Ricetta: risotto al ribes rosso

Tramite: O2O 04/02/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una ricetta fresca e leggera, adatta alle calde temperature estive ma anche a un'originale cena invernale è il risotto al ribes rosso. Esso è sicuramente un piatto facile da preparare, adatto anche a chi ha da poco iniziato a cimentarsi con l'arte culinaria. Il fattore più importante è prestare attenzione alla qualità degli ingredienti: per ottenere un buon risultato il ribes deve infatti essere freschissimo. Vediamo insieme come cucinare correttamente il risotto al ribes rosso.

26

Occorrente

  • Un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 400 grammo di riso
  • Un litro di brodo vegetale
  • 100 grammi di ribes rosso
  • 30 grammi di burro
  • Una piccola cipolla bianca
  • Due chiodi di garofano (opzionale)
  • Sale e pepe
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
36

Come prima cosa mettete a bollire il brodo vegetale. Nel frattempo iniziate a preparare gli altri ingredienti, in modo da averli a portata di mano una volta che inizierà la cottura del riso. Tritate finemente la cipolla bianca e pestate i chiodi di garofano, in modo da ridurli in polvere. Tenete presente che questi ultimi hanno un sapore molto particolare; per cui, se pensate di non gradirlo, potete anche scegliere di non includerli nella ricetta. Il risultato sarà ugualmente ottimo e saporito. Quando il brodo vegetale avrà iniziato a bollire, abbassate il fuoco e iniziate la cottura del riso.

46

In una padella antiaderente sufficientemente grande, scaldate l'olio extravergine di oliva e unite la cipolla tritata. Mescolate con un cucchiaio di legno in modo che la cipolla non si bruci. Tenete quindi la fiamma non troppo alta. Quando tale ingrediente sarà imbiondito, unite il riso a crudo e fatelo tostare per circa due minuti, sempre mescolando con il cucchiaio di legno, per evitare che si attacchi. A questo punto aggiungete il bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare mescolando. Continuate la cottura del riso aggiungendo il brodo vegetale a mestoli, via via che si asciuga nella padella. Se necessario è possibile alzare un po' la fiamma.

Continua la lettura
56

Tenete controllato il grado di cottura del riso: i chicchi di ribes dovranno infatti essere aggiunti in padella quando mancano cinque minuti al termine della cottura. Fate in questo modo per evitare che il ribes si cuocia troppo: cinque minuti sono più che sufficienti per permettere ai piccoli frutti di insaporire per bene il vostro risotto. Nel momento in cui mettete il ribes in padella, assaggiate anche per regolare di sale; se avete scelto di utilizzare i chiodi di garofano, questo è il momento adatto per aggiungerli. Quando il risotto avrà terminato la cottura, toglietelo dal fuoco. Aggiungete il burro e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno, in modo da mantecare il risotto. Per finire, spolverate con il pepe nero e servite. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete controllato il grado di cottura del riso: i chicchi di ribes dovranno infatti essere aggiunti in padella quando mancano cinque minuti al termine della cottura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto al radicchio rosso e funghi

Se stiamo pensando di preparare un gustosissimo risotto, sicuramente sapremo che la preparazione di questa pietanza può risultare abbastanza complicata, poiché basta veramente poco per rovinare la cottura del riso. Inoltre se vogliamo preparare qualcosa...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con vino rosso e gamberi

Se volete stupire i vostri ospiti con un primo piatto decisamente insolito e appetitoso, questo risotto con vino rosso e gamberi è tutto ciò di cui avete bisogno. La sua realizzazione non comporta particolari difficoltà tecniche e anche chi si trova...
Primi Piatti

Come preparare il risotto rosso con barbabietole e noci

Il risotto rosso con barbabietole e noci ha un gusto particolare e un aspetto insolito. Potete prepararlo per romantiche cene a due o in occasione di San Valentino o del festeggiamento di qualche particolare anniversario.Seguendo punto per punto tutte...
Primi Piatti

Ricetta: risotto speak e radicchio

Nella stagione fredda il risotto è un piatto facile, veloce e molto pratico perché adatto ad ogni situazione, adatto ad ogni palato e a qualsiasi piano alimentare. Oggi vogliamo proporvi una ricetta classica ma allo stesso tempo gustosa: risotto speak...
Primi Piatti

Risotto al caffè e limone: la ricetta

La ricetta del risotto al caffè e limone è senza dubbio molto particolare. Il gusto aspro del limone si coniuga ad hoc con quello deciso del caffè. Il tutto è smorzato dal riso rosso, una varietà che ben si presta a questo piatto. La preparazione...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con fagioli e carne

Per un piatto nutriente e saporito, la ricetta che vi proponiamo è l'ideale: risotto con fagioli e carne. La pietanza è perfetta come primo piatto ricco o come piatto unico, poiché è davvero completa. La leggerezza del riso si abbinerà ai sostanziosi...
Primi Piatti

Risotto all'ananas: ricetta

Il risotto all'ananas, da sempre risulta il mix perfetto tra la semplicità del riso e la frutta esotica. Questo piatto è decisamente fuori dal comune e per questo motivo genererà stupore negli ospiti. Oltre a questo li renderà anche molto entusiasti,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai mirtilli

I mirtilli sono dei piccoli frutti molto conosciuti in gastronomia. Crescono, prevalentemente durante le stagioni calde, nelle zone montane o nei boschi. Ragione per la quale si intendono anch'essi dei frutti di bosco. Esistono nella variante nera, blu...