Ricetta: risotto al lambrusco e salsiccia

Tramite: O2O 12/06/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si hanno ospiti a casa trovare il piatto giusto da presentare non è semplice. Si può sempre considerare la preparazione di un buon primo, un risotto ad esempio, che si presenta sempre bene in qualunque occasione. Inoltre riesce a mettere d'accordo i gusti di tanti, poiché il riso è un piatto sempre ben accetto. La ricetta che segue propone la preparazione di un risotto a base di carne, la salsiccia, ben aromatizzato dal sapore di un buon vino come il lambrusco.

27

Occorrente

  • 300 gr di riso
  • 280 gr di salsiccia
  • 300 ml di lambrusco
  • 1/2 cipolla
  • Rosmarino
  • Sale
  • Parmigiano
  • Olio extravergine d'oliva
37

Gli ingredienti

Un buon risotto deve avere una giusta cottura e per far ciò bisogna valutare bene i tempi di preparazione. Quindi si inizia con i vari ingredienti così da essere gia pronti per i passaggi successivi. Iniziare a preparare l'acqua per la cottura: solitamente il risotto richiede il brodo, ma in questo caso è già molto saporito grazie alla presenza della salsiccia e del vino. Quindi in un tegame preparare un po' di acqua bollente così da essere gia pronta per la cottura. Lavare e tagliare finemente la cipolla e passare alla salsiccia: questa dovrà essere tagliata in parti più piccole, ma non eccessivamente poiché durante la cottura si ridurrebbe eccessivamente. Pulire bene anche i rametti di rosmarino, che aiutano ad insaporire la carne. Lasciarli interi così da eliminarli facilmente al termine della cottura del piatto.

47

La cottura

In un tegame dai bordi bassi mettere un po' di olio e non appena è caldo aggiungere il trito di cipolla. Lasciarla dorare il tempo occorrente ed aggiungere la carne: con un cucchiaio mescolare cosi da far mantecare bene i sapori, quindi aggiungere anche il riso e mescolare ripetutamente. A questo punto si può passare a versare il lambrusco: questo vino si sposa bene con la carne ed è ideale per la cottura di primi piatti. In questo caso però non è necessario farlo evaporare, in quanto rimane parte integrante del piatto, quindi aggiungere il rosmarino e l'acqua bollente. Lasciare cuocere sino a quando la cottura non è quasi al dente.

Continua la lettura
57

Il risotto

Durante la cottura del riso si può passare alla preparazione del parmigiano: questo deve essere ridotto in grana e l'ideale è proprio grattuggiarlo fresco. Quindi prepararne una buona quantità, a scelta, in modo tale che aiuti ad amalgamare e mantecare bene il risotto. Quindi, poco prima del termine di cottura, aggiungere il formaggio, regolare di sale, e mescolare ripetutamente sino a quando non si amalgama bene. Lasciare cuocere per altri cinque minuti, il tempo occorrente per terminare la cottura ed asciugare l'acqua, quindi eliminare i rametti di rosmarino. A questo punto il risotto è pronto per essere servito ai propri commensali, magari accompagnato con dell'altro buon vino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È consigliabile utilizzare la cipolla di tropea
  • Per la quantità giusta di sale bisogna tenere conto del sapore già presente nella carne e nel formaggio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto salsiccia e peperoni

Ecco una guida, divertente ed anche molto utile da preparare, mediante la cui presenza potremo portare in tavola ed offrire ai nostri ospiti, un piatto che sia veramente speciale e da un sapore unico ed originale. Nello specifico cercheremo di imparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con la salsiccia e speck

Il risotto è uno dei primi più gustosi e tradizionali della cucina italiana. Ne esistono di diversi tipi e conditi in svariati modi. Cucinare un risotto non è però semplicissimo e richiede molta attenzione e passione. In questa guida vedremo come...
Primi Piatti

Ricetta: risotto zafferano e salsiccia

Il risotto zafferano e salsiccia è uno dei grandi classici della risotteria all'italiana. Unisce il sapore intenso e deciso dello zafferano a quello gagliardo della salsiccia in un accostamento di profumi corposo, perfetto per gli amanti della carne....
Primi Piatti

Ricetta: risotto con salsiccia, tartufo e pomodori secchi

Quando si decide di preparare un risotto, spesso è difficile farsi venire un'idea originale e si finisce per preparare sempre le stesse ricette. Molto frequenti sono il risotto con i funghi o con i carciofi, ad esempio, ma se si vuole preparare un primo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto agli asparagi e salsiccia

Il risotto asparagi e salsiccia è un piatto celebre dall'aroma intenso e caratteristico, che sposa due ingredienti dalla combinazione assolutamente vincente. Sfumato con un tocco di vino bianco, mantecato al punto giusto, il risotto offre il meglio di...
Primi Piatti

Come preparare un risotto con salsiccia e porcini

Il risotto è uno dei piatti più gustosi e nutrienti della nostra cucina. È amato in tutte le stagioni: in estate si va pazzi per l'insalata di riso, mentre in inverno te lo puoi gustare in una bella zuppa calda. L'autunno è, invece, la stagione dei...
Primi Piatti

Risotto ai carciofi e salsiccia

Se intendiamo preparare un risotto davvero insolito e con degli ingredienti piuttosto inusuali, possiamo, ad esempio, realizzarlo con un mix a base di carciofi e salsiccia. Si tratta di una ricetta di veloce preparazione ma che alla fine regala enorme...
Primi Piatti

Risotto alle noci con salsiccia e mela

Il risotto, una delle specialità italiane più diffuse, è un piatto ideale in tutte le circostanze, per un pranzo veloce ed informale e per una cena raffinata e scenografica. La sua cremosità, data dalla mantecatura finale, e la ricchezza del suo condimento,...