Ricetta: risotto ai carciofi e gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I primi "mari e monti" sono un classico della cucina italiana e coniugano efficacemente pesce, vegetali e pasta. Nella guida che vedremo oggi, proveremo a rivisitare la ricetta base, al fine di ottenere il risotto ai carciofi e gamberi. L'esecuzione non sarà complessa ma per la perfetta riuscita, è imperativo l'acquisto di prodotto ittico fresco. Mettetevi subito ai fornelli e preparate assieme a noi questa delizia per il palato!

28

Occorrente

  • 350 gr di riso Arborio, 6 carciofi, 3oo gr di gamberi, 1 cipolla, burro, limone, olio d'oliva, brodo (500 ml circa), vino bianco, sale, pepe.
38

Tostare il riso e preparare il brodo

Quando si cucinano i risotti, è imperativo partire dalla tostatura del riso: prendete una risottiera e versate al suo interno il cereale. Accendete la fiamma e mescolate con un cucchiaio di legno ogni 10 secondi circa. Avvicinate i polpastrelli alla superficie del riso e spegnete la fiamma quando questa appare bollente. Passate quindi alla preparazione del brodo: se lo desiderate vegetale, bollite assieme una carota, del sedano e mezza cipolla; se invece ne preferite uno di pesce, create un fumetto. Per ottenere quest'ultimo, lasciate appassire un po' di porro tagliato a rondelle in una pentola con del burro fuso, aggiungete le teste di gambero e lasciate che rosolino per qualche minuto. Addizionate quindi un bicchiere di vino bianco, attendete che questo evapori e versate dell'acqua. Lasciate che il tutto sobbollisca per 40-60 minuti, dopodiché recuperate il liquido sul fondo della pentola e scartate il resto. Il fumetto di crostacei è pronto!

48

Pulire i carciofi

Prendete i carciofi e puliteli delicatamente sotto acqua corrente, privateli delle foglie esterne e proseguite tagliandoli a spicchi sottili. Immergete questi ultimi in una bacinella piena di acqua fredda con l'aggiunta di un po' di limone, così da evitare che anneriscano.

Continua la lettura
58

Lavare i gamberi e privarli delle interiora

Lavate accuratamente i gamberi ed asciugateli con della carta assorbente. Proseguite eliminando il carapace e, con un coltello o un bisturi, incidete il dorso così da estrarre le interiora (quello che comunemente viene chiamato "filo nero"). Per finire sbucciate la cipolla, affettatela finemente ed adagiatela all'interno di una casseruola con dell'olio evo ed una noce di burro. Accendete la fiamma ma mantenetela bassa al fine di lasciar appassire il contenuto della casseruola senza il rischio di bruciarlo.

68

Rosolare la cipolla e aggiungere carciofi e riso

Quando dopo qualche minuto la cipolla sembrerà imbiondire, aggiungete i carciofi precedentemente affettati e lasciateli in cottura per 5 minuti. Durante questo lasso di tempo, fate attenzione a rigirarli molto delicatamente con un cucchiaio di legno per non danneggiarli. Incorporate quindi il riso e, con un cucchiaio, mescolatelo in modo deciso. Sfumate un po' di vino bianco e attendete che questo evapori prima di procedere col prossimo step. In alcune ricette, si consiglia di utilizzare l'aglio al posto della cipolla e di soffriggere quest'ultimo con del prezzemolo prima di incorporare i gamberi. Tuttavia, nel nostro caso preferiamo orientarci verso una preparazione priva di aglio.

78

Ultimare la cottura con mestoli di brodo caldo e servire

Bagnate il riso con alcuni mestoli di brodo caldo e mantenete la fiamma bassa: col passare del tempo, il liquido in parte evaporerà ed in parte verrà assorbito. Onde evitare che la preparazione possa bruciare, di tanto in tanto immettete piccole quantità di brodo e mescolate rapidamente. Trascorsi 10-15 minuti circa, prendete i gamberi e tuffateli nella casseruola, ricordando di salare e pepare quanto basta. Tenete il tutto in cottura per altri 4-5 minuti, spegnete la fiamma ed aggiungete una piccola noce di burro. Mescolate delicatamente e lasciate riposare un po' la preparazione prima di impiattare. Spolverate la superficie del risotto con del prezzemolo tagliato in piccoli pezzi e servite il tutto ben caldo.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un tocco in più, a fine cottura sostituite il burro con alcuni cucchiai di panna.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto gamberi e rucola

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e leggero, questo risotto con gamberi e rucola fa proprio al caso vostro. Ha un gusto delicato ed è perfetto da servire durante una cena estiva organizzata fra amici all’aperto. Per la realizzazione di...
Primi Piatti

Ricetta: anello di riso con cuore di mozzarella e gamberi

L'estate è alle porte, il caldo vi sta soffocando eppure avete in programma una cena con qualcuno che morite dalla voglia di stupire? Non c'è alcun problema, oggi abbiamo in mente per voi una ricetta che vi farà riempire di applausi dai vostri commensali....
Primi Piatti

Ricetta: risotto con gamberi, zucchine e fiori di zucca

Il risotto con gamberi, zucchine e fiori di zucca è un primo piatto ricco di sapore, grazie alla combinazione vincente degli ingredienti utilizzati per questa ricetta. Questo piatto è ideale in primavera, ma ovviamente può essere cucinato e gustato...
Primi Piatti

Come preparare il risotto radicchio e gamberi

Nella categoria dei crostacei i gamberi sono molto apprezzati: essi vivono in acqua dolce oppure in acqua di mare e possiedono molte gradite caratteristiche, come il sapore, la purezza e l'ossigenazione dell'acqua, che ottengono con i loro continui movimenti....
Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gamberi

Uno dei piatti della tradizione italiana è il risotto. Il risotto è davvero buonissimo, indipendentemente da come venga preparato o condito. Esistono moltissime scuole di pensiero che cambiano la ricetta del risotto per ottenere una preparazione ottimale....
Primi Piatti

Come cucinare il risotto con gamberi e zucchine

Dopo aver imparato a fare il risotto, il passo per iniziare a sbizzarrirsi con un’infinità di varianti, è breve. Potete dare avvio alle prove con questa semplice ricetta che riesce ad unire gli odori e l’aroma della terra e del mare. La difficoltà...
Primi Piatti

Risotto allo scoglio

Il risotto allo scoglio è un ottimo primo piatto a base di pesce. La si può considerare una valida alternativa senza glutine alle linguine allo scoglio. Fa la sua bella figura al tavolo di occasioni importanti o più semplicemente al tavolo del pranzo...
Primi Piatti

Fettuccine con carciofi e code di gambero

Siete amanti dei carciofi? Bene, perché questa è la stagione giusta per acquistarli freschi al mercato e preparare delle ottime pietanze che, oltre a soddisfare i palati più raffinati ed esigenti, saranno anche molto salutari. La ricetta che vi propongo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.