Ricetta: rigatoni polpo e pecorino

Tramite: O2O 25/07/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pesce è un alimento spesso non gradito a tutti, ma unito alla pasta diventa un ottimo compromesso, perfetto anche per i bambini. È credenza comune che i piatti a base di pesce non vadano mai accompagnati al formaggio, eppure nella ricetta rigatoni polpo e pecorino questi due ingredienti costituiscono un connubio inscindibile. Il pecorino completa alla perfezione il gusto dolce e carnoso del polpo. Quindi se volete stupire i vostri ospiti con una ricetta insolita, golosa e sfiziosa che esalterà questo mollusco, vi consiglio di seguire i pochi e semplici passaggi che seguono.

27

Occorrente

  • 320 grammi di rigatoni
  • 800 grammi di polpo
  • 100 ml di panna fresca
  • 70 grammi di pecorino romano
  • 6-8 cucchiai di olio extravergine
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale e pepe
  • 1 bicchiere di vino bianco
37

Cuocere il polpo

La prima cosa da fare è cuocere il polpo. Iniziate pulendo il polpo molto bene sotto un getto di acqua corrente. Prendete una pentola, mettete qualche cucchiaio di olio extravergine, uno spicchio d'aglio, e lasciate soffriggere. Aggiungete il polpo dalla parte dei tentacoli e lasciate rosolare. Giratelo e sfumate con un bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare tutta la parte alcolica e aggiungete qualche mestolo di fumetto di pesce. Trattandosi di un polpo di 800 grammi lasciate cuocere per 45 minuti, a fuoco dolce e con il coperchio. Questo mollusco non deve cuocere troppo a lungo, altrimenti le sue carni assumono una consistenza coriacea.

47

Preparare il condimento

Trascorso il tempo necessario alla cottura del polpo togliete il pesce dalla pentola. Se fosse rimasto del liquido non buttatelo via, quello è il fondo di cottura e sarà utilissimo per preparare il sughetto per condire i rigatoni polpo e pecorino. Tagliate a rondelle i tentacoli del mollusco tenendo da parte qualche ricciolino per la decorazione. Prendete una padella mettete l'olio, l'aglio, il peperoncino e se gradite 2 foglioline di basilico. Lasciate soffriggere fino a quando l'aglio imbiondisce. Unite le rondelle di polpo e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete un mestolo di fondo di cottura avanzato e 100 ml di panna fresca. Spadellate ancora per pochi minuti e togliete dal fuoco.

Continua la lettura
57

Preparare la pasta

Portate ad ebollizione l'acqua per cuocere la pasta. Non esagerate con il sale perché la pasta andrà mantecata con il pecorino, formaggio sapido per eccellenza. I rigatoni sono perfetti per questa salsa perché permettono al sugo di polpo e pecorino di penetrare all'interno. Se a voi non piacciono potete scegliere un'altro formato di pasta corta. Cuocete la pasta per il tempo indicato sul pacchetto, scolatela e mantecatela con il condimento. Lasciate insaporire il tutto per un minuto circa e spegnete il fuoco. A questo punto aggiungete il pecorino romano, spadellate e servite ben calda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di cuocere il polpo mettetelo in congelatore qualche ora, aiuterà a rendere le sue carni tenere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con salsiccia e provola

Spumeggiante e dal colore bruno dorato, questo piatto viene sempre apprezzato da grandi e piccini. Ottimo in qualsiasi periodo dell'anno, si adatta particolarmente per una cena intima ed informale, con amici e familiari. La salsiccia dolce, i colorati...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con speck, gorgonzola e noci

In cucina, uno dei grandi segreti per avere piatti gustosi è la sapiente scelta degli abbinamenti. Alcuni sapori riescono ad amalgamarsi meglio di altri, regalando sensazioni sorprendenti. Quando si tratta di condimenti, in particolare, esistono alcuni...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni alla Giancaleone

Se si è stanchi di preparare il solito timballo di anelletti siciliani si può anche scegliere di cimentarsi in una nuova ricetta gustosa e di facile realizzazione. Utilizzando pochi e semplici ingredienti caserecci si può preparare un piatto tipicamente...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti limone e pecorino

La pasta, che passione! Un piatto che rappresenta appieno la nostra tradizione culinaria. Si può preparare in un'infinità di modi. Ed è per questo che nel nostro ricettario abbondano diverse interessanti ricette. Ma al di là degli accostamenti più...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, tartufo e pomodori secchi

Preparare un buon piatto di pasta, può essere difficoltoso se non si selezionano alcuni ingredienti che possono combaciare perfettamente tra loro. Scegliere gli ingredienti giusti per condire e dar vita ad un buon piatto di spaghetti ad esempio, può...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni al forno

La Regina pasta al forno compare spesso sulle tavole italiane in molte e molte varianti regionali sia per forma che per condimento. Negli anni il mercato ha trovato molti modi per aiutare chi non sia avvezzo alla preparazione della pasta fatta in casa...
Primi Piatti

Ricetta : risotto al polpo

Il polpo è una prelibatezza della cucina mediterranea e non manca mai nelle nostre tavole estive: è ricco di proteine e non contiene colesterolo. È un ingrediente molto versatile in cucina e per questo viene impiegato nella preparazione di diversi...
Primi Piatti

Ricetta: paccheri cozze e pecorino

Cozze e pecorino, vi suona strano? Fino a poco tempo fa, azzardare il binomio pesce-formaggio era come peccare di brutale eresia: risultato.... Un feroce storcere nasi e barricarsi dietro l'ottusa consuetudine (il pesce con aglio, olio, prezzemolo e nulla...