Ricetta: risotto con cipolle e birra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il risotto è sempre sinonimo di una pranzo o di una cena raffinata. In questa guida vedremo insieme una preparazione del risotto insolita perché l'ingrediente base è rappresentato dalla birra. Si tratta appunto del risotto con cipolla e birra. Questa pietanza si presta ad essere accompagnata con qualsiasi secondo di pesce o di carne, sebbene siano preferibili secondi di carne. L'unico rischio che si presenta nel servire questo piatto è che alcuni potrebbero non gradire il gusto amarognolo della birra, soprattutto i più piccoli. Vediamo come preparare questa ricetta: risotto cipolla e birra.

25

Occorrente

  • 1 kg di riso per risotti
  • tre cipolle bianche grandi
  • una carota
  • sedano
  • 250 ml di birra
  • parmigiano
  • prezzemolo
35

Sbucciare le cipolle

Come primo passo, togliete la buccia ad un paio di cipolle bianche e tagliatele a pezzetti molto piccoli. Successivamente mettete 3 o 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una pentola e fate soffriggere due spicchi d'aglio. Quando i due spicchi d'aglio vi sembrano dorati, rimuoveteli e fate rosolare le cipolle. Attenzione a non far bruciare le cipolle, se necessario aiutatevi pure con l'aggiunta di acqua tiepida. Se le cipolle si bruciano, anche solo pochi pezzettini daranno un sapore orribile al vostro risotto.

45

Preparazione brodo vegetale

Preparate un brodino vegetale utilizzando un dado, una cipolla, una carota e del sedano in un litro d'acqua. Volendo si può utilizzare anche solo il dado. Prima di utilizzare il brodo per il riso è utile lasciarlo insaporire meglio per una mezz'oretta circa, anche perché non vi serve bollente. Nel frattempo avevate cominciato a preparate le cipolle quindi continuate aggiungendo della birra scura e lasciate evaporare per eliminare i gas in eccesso.

Continua la lettura
55

Salsa di cipolle e birra

A questo punto, dopo aver fatto evaporare la birra per almeno un quarto d'ora, mettete il riso nella salsa di cipolle e birra che si sarà creata e lasciatelo tostare per un paio di minuti. Aggiungete, poi, un mestolo di brodo per volta, mescolando pian piano il risotto, fino a coprirlo completamente. Durante la cottura, il cui tempo dipende dal tipo di riso che utilizzate (io vi consiglio il riso basmati), mescolate spesso il tutto per evitare che si attacchi alla pentola e salate a vostro piacere. Quando il riso sarà cotto, coprite la pentola con il coperchio per cinque minuti prima di servire e, quando arriverà il momento di impiattare il vostro risotto, mettete un mestolo al centro di un piatto fondo e spolverate con una manciata di parmigiano (se siete sicuri che piaccia a tutti i vostri ospiti, altrimenti rischiate di rovinare la cena a qualcuno) ed una fogliolina di prezzemolo o anche una spolverata di prezzemolo tritato. Il piatto a questo punto potrà essere servito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto alla birra e speck

Se non adoriamo cucinare il normale risotto con i funghi, abbiamo l'opportunità di preparare lo speciale risotto alla birra e speck. Si tratta di un primo piatto veramente delizioso ed in grado di far venire l'acquolina in bocca. Questa ricetta di cucina...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con birra scura e pancetta

Se siete alla ricerca di un piatto tipicamente autunnale da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con birra scura e pancetta. Si tratta di un gustoso primo piatto particolarmente adatto per una cena informale fra amici....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con cipolle al forno agli amaretti

Il risotto con cipolle al forno agli amaretti è un gustoso primo piatto da preparare durante le occasioni speciali. Ha un sapore deciso perfettamente equilibrato fra il dolce delle cipolle e il salato molto accentuato della salamella. È ottimo da gustare...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi al sugo di cipolle

Il sugo di cipolle può sembrare particolare ma in realtà è buono e veloce da preparare. Infatti si tratta di un condimento leggero, che accostato ad un buon formaggio, può formare un ottimo primo piatto, ideale per stupire i propri commensali. La...
Primi Piatti

Ricetta: Cannelloni di melanzane alla birra

La cucina italiana, con le sue innumerevoli ricette e tradizioni, offre delle combinazioni di gusti davvero eccezionali. Molti cuochi, ma anche semplici appassionati, possono creare dei piatti indimenticabili, come ad esempio i cannelloni di melanzane...
Primi Piatti

Ricetta: pasta vegetariana alla birra

Spesso sentiamo parlare di "cucina leggera"! Immaginiamo piatti tristi, poveri e scarni. Quando arriva l'estate, poi, nonostante l'esplosione di colori e sapori della natura, ci facciamo sempre la stessa domanda: che cosa mangiamo oggi? Ecco, questa ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai fiori di zucca e cipolline

Non vi è nulla di più nutriente e gustoso di un bel risotto. Le varianti con le quali è possibile prepararlo, sono davvero moltissime. Ma se desiderate un primo piatto vegetariano, fatto da ingredienti naturali e buono per tutti i palati, vi consigliamo...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cipolle e patate

Cremosa e delicata, la vellutata è una ricetta semplice da preparare. Perfetta come piatto unico, soprattutto nei periodi più freddi dell'anno, accompagnata da croccanti crostini di pane. Una vera delizia adatta anche ai più piccoli. Le vellutate possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.