Ricetta: ricotta croccante

Tramite: O2O 04/04/2019
Difficoltà: media
18

Introduzione

La ricotta è un latticino prodotto dal residuo (siero) della lavorazione del formaggio. Essa viene cotta due volte. Prima il siero è portato alla temperatura di 80°C. In questo modo si raccolgono i fiocchi che affiorano in superficie e si lasciano cuocere una seconda volta. La più consumata è quella di pecora, ma può essere ottenuta anche da latte mucca, di capra e persino di bufala. Ha un sapore fresco, dolce e possiede un elevato valore nutrizionale. Qualsiasi tipo di ricotta si acquista deve presentare colore bianco e consistenza compatta. Il profumo deve essere delicato, mentre il sapore risultare più marcato. La migliore è quella romana di pecora, che viene lavorata soltanto nel Lazio. Con questo alimento si possono realizzare tantissime ricette come la ricotta croccante. Un piatto adatto a tutte le stagioni, ideale per gli antipasti con insalata e pomodori. Preparare la ricetta è semplicissimo e non vi prenderà molto tempo. Nella seguente guida vi spiego come fare la ricotta croccante.

28

Occorrente

  • 250 grammi di ricotta salata
  • 1 uovo
  • 100 g di pangrattato
  • olio di semi
  • 1 mazzetto di cicoria
  • 1 ciuffo di rucola
  • Melanzana grigliata
  • Zucchina grigliata
  • Carote julienne
  • pomodorini pachino
  • Sale
  • Pepe
  • Padella
  • Carta assorbente
38

Fare riposare in frigo la ricotta

Se amate la ricotta, dovete assolutamente provare questa ricetta, velocissima e molto gustosa. Il procedimento è davvero molto facile e durante l'elaborazione non troverete difficoltà. Ma per ottenere un risultato ottimale la ricotta va lasciata riposare in frigo per qualche ora. In questo modo perderà tutto il liquido e non vi darà problemi di schizzi durante la cottura. Inoltre il fritto risulterà asciutto e croccante. La prima cosa che dovete fare è quella di preparare la ricotta. Pertanto dopo averla acquistata dovete disporla in un scolapasta inserendo sotto un contenitore. Questo servirà a raccogliere il liquido che la contiene. Trascorso il tempo di riposo uscitela dal frigo e cominciate a panare la ricotta.

48

Panare la ricotta

La prima cosa da fare è quella di panare la ricotta. Quindi prendete la fetta di ricotta salata dal frigo e con delicatezza tagliatela a fettine. Queste devono essere di circa due centimetri l'una. Dopodiché con lo stesso coltellino divide le fette in triangoli, della misura di vostro gradimento. Disponete i triangoli di ricotta fresca su un piatto largo e cospargetela di sale e pepe. Intanto in una fondina rompete l'uovo, aggiungete un pizzico di sale (meglio se fresco o biologico) e sbattetelo con forza con l'aiuto di una forchetta. In un altro piatto versate il pangrattato e con la mano appiattitelo su tutta la superfici. Prendete i triangolini di ricotta e passateli dentro l'uovo e poi sopra il pangrattato, facendo una leggera pressione con un paletta. Fate in modo che i granelli di pane aderiscano bene al composto. Dopo ripetete la panatura, fino a esaurire tutti i triangoli di ricotta.

Continua la lettura
58

Friggere la ricotta

Adesso dovete friggere la ricotta croccante. Prendete una pentola larga e bassa per i fritti, riempitela d'olio (la ricotta dovrà essere sommersa di olio e poter galleggiare bene) e mettetela sul fuoco fino ad arrivare alla temperatura necessaria per la frittura. Vicino ai fornelli sistemate un contenitore con due strati di carta assorbente, dove riporrete i triangoli di ricotta già fritti, una volta pronti. Controllate che l'olio sia ben caldo facendo una prova con qualche granello di pangrattato. Con attenzione immergete i bocconcini di ricotta fino a riempire la pentola, calcolando lo spazio per girarli. Quindi ricordate di voltare dall'altro lato la ricotta, solo dopo che avrà formato la "crosticina" dorata e croccante. Fritti entrambi i lati, fate asciugare la ricotta croccante sulla carta assorbente.

68

Completare e servire la ricotta croccante

A questo punto dovete completare il piatto e servire la ricotta croccante. Per fare questo procuratevi un piatto piano e realizzate un contorno colorato e fresco. Vi consiglio di adagiare la ricotta croccante su un letto di cicorino o di rucola, insieme a dei pomodorini oppure a delle carote tagliate a rondelle o a julienne. Bene anche delle verdure grigliate, quali le melanzane o le zucchine, i peperoni rossi o gialli. Oppure potete adagiare accanto alla ricotta croccante dei sottaceti o delle primizie sott'olio. Infine servite a tavola.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consumare la ricotta croccante ancora tiepida per evitare che l'olio freddo "cada" e divenga pesante! Ottimo l'abbinamento con verdure fresche che sgrassano il fritto della ricotta.
  • La ricotta fresca venduta al taglio o nel cestello di scolatura, dà il meglio di sé consumata subito. Si può comunque conservare nella parte bassa del frigo, in un contenitore chiuso, al massimo per due giorni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: tartine ricotta e noci

Le tartine ricotta e noci rappresentano un piatto perfetto per essere servito durante gli aperitivi o delle cene tra amici. Si tratta di una ricetta davvero molto facile e veloce da preparare e che è alla portata di tutti. Nella seguente guida pertanto...
Antipasti

Ricetta: involtini di melanzane con ricotta e pesto

Un grande classico che vanta infinite rivisitazioni sono gli involtini. Questi si possono preparare in mille modi. Adoperando la carne, la frutta e sopratutto le verdure. Riguardo a queste ultime si possono adoperare peperoni, zucchine e melanzane. Tanto...
Antipasti

Ricetta: Frittata al forno con spinaci e ricotta

L'estate è tempo di cene fredde per serate informali tra amici. Che siano vecchie rimpatriate o cene in spiaggia la parola d'ordine deve sempre essere praticità. Quindi se cercate una ricetta veloce, facile e gustosa, che si possa preparare con anticipo...
Antipasti

Ricetta: muffin salati con ricotta e speck

I muffin: un dolce versatile e senza tempo, adatto per un tè con gli amici o per un aperitivo. Ne esistono infatti diverse varianti, sia dolci che salate. Queste ultime sono una delizia per il palato e vanno per la maggiore durante i brunch. Lungo i...
Antipasti

Ricetta: ciambella salata alla ricotta

Sono tante le pietanze che possiamo preparare, seguendo esistenti indicazioni cartacee e non o, inventando nel momento in cui vogliamo elaborare un piatto nuovo o, consumare quel che abbiamo in frigo, perché in scadenza ed ecco che, a tal proposito,...
Antipasti

Come fare i cestini di sfoglia con salmone e ricotta

I cestini di sfoglia con salmone e ricotta sono una portata sfiziosa e molto saporita. Sono perfetti come antipasto per una cena particolare. Potete proporli anche ad un aperitivo tra amici. La presenza del salmone li rende ottimi da servire persino durante...
Antipasti

4 antipasti sfiziosi con la ricotta

La ricotta è un prodotto caseario delizioso, molto versatile in cucina e che ha pochissimi grassi: è quindi adatto anche a chi ha problemi di linea o segue una dieta. Proprio grazie alle sue ottime caratteristiche, con la ricotta si possono preparare...