento, vengono subito in mente i ravioli. In particolare, all'interno di questa guida, vi sarà spiegato come riempirli con il brasato, ovvero un trito di carne aromatizzato con vari aromi ed ingredienti. Nel dettaglio...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di patate e salsiccia

Nella guida che vi state accingendo a leggere, troverete il procedimento per la preparazione di una ricetta molto interessante: i ravioli di patate e salsicce. Nei passi che comporranno questa guida, vedremo in maniera molto chiara tutti i punti specifici,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al salmone

Il salmone è uno dei pesci più gustosi e salutari che esistano. Ciò perché contiene gli omega 3, i cosiddetti "grassi buoni", amici del nostro organismo. In questa breve guida, vi fornirò qualche utile indicazione su come preparare i ravioli al salmone....
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al vapore

Ecco pronta per tutti voi, una nuova ricetta, molto particolare e particolarmente esotica. Stiamo parlando del modo di preparare i famosi ed anche gustosi ravioli al vapore. Questo modo di cuocere i ravioli e cioè al vapore, è una valida alternativa...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al forno

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come fare la ricetta ravioli al forno. Un piatto ottimo e squisito che potrà essere come alternativa ai tortellini o ravioli classici è il timballo di ravioli al forno. Trattasi di un ricetta molto gustosa che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.