Ricetta: rigatoni croccanti alla paprika

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina in questi ultimi anni ha subito una rapida evoluzione, facendo scoprire ingredienti nuovi, sempre più sofisticati nella forma e nel gusto. Sono nate scuole di pensiero, accostamenti bizzarri e ricette super stellate, ma i piatti semplici conservano sempre un posto di riguardo sulle tavole di tutto il mondo. Se siete alla ricerca di una ricetta gustosa e molto semplice, vi consiglio di provare i rigatoni alla paprika croccanti. Alzi la mano chi almeno una volta non ha ripassato in padella la pasta avanzata. I rigatoni croccanti ne sono una rivisitazione in chiave moderna.

26

Occorrente

  • 320 grammi di rigatoni
  • Paprika dolce
  • Paprika piccante (facoltativa)
  • Pepe macinato fresco
  • Olio extravergine
  • Sale
36

Scelta degli ingredienti

Quando si preparano ricette con pochi ingredienti è davvero fondamentale scegliere prodotti di qualità, altrimenti risulteranno povere di gusto. Iniziate scegliendo una buona pasta di grano duro, trafilata al bronzo, lavorazione che gli consente di trattenere meglio il condimento. La paprika potete trovarla in tutti i supermercati, ma se avete tempo vi consiglio di prenderla al banchetto delle spezie del mercato rionale, ha un odore ed un gusto più intenso. Infine scegliete un olio extravergine dal gusto fruttato.

46

Cottura della pasta

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocete i rigatoni piuttosto al dente. Scolateli, trattenendo mezzo bicchiere di acqua di cottura e lasciateli da parte mentre in una padella scaldate l'olio extravergine. Versate la pasta e un cucchiaio abbondante di paprika. Spadellate aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura. Fate insaporire bene fino a quando la pasta alla paprika avrà assunto un colore dorato e un aspetto croccante. Servite in tavola molto calda completando con una spolverata di pepe macinato fresco. Se preferite potete aggiungere alla paprika dolce anche quella piccante per un gusto più deciso.

Continua la lettura
56

Una variante al forno

Una variante ancora più gustosa dei rigatoni alla paprika si può avere cuocendo quest'ultimi in forno. Dopo averli scolati al dente, insaporiteli con la paprika a vostro gusto, facendoli saltare qualche minuto con olio extravergine. Metteteli in una pirofila da forno leggermente unta. Tagliate a cubetti una mozzarella e dopo aver messo metà dei rigatoni nella pirofila, aggiungete metà della mozzarella. Versate la rimanente pasta e ultimate con la restante mozzarella. Cospargete la superficie con pangrattato aromatizzato al basilico e mettete in forno per 15-20 minuti a 170 gradi. Trascorso il tempo indicato, verificate lo stato di cottura. Potete aumentare l'effetto croccante accendendo gli ultimi 3 minuti il grill. Servite in tavola calda e filante.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con salsiccia e provola

Spumeggiante e dal colore bruno dorato, questo piatto viene sempre apprezzato da grandi e piccini. Ottimo in qualsiasi periodo dell'anno, si adatta particolarmente per una cena intima ed informale, con amici e familiari. La salsiccia dolce, i colorati...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni alla gricia con carciofi

Uno degli alimenti che difficilmente si assenta nelle nostre tavole è la pasta. Tanto che, non esiste menù che non la presenti. I modi per prepararla sono svariati e i condimenti riprendono le tradizioni antiche. Anche se a volte, vengono rivisitate...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Oggi presenteremo un primo piatto ricco e nutriente. Vedremo la preparazione dei rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi. La pietanza è l'ideale per un pranzo "last minute". Oppure per una cena fra amici, in sostituzione alla solita...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con carciofi panna piselli e pancetta

Per un primo piatto capace di evocare i sentori autunnali, lasciamoci ispirare da una ricetta cremosa come i rigatoni con carciofi, panna, piselli e pancetta. Una preparazione dal gusto robusto e intenso, perfetta per portare in tavola un piatto completo...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni allo zafferano

I primi piatti di pasta sono certamente tra i preferiti dagli italiani. La stragrande maggioranza di noi, infatti, non rinuncia mai a questo alimento. Fa parte della nostra cultura e delle nostre abitudini quotidiane. La pasta è un alimento sano, capace...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni alla pajata

La cucina italiana è un viaggio tra i sapori e i profumi legati alle tradizioni della terra. Alcune ricette poi, sono talmente radicate nella cultura locale di alcuni luoghi da diventarne quasi l'essenza. I rigatoni con la pajata, sono una delle preparazioni...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni speck e pistacchi

Se cercate una ricetta facile e veloce, con pochi ingredienti magari anche svuota frigo allora seguite questa guida. Ecco la ricetta per capire come preparare un piatto di rigatoni con lo speck e i pistacchi. Potete comprare la pasta pronta o utilizzare...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni alle mandorle

Se volete preparare un primo gustoso, semplice e veloce senza dover rinunciare alla dieta, allora questa e la guida che fa al caso vostro. Ecco la ricetta dei rigatoni alle mandorle, che ho arricchito con una crema di zucchine. Tutti ingredienti utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.