Ricetta: ravioli zucca e patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Mi è capitato di avere a pranzo una coppia di amici vegetariani ed ho avuto serie difficoltà a pensare a qualcosa che potesse andar bene per tutti. Di solito cucino carne o pesce, ma stavolta non potevo. Vi è mai capitato di dover cucinare per qualcuno che fosse vegetariano? O anche semplicemente di non voler cucinare carne o pesce ma non sapere cosa fare? Bene, ho inventato una ricetta che ha letteralmente fatto impazzire tutti: i ravioli con patate e zucca. Sono abbastanza semplici da preparare ma richiedono un po' di tempo perché bisogna preparare la pasta all'uomo per fare i ravioli.

25

Occorrente

  • 1 kg di farina
  • 4 uova grandi
  • 500 gr di patate
  • 500 gr di zucca
  • Sale
  • Olio
  • Burro
  • Salvia
35

Preparate la pasta per i ravioli

Prima di tutto dovrete preparare la pasta all'uovo per fare i ravioli. Se i vostri amici dovessero essere vegani, non andranno bene neanche i ravioli, poiché contengono le uova, che sono comunque un prodotto che deriva dagli animali. I vegetariani, invece, a meno di gusti personali, mangiano tranquillamente le uova. Per preparare i vostri ravioli, versate in una ciotola capiente la farina e create una fontanella al centro. Rompete i gusci delle uova e versatele all'interno della fontanella. Iniziate a sbatterle con una forchetta, aggiungendo il sale secondo il vostro gusto, ed incorporate a mano a mano la farina. Ad un certo punto vi converrà impastare con le mani perché sarà più semplice. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, non troppo duro. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare mentre preparerete il ripieno.

45

Preparate il ripieno dei ravioli

Per il ripieno dei ravioli fate bollire le patate e verificate con la forchetta che siano abbastanza semplici da infilzare. Sbollentate la zucca per soli 5 minuti e poi ripassatela in padella, tagliandola a pezzi molto piccoli ed aggiungendo anche un peperoncino se non ci sono bambini a cena e se siete sicuri che piaccia a tutti. Alla fine della cottura togliete il peperoncino. Schiacciate le patate con lo schiacciapatate e ripassatele con la forchetta, schiacciate poi anche la zucca con la forchetta. Mescolate zucca e patate. Mentre mescolate aggiungete un po' di sale.

Continua la lettura
55

Formate i ravioli e cucinateli

A questo punto potrete preparare i vostri ravioli. La forma potete sceglierla in base alle vostre preferenze. Potrete farli quadrati, tagliandoli con un coltello, oppure tondi aiutandovi con un bicchiere. A me piace farli a mezza luna. Dopo aver steso la pasta, tagliatela secondo le vostre preferenze e ponete all'interno di ciascuna porzione una parte del ripieno, poi chiudeteli e decorate i bordi con la punta della forchetta. Quando avrete preparato tutti i ravioli, potrete finalmente cucinarli. A me piace molto farli in maniera semplice, semplicemente con burro e salvia, perché in tal modo non perdono il sapore delicato. Un'alternativa è un sughetto leggero di pomodorini. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli alla zucca e speck

I ravioli sono un primo piatto davvero ricco e gustoso, tanto che, a seconda della preparazione e del ripieno, possono essere consumati anche come pasto unico. L'elemento che caratterizza i ravioli è senza dubbio il ripieno, che può essere preparato...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alle patate dolci

Se intendete preparare in casa dei ravioli dal gusto diverso dal solito e con un ingrediente particolare, potete optare per una ricetta che prevede l'uso di patate dolci. Si tratta infatti, di un'elaborazione semplice ma che richiede un minimo di accortezza...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli zucca e gamberetti

Molte sono le ricette che fanno parte della nostra cucina, e la maggior parte sono tutte a base di pasta. Tra i tipi di pasta tipici che possiamo trovare, ci sono i ravioli, spesso ripieni di verdure o carne, ma che si prestano molto bene anche per accogliere...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di zucca

Almeno una volta a settimana o durante qualche festività particolare, non c'è niente di meglio che preparare in casa delle ricette a base di pasta fresca. Tra queste, vale la pena citare i ravioli, che oltre alla tradizionale carne, prosciutto, formaggi...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di zucca e ricotta

Per rievocare le atmosfere romantiche e il profumo dell'autunno, perché non provare a racchiudere l'essenza di questa stagione in uno scrigno delizioso? La regina indiscussa dell'autunno è la dolce zucca, protagonista di ricette prelibate e talvolta...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di asparagi e zucca

Che sia festa o una semplice domenica, i ravioli sono il tipico piatto che accontenta chiunque e fa fare sicuramente un'ottima figura. Sono passati anni dai ricordi di ciascuno di noi, dei ravioli tipici della nonna, accuratamente fatti in casa per l'intera...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli zucca e amaretti

Se siete stanchi di preparare e mangiare soliti piatti pesanti e scontati e non avete idea di cosa proporre per un pranzo speciale, allora leggete con attenzione i passaggi che seguono, in quanto ci occuperemo di proporvi una ricetta che fa proprio al...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di patate con salsa di zucchine

I ravioli di patate con salsa di zucchine è una ricetta vegetariana veramente deliziosa e rappresenta un modo per far mangiare la verdura anche ai bambini che non l'adorano; la seguente pietanza ha bisogno all'incirca di un'ora di preparazione e di cinquanta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.