Ricetta: ravioli di sogliola burro e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La sogliola è un pesce che in cucina è molto apprezzato per la carne saporita, perché ha pochi grassi. Un alimento perfetto pertanto per le diete ipocaloriche, ricco di proteine e sali minerali in particolare fosforo e potassio. In questa guida verrà indicato come preparare un primo gustoso e profumato, i ravioli di sogliola con burro e salvia, una ricetta perfetta nelle occasioni speciali.

26

Occorrente

  • 400 g di farina
  • 4 uova
  • 4 o 5 cucchiai di latte
  • sale
  • 400 g di polpa di sogliola lessata
  • 2 uova
  • 1 rametto di salvia
  • noce moscata
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • burro
  • sale
36

Andremo a preparare un tipo di pasta per i ravioli, che si adatti perfettamente ad un ripieno delicato come quello a base di pesce. In una ciotola lavorare la farina con i tuorli. Aggiungere qualche cucchiaio di latte, sale e continuare a mescolare. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e liscio, lasciarlo riposare per almeno mezz'ora coperto da un canovaccio. Successivamente mettete l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato. Lavorarlo con le mani e preparare una sfoglia molto sottile, aiutandovi con un matterello. Possiamo ottenere una pasta per ravioli più gustosa utilizzando una bustina di nero di seppia oppure 80 grammi di spinaci lessati, strizzati e frullati. Un'ottima idea è quella di aggiungere il nero di seppia ad una parte dell'impasto, e gli spinaci alla parte restante. In tal modo andremo a gustare ravioli neri e verdi.

46

Per preparare il ripieno prendere la sogliola e pulirla. Inciderla sotto la testa, all'altezza dell'occhio, e togliere le viscere e le lische. Quindi, provocare una seconda incisione all'altezza dell'occhio e togliere la pelle. A questo punto lavare e lessare la sogliola. Amalgamare la polpa finemente tritata con le uova, il sale, una generosa dose di parmigiano grattugiato e un pizzico di noce moscata. Distribuire il ripieno a mucchietti, su metà della pasta tirata. Coprire con l'altra metà della sfoglia e ritagliare i ravioli con l'apposita rotella, oppure con gli stampini, dopo aver schiacciato per bene i bordi accanto al ripieno.

Continua la lettura
56

Per preparare il condimento lavate e asciugate una decina di foglie di salvia. Mettete in una padella qualche noce di burro e la salvia. Fate sciogliere il burro a fuoco basso, poi mettete un coperchio e lasciate a fuoco spento. Lessate i ravioli in acqua salata per circa 4 o 5 minuti. Quando i ravioli vengono a galla scolarli e versarli nella pentola con il burro e la salvia. Fate saltare i ravioli per un minuto, mescolando per bene. Trasferite il tutto in un piatto da portata e servite ben caldi. Per esaltare il gusto dei ravioli, possiamo aggiungere alla salvia un cucchiaio di pistacchi tritati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'aggiunta di pistacchi esalta il gusto dei ravioli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ravioli con ripieno di zucca in salsa di burro e salvia

I ravioli con ripieno di zucca in salsa di burro e salvia sono la ricetta di un primo piatto abbastanza semplice da preparare ed allo stesso tempo molto originale. Sono una ricetta tipicamente autunnale, essendo la zucca un alimento vegetale tipico dell'autunno....
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con patate e salvia

Ravioli con patate e salvia è un primo piatto un po' più elaborato rispetto alla classica ricetta ma sicuramente appropriato ad un pranzo della domenica o ad una cena come ad un evento importante. Con questa ricetta ravioli con patate e salvia stupirete...
Primi Piatti

Come fare i ravioli con ripieno di sogliola e spinaci

Fare i ravioli o tortelli o agnolotti, che dir si voglia, è da sempre una preparazione culinaria che viene eseguita per pranzi importanti o per le feste natalizie. Ma sono anche una ghiotta alternativa al solito piatto di spaghetti. I ravioli sono costituiti...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al burro con ripieno di cotechino

Oggi mi rivolgo agli amanti della cucina e a coloro che amano sperimentare piatti sempre nuovi. Vi propongo la ricetta dei ravioli al burro con ripieno di cotechino. Un piatto appetitoso che soddisfa tutta la famiglia, un'ottima idea da presentare anche...
Primi Piatti

Ricetta: tortellini burro e salvia

Una delle ricette più conosciute dell'Emilia sono i tortellini. I tortellini oggi sono uno dei piatti più utilizzati e consumati in tutta Italia. Ne esistono di svariati modi e con molteplici ripieni. In questa guida vedremo una ricetta abbastanza tradizionale....
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con sogliola e orata

Stupire i propri ospiti e fare una gran bella figura è difficile, ma non impossibile, basta presentare in tavola piatti ricchi di gusto, ricercati e raffinati. Con questa guida vedremo come preparare degli ottimi ravioli con ripieno di sogliola e orata,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con burro e salvia

Una ricetta che ricorda molto l'autunno ed i suoi sapori e colori sono gli gnocchi di zucca con burro e salvia. Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto molto originale, poiché sono difficili da trovare, ma allo stesso tempo molto semplice da preparare....
Primi Piatti

Ravioli con burro e nocciole

I ravioli sono una tipologia di pasta ripiena, appartenente, da sempre, alla tradizione culinaria italiana. Le varianti del loro ripieno sono molteplici e i più mangiati sono sicuramente quelli con ricotta e spinaci. Gli utilizzeremo anche per la ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.