Ricetta: risotto ai finferli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: risotto ai finferli

Siete amanti dei funghi e state cercando un modo semplice e gustoso di cucinarili per avere il piacere di proporli a tavola ai vostri commensali?! Si sa esistono diversi modi di cucinare i funghi, ma uno dei più gustosi è sicuramente quello di preparare una delizioso risotto ai finferli. Cucinare questo genere di funghi, risulterà semplice e veloce. Scopriamo insieme come preparare un gustosissimo risotto ai finferli seguendo i passi di questa utilissima ricetta.

26

Occorrente

  • 350 g di riso Carnaroli
  • 700 gr di finferli
  • Vino bianco
  • Olio extra vergine di oliva
  • Uno spicchio di aglio
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
36

Lavare i finferli

La prima cosa da fare per preparare il vostro piatto di risotto ai finferli, è quella di lavare adeguatamente i finferli. Questa operazione è molto importante per togliere eventuali parti di terra o sporcizie. Dopo averli lavati sotto abbondante acqua, metteteli in una padella alta, dopodiché accendete il fuoco e fate bollire l'acqua facendo attenzione a non lasciarli troppo sotto l'acqua calda, dopodiché asciugateli. A questo punto, tagliateli a pezzetti e scolateli bene in modo tale che possano perdere tutta l'acqua in più. Di seguito, prendete una padella e lasciate riscaldare l'olio insieme a un po' di aglio per qualche minuto, dopodichè aggiungete i finferli e lasciateli cuocere per circa 8 minuti.

46

Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno

Una volta che i vostri finferli avranno raggiunto la cottura ideale raggiungendo un colorito quasi dorato, aggiungete un po' di prezzemolo, che spezzerete con il coltello, e lasciate cuocere per ancora un minuto mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Di seguito, versate il vino e lasciate che evapori per un po' di minuti. Terminata la fase di cottura togliete la padella dal fuoco e aggiungete un po' di sale e di pepe.

Continua la lettura
56

Aggiungere il riso

A questo punto, dopo aver seguito tutti i passaggi utili alla preparazione del vostro piatto di risotto ai finferli, proseguite prendendo una pentola e versatevi dentro i finferli che avete fatto cuocere precedentemente. Successivamente, aggiungete il riso e lasciate amalgamare il tutto per un po'. Procedete, facendo cuocere il tutto con il brodo caldo preparato in precedenza in un tegame a parte. In questa fase, prestate molta attenzione a versare il brodo caldo un po' alla volta e cercate di girare il riso e i finferli per non farli attaccare alla pentola. Una volta che il riso si sarà assorbito, continuate a versare il brodo fino a quando il riso non avrà raggiunto la cottura ottimale, e mescolate facendo sempre molta attenzione a mantenere la fiamma del fuoco non eccessivamente alta. Una volta raggiunta la cottura desiderata, non vi resta che aggiungere un po' di parmigiano prima di togliere la pentola dal fuoco e continuare a mescolare fino a quando il formaggio non si sarà sciolto. Infine, servite il vostro risotto ai finferli ancora fumante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare il riso zucca e finferli

La preparazione di ricette a base di riso non conosce limiti; sono davvero vastissimi gli accoppiamenti che si possono fare tra il riso e i prodotti naturali, dell'orto e non solo. Esistono tante varietà di riso in commercio. Una curiosità che ci riguarda...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi con porcini e finferli saltati

Quando si parla della cucina italiana, il pensiero va spesso nei primi piatti che hanno la deliziosa pasta fatta in casa. Tra i formati più in voga nelle casalinghe del nostro meraviglioso Paese ci sono le tagliatelle, le pappardelle, i ravioli, i cannelloni...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla zucca e rosmarino

Perfetto come primo piatto, specialmente serale, al risotto non si rinuncia mai. Di una versatilità estrema, si accosta indifferentemente a tutti gli ingredienti. Risotto alle verdure, ai funghi, al tartufo, ai crostacei o ai vari tipi di pesce o di...
Primi Piatti

Ricetta: risotto nocciole e spinaci

Il risotto è uno dei piatti più amati e utilizzati nella cucina italiana. Ottenere un buon risotto non è facile e richiede una buona praticità in cucina. Esistono svariati tipi di risotti. In questa guida vedremo una ricetta davvero gustosissima e...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al radicchio rosso e gorgonzola

Un primo da portare in tavola pieno di colore è il risotto al radicchio rosso e gorgonzola. Una ricetta davvero insolita che stupirà gli ospiti. Arricchito con il radicchio e il gorgonzola, diventa un gustoso risotto unico e appetitoso. Prepararlo...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con fagioli e carne

Per un piatto nutriente e saporito, la ricetta che vi proponiamo è l'ideale: risotto con fagioli e carne. La pietanza è perfetta come primo piatto ricco o come piatto unico, poiché è davvero completa. La leggerezza del riso si abbinerà ai sostanziosi...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai carciofi e zafferano

Riuscire a portare in tavola un risotto ottimo e allo stesso tempo originale è possibile. Il trucco è quello di seguire semplici regole e abbinarlo bene. Pertanto, dovete scegliere alimenti che lo valorizzano e esaltino il sapore. Molti sono i modi...
Primi Piatti

Ricetta: risotto mantecato con topinambur e porcini

Il risotto è una di quelle ricette salva cena perché qualsiasi ingrediente abbinato e sfumato con del vino è ottimo per la preparazione di un risotto. Con questa guida imparerete come preparare un risotto mantecato con il topinambur e i porcini. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.