Ricetta: ravioli di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Almeno una volta a settimana o durante qualche festività particolare, non c'è niente di meglio che preparare in casa delle ricette a base di pasta fresca. Tra queste, vale la pena citare i ravioli, che oltre alla tradizionale carne, prosciutto, formaggi o spinaci, possono contenere ad esempio la zucca in crema. A tale proposito, ecco una guida dedicata proprio alla preparazione della ricetta dei ravioli di zucca.

25

Occorrente

  • Farina 500 gr.
  • Uova 3
  • Sale e basilico
  • Zucca 500 gr.
  • Peperoncino 1/2
  • Olio d'oliva 3 cucchiai
  • Robot da cucina
  • Mattarello
35

L'operazione non è affatto complicata, e la maggior parte del tempo si perde solo per la sfoglia, che tuttavia è possibile anche acquistare già pronta nei supermercati. Volendo però mangiare quella fatta in casa, allora possiamo scegliere il tipo di pasta, optando quindi per l'impasto semplice a base di acqua e farina, oppure per uno un tantino più complesso ovvero all'uovo. Indipendentemente dalla scelta dell'impasto, la cosa importante è preparare la farcitura interna a base di zucca.

45

Per cominciare prendiamo dunque una padella, e all'interno versiamo dell'olio extravergine d'oliva che facciamo soffriggere con mezzo spicchio d'aglio. Quando quest'ultimo diventa biondo, con un cucchiaio lo eliminiamo, e poi aggiungiamo del peperoncino e del sale quanto basta. A questo punto, possiamo prendere la zucca che abbiamo precedentemente lavata e poi lessata, e la riduciamo a cubetti, giusto per inserirla nel robot da cucina, facendogli assumere un aspetto decisamente cremoso e vellutato. Il consiglio è di aggiungere anche un filo d'olio, per evitare che l'apparecchio possa andare sotto sforzo e riscaldarsi eccessivamente. A questo punto, la crema di zucca la versiamo nella padella, dove in precedenza abbiamo fatto soffriggere le spezie, e facciamo cuocere il tutto per almeno 8 minuti a fiamma bassissima.

Continua la lettura
55

Adesso è giunto il momento di stendere l'impasto sul ripiano del tavolo da cucina con un mattarello, e creare delle strisce che poi accuratamente piegate su stesse, ci consentono di ottenere i ravioli. Per questa operazione conviene avvalersi di una rotella che oltre ad un taglio netto, ci consente anche con la parte piatta di ottenere la classica dentellatura simile ai francobolli, quindi una delle caratteristiche principali dei ravioli. Con un cucchiaio versiamo poi in ognuno dei ravioli piccoli o grandi che siano la crema di zucca, e alla fine li facciamo bollire in acqua e sale per circa 5 minuti. Adesso, finalmente possiamo impiattare i ravioli, aggiungendo il resto della crema di zucca che funge da salsa e una foglia di basilico fresco che invece ne esalta maggiormente il gusto e l'aspetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli zucca e gamberetti

Molte sono le ricette che fanno parte della nostra cucina, e la maggior parte sono tutte a base di pasta. Tra i tipi di pasta tipici che possiamo trovare, ci sono i ravioli, spesso ripieni di verdure o carne, ma che si prestano molto bene anche per accogliere...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di zucca

Almeno una volta a settimana o durante qualche festività particolare, non c'è niente di meglio che preparare in casa delle ricette a base di pasta fresca. Tra queste, vale la pena citare i ravioli, che oltre alla tradizionale carne, prosciutto, formaggi...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di zucca, speck e provola

I ravioli ripieni di zucca, speck e provola sono una ricetta molto originale, ma allo stesso tempo costituita da ingredienti molto semplici. Sono un primo piatto dal sapore e dal profumo tipicamente autunnale, vista soprattutto la presenza della zucca,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di zucca e ricotta

Per rievocare le atmosfere romantiche e il profumo dell'autunno, perché non provare a racchiudere l'essenza di questa stagione in uno scrigno delizioso? La regina indiscussa dell'autunno è la dolce zucca, protagonista di ricette prelibate e talvolta...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di asparagi e zucca

Che sia festa o una semplice domenica, i ravioli sono il tipico piatto che accontenta chiunque e fa fare sicuramente un'ottima figura. Sono passati anni dai ricordi di ciascuno di noi, dei ravioli tipici della nonna, accuratamente fatti in casa per l'intera...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli zucca e amaretti

Se siete stanchi di preparare e mangiare soliti piatti pesanti e scontati e non avete idea di cosa proporre per un pranzo speciale, allora leggete con attenzione i passaggi che seguono, in quanto ci occuperemo di proporvi una ricetta che fa proprio al...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di zucca al ragù

I ravioli ripieni di zucca al ragù sono una ricetta molto semplice ed allo stesso tempo originale che ha un sapore tipicamente autunnale. Sono abbastanza semplici da preparare ma richiedono un po' di tempo, quindi serve abbastanza pazienza. Vanno abbinati...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli zucca e patate

Mi è capitato di avere a pranzo una coppia di amici vegetariani ed ho avuto serie difficoltà a pensare a qualcosa che potesse andar bene per tutti. Di solito cucino carne o pesce, ma stavolta non potevo. Vi è mai capitato di dover cucinare per qualcuno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.