Ricetta: risotto alle prugne e spek

Tramite: O2O 02/08/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il risotto è un caposaldo della cucina italiana, preparato in tante varianti diverse ma tutte ugualmente gustose. Un primo piatto perfetto per portare in tavola un classico come quello alla milanese, o per sperimentare nuovi mix di sapori. Altamente digeribile, il risotto è ottimo anche da servire per la cena. Per stuzzicare il palato dei nostri ospiti, perché non provare un profumato risotto alle prugne e speck? Un sapore inedito, raffinato e originale. Le prugne secche, oltre ad essere un ottimo snack, sono ricche di minerali e antiossidanti. Vediamo allora la ricetta per preparare il risotto alle prugne e speck.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 320 gr di riso
  • 80 gr di speck
  • 10 prugne secche
  • mezza cipolla
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 30 gr di burro
  • 1 litro di brodo vegetale
37

Prepariamo la base aromatica

Il primo passo per portare in tavola il nostro delizioso risotto alle prugne e speck, è quello di creare una base aromatica. Per prima cosa prepariamo un leggero brodo vegetale a base di carote, sedano e cipolla. Mentre il brodo cuoce lentamente andiamo a svelare, lavare e quindi tritare finemente la cipolla. Portiamo una padella capiente e antiaderente sul fuoco. Al suo interno mettiamo a sciogliere dolcemente il burro. Una volta fuso, aggiungiamo la cipolla. Mentre la cipolla stufa lentamente, portiamo un'altra padella antiaderente sul fuoco e mettiamo a scaldare un filo di olio evo. Una volta caldo aggiungiamo lo speck tagliato a cubetti o a striscioline. Facciamolo saltare a fiamma vivace, fin quando non prenderà un goloso colorito brunito. Quindi togliamolo dal fuoco e poniamolo da parte.

47

Tostiamo il riso

Quando la cipolla sarà perfettamente ammorbidita, versiamo il riso. Facciamolo tostare per qualche minuto, mescolandolo di continuo con un cucchiaio di legno. Andiamo quindi a sfumare con del vino rosso. Lasciamo che la parte alcolica evapori completamente. A questo punto possiamo iniziare ad aggiungere un mestolo di brodo vegetale bollente. Per ottenere un risotto sodo e perfetto, ricordiamoci che il brodo dovrà essere rigorosamente molto caldo. Proseguiamo la cottura del risotto a fiamma dolce, aggiungendo il brodo vegetale ogni volta che il fondo tende ad asciugarsi eccessivamente.

Continua la lettura
57

Terminiamo la cottura e serviamo

Mentre il risotto termina la sua cottura, andiamo ad occuparci dell'ultima fase della nostra ricetta. Andiamo a prendere le prugne secche. Quindi priviamole del nocciolo e tagliamole a striscioline o a cubetti. Quindi incorporiamole al risotto. Mescoliamo il tutto per permettere agli ingredienti di prendere sapore. A cottura ultimata spegniamo il fuoco e impiattiamo il nostro delizioso risotto alle prugne e speck. Guarniamo il risotto alle prugne e speck con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato e i cubetti di speck croccante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere ancora più cremoso e profumato il nostro risotto, aggiungiamo qualche dadino di gorgonzola!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricetta: pesto con pistacchi e melanzane

Avete in mente una ricetta deliziosa come il pesto con pistacchi e melanzane? Questa ricetta è ideale per intrattenere i vostri ospiti con una portata di pasta condita di questo favoloso pesto. Indubbiamente la ricetta è molto facile da eseguire il...
Consigli di Cucina

Salame al cioccolato: 5 varianti della ricetta

Goloso e semplicissimo da preparare, è il salame al cioccolato! Una ricetta davvero easy per preparare un dolce sfizioso e che non ha bisogno di essere cotto nel forno. Il salame al cioccolato, o salame dolce, è un piccolo peccato di gola che piacerà...
Consigli di Cucina

Ricetta: muffin salati al tonno

Dedicarsi alla cucina, può essere un momento davvero divertente e fantasioso, soprattutto, quando si riesce a creare qualcosa di originale e soprattutto di piacevole. Negli ultimi anni una delle ricette più amate e create da moltissimi amanti della...
Consigli di Cucina

Ricetta: sedano rapa impanato e fritto

Il sedano rapa è un tubero dalle molteplici virtù. Tra queste ricordiamo quelle diuretiche e depurative grazie alla buona percentuale di acqua. È un alimento poco calorico in quanto ne contiene solo 20 ogni 100 grammi. Presenta buone quantità di proteine,...
Consigli di Cucina

Ricetta: riso venere con gamberetti e avocado

È arrivata l'estate e con essa, purtroppo, anche il caldo e l'afa. Cambiano le nostre abitudini e soprattutto, cambia il nostro modo di portare il cibo in tavola. Timballi di riso, minestre, intingoli vari e piatti super-calorici vengono infatti, sostituiti...
Consigli di Cucina

5 piatti a base di curcuma

La curcuma è una spezia che conferisce il colore giallo al piatto a cui viene utilizzato. Essa infatti viene paragonata allo zafferano, ma oltre ad avere un costo sicuramente più economico, conferisce al piatto una nota più speziata. Infatti si tratta...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il brodo avanzato

Se avete preparato della carne in brodo o della pasta o riso in brodo potrebbe capitare che il brodo avanzi. Sarebbe un grande spreco buttare via il brodo avanzato, quindi potreste pensare di riutilizzarlo per creare nuovi piatti con gusti diversi. In...
Consigli di Cucina

Menù di San Valentino: dall'antipasto al dolce

Conclusi i festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno, per i più romantici è già tempo di cominciare a pensare al menù da realizzare in occasione della festa degli innamorati. Se la tua passione è la cucina o hai semplicemente voglia di stupire il...