Ricetta: riso rosso alle verdure

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per tutti gli amanti del riso, in questa guida vediamo come preparare una ricetta molto buona e diversa, il riso rosso alle verdure. Esso è una tipologia di riso che grazie alle sue peculiarità è altamente digeribile, ricchissimo di fibre e nutrienti preziosi per il nostro organismo, con un gusto deciso ideale accostato a verdure, pesce e legumi. Ottimo per chi ha sempre le calorie sotto controllo ma non vuole rinunciare ai piaceri della buona tavola o per chi vuole provare gusti nuovi.

26

Occorrente

  • 300 gr di riso rosso
  • panna di soia
  • aglio
  • verdure di stagione
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
36

Cottura riso

Per prima cosa prendiamo una pentola abbastanza capiente, aggiungiamo dell'acqua e del sale e portiamo a bollore, a questo punto versiamo il riso e lasciamo cuocere per almeno 15 - 20 minuti circa finché esso non sarà perfettamente al dente. Ovviamente, con un cucchiaio di legno andremo a girare di tanto in tanto onde evitare che esso si attacchi alla pentola, inoltre, assaggiamo anche che sia buona di sale altrimenti correggiamola per evitare di avere un risotto insipido.

46

Cottura verdure

Nel frattempo che il riso cuoce, puliamo l nostre verdure. Possiamo utilizzare quelle di stagione o quelle che preferiamo di più, indicate la borragine o le bietole. Laviamo la borragine e priviamola delle parti più dure, mettiamola in una pentola con acqua e sale e lasciamola lessare del tutto. In alternativa possiamo anche prepararle al vapore per chi preferisce questo tipo di cottura che limita anche la perdita degli elementi peculiari della verdura stessa, oltre ad essere anche molto sana.

Continua la lettura
56

Preparazione piatto

Quando le verdure saranno cotte scoliamole e dopo averle strizzate per bene dall'acqua, mettiamole a soffriggere leggermente in un wok da cucina con l'aggiunta di uno spicchio di aglio ed un filo di olio extravergine d'oliva. Versiamo il riso anch'esso già cotto e scolato e lasciamo amalgamare il tutto, il nostro risotto così sarà già pronto. Per chi invece preferisce, può mischiare il tutto senza effettuare alcun soffritto, aggiungere un po' di panna di soia e lasciare in forno per qualche minuto così da ottenere una specie di sformato di riso.

66

Alternativa

Questa tipologia di riso è adatto per la realizzazione di piatti anche freddi, può essere consumato anche come insalata con un filo di olio extravergine d'oliva e del formaggio senza alcun altro condimento data la sua bontà ed il suo sapore caratteristico. Ottimo con legumi come lenticchie e fagioli, invece, per una zuppa da consumare nei periodi invernali più freddi per riscaldarsi ma con un occhio di riguardo sempre e comunque alla linea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di riso con carne e verdure

Nella guida che svilupperemo ci occuperemo di cucina, in quanto vi spiegheremo in pochissimi passi come preparare una ricetta davvero gustosa: spaghetti di riso con carne e verdure. Vi specifico fin da questo momento che le dosi indicate sono per quattro...
Primi Piatti

Ricetta: riso saltato con verdure e tofu

In questa guida vi spiegherò come preparare una ricetta adatta per qualsiasi momento della giornata. Una ricetta leggera ma che vi sazierà come si deve. Ricca di profumi e sapori, sarà una ricetta che non smetterete facilmente di rifare altre volte....
Primi Piatti

Ricetta: verdure ripiene di riso

Un primo piatto molto gustoso e che si presta alla realizzazione anche da parte di chi ha poca dimestichezza coi fornelli, è quello che si può preparare con le verdure e il riso. Si tratta infatti di una ricetta davvero semplice e che richiede soltanto...
Primi Piatti

Ricetta: flan di riso e verdure

Un'ottima soluzione per preparare un buon piatto a base di verdure è quello di accostarlo insieme ad altri ingredienti. In questo modo si riuscirà a far gustare queste pietanze anche ai bambini, oltre ad essere una portata che comunque ha una sua importanza...
Primi Piatti

Ricetta: riso rosso con le acciughe

Se hai in programma una cena tra colleghi e vuoi proporre loro un piatto diverso ed originale ti trovi nel posto giusto in quanto questa guida potrebbe fare proprio al caso tuo. Spesso ti trovi in difficoltà quando hai ospiti in quanto sei divisa tra...
Primi Piatti

Ricetta: riso pilaf alle verdure

Il riso "Pilaf alle verdure" è un primo piatto che si può preparare in maniera molto veloce, cioè quando avete poco tempo, anche in una pausa pranzo di lavoro, per il marito che deve ritornare al lavoro a pomeriggio oppure per i figli che devono andare...
Primi Piatti

Ricetta: polpettone di riso e verdure

Il polpettone è un alimento molte versatile quindi adatto per ogni stagione: consumato caldo nelle stagioni fredde, viceversa servito freddo quanto le temperature esterne si alzano. Altra nota positiva di questa ricetta è che può essere cucinato utilizzando...
Primi Piatti

Come cucinare il riso rosso selvatico

Il riso rosso selvatico fa parte della varietà del riso integrale. Questo alimento non lavorato è ricco di fibre e di minerali importanti per l'organismo. I chicchi hanno un colore rosso rubino e sono più lunghi rispetto al riso bianco. Il risso rosso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.