Ricetta: ravioli di ricotta, speck e asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La cucina italiana offre numerosi piatti. Tra questi, i primi hanno una grande importanza e ci permettono di variare le nostre ricette e i nostri menù. E si tratta della ricetta dei ravioli di ricotta, speck e asparagi. Un piatto gustoso a base di ingredienti genuini. Questa semplice ricetta è per quattro persone.

26

Occorrente

  • 300 gr. di semola di grano duro
  • 1 uovo
  • Acqua (q.b.)
  • 150 gr. di speck (a cubetti è meglio)
  • 300 gr. di ricotta
  • 150 gr. di asparagi
  • 70 gr. di parmigiano
  • Noce moscata
  • Un pizzico di sale
  • Macchina per la pasta/mattarello in legno
  • Stampo per ravioli
36

L'impasto

Non c'è bisogno di andare in un ristorante per godere di qualcosa di gustoso! Infatti, con un po' di pazienza e manualità, possiamo creare un piatto eccellente e con pochi ingredienti. È questo il caso della ricetta che vedremo nella seguente guida. Mettetevi su un piano di lavoro. Va benissimo anche un asse in legno. Su di esso disponete la farina a fontana. Al centro rompeteci l'uovo. Ora iniziato ad impastare, aggiungendo l'acqua poco per volta. Dovete ottenere un impasto che sia omogeneo e contatto. Raggiunta la consistenza giusta, lasciate riposare l'impasto. Nel frattempo, preparate la macchina per tirare la pasta. Adesso passate la pasta nella macchina, realizzando delle sfoglie sottili. Non troppo sottili, non devono rompersi.

46

I ravioli

Prendete lo stampo per i ravioli e infarinatelo bene. La farina serve per evitare che la pasta si attacchi allo stampo. Stendete una sfoglia sullo stampo e fatela aderire bene, premendola delicatamente con le dita. In ogni conca aggiungete il ripieno, senza esagerare con la quantità. Stendeteci sopra un'altra sfoglia. Con l'aiuto del matterello, premete bene. Dovete far aderire i bordi perfettamente perché non si aprano in fase di cottura, perdendo il ripieno. Ora prendete una pentola capiente e riempitela d'acqua. Portatela ad ebollizione e versateci i ravioli. Lasciate cuocere per 5-7 minuti. Scolateli e conditi con burro e parmigiano.

Continua la lettura
56

Il ripieno

Possiamo dedicarci al ripieno. Mettete la ricotta in una ciotola e lavoratela finemente con una forchetta. Mentre la lavorate, aggiungete un pizzico di sale, il parmigiano grattugiato e un po' di noce moscata. Abbiate cura di amalgamare il tutto. Poi mettetelo da parte e dedichiamoci agli asparagi. In una padella fate soffriggere due cucchiai d'olio con uno spicchio d'aglio. Mettete poi lo speck e gli asparagi che avete precedentemente lavati e tagliati a piccoli pezzetti. Lasciate cuocere per una decina di minuti. Togliete poi l'aglio e unite gli asparagi e lo speck al composto di ricotta. Se non volete aggiungere lo speck al ripieno, potete utilizzarlo come condimento. Prendete i cubetti di speck e fateli soffriggere, come in precedenza, insieme agli asparagi. Poi, anziché metterli nel ripieno con gli asparagi, tenetelo da parte e versatelo sopra ai ravioli pronti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la quantità di ravioli si è dimostrata superiore alle necessità sarà possibile "riciclare" la pasta avanzata per il giorno dopo: basterà aggiungere del parmigiano fresco e porre nel forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa, finché la superficie esterna dei ravioli non sarà dorata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i ravioli con ricotta e speck

Se per il pranzo di oggi avete voglia di qualcosa di particolarmente gustoso e decisamente originale, ecco la ricetta giusta per voi. Si tratta precisamente di squisiti ravioli farciti con ricotta e speck e impreziositi da una generosa grattugiata di...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli scamorza e speck

I ravioli sono da sempre considerati un piatto caratteristico dell'Italia centrale. Sono perfetti da servire con una noce di burro ed una spolverata di formaggio grattugiato, oppure serviti con il brodo. La ricetta che vi proponiamo qui di seguito è...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alla zucca e speck

I ravioli sono un primo piatto davvero ricco e gustoso, tanto che, a seconda della preparazione e del ripieno, possono essere consumati anche come pasto unico. L'elemento che caratterizza i ravioli è senza dubbio il ripieno, che può essere preparato...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con verza e speck

Nelle occasioni speciali, molto spesso capita di voler preparare qualcosa di straordinario che lasci tutti a bocca aperta. Uno di questi piatti può essere un piatto di ravioli con verza e speck, perché presenta il giusto equilibrio tra verdura e carne....
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di asparagi e zucca

Che sia festa o una semplice domenica, i ravioli sono il tipico piatto che accontenta chiunque e fa fare sicuramente un'ottima figura. Sono passati anni dai ricordi di ciascuno di noi, dei ravioli tipici della nonna, accuratamente fatti in casa per l'intera...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con crema di asparagi e speck

In cucina vengono preparati, durante l'arco della della giornata, moltissimi piatti. Infatti iniziando con il pasto più importante, cioè la colazione, arriviamo alla sera completando con la cena. Tra i piatti preparati sia per il pranzo che la cena,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli formaggio, radicchio e speck

Preparare la pasta in casa oltre che essere un modo per mangiare sano e senza conservanti, è anche un ottimo passatempo per chi coltiva l'hobby dell'arte culinaria. Se infatti intendete cimentarvi nella preparazione di una ricetta a base di ravioli,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di ricotta

I ravioli con ripieno di ricotta costituiscono un piatto tipico italiano. Tanto che, per molti, rappresenta il cosiddetto piatto domenicale della nonna. Questi sono un tipo di pasta fresca dalla forma quadra, oppure tonda e orlata. Sono facili da preparare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.