Ricetta: risotto con mele e funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: risotto con mele e funghi
15

Introduzione

Oggi vediamo una ricetta particolare, ma che riesce senza ombra di dubbio a soddisfare anche i palati più fini unendo la tradizione della nostra cucina a rivisitazione che fanno gola ai miglior intenditori. Parlando di tradizione ci riferiamo al risotto, vero piatto tipico della ricetta italiana, che oggi vi proponiamo in versione rivisitata: grazie a questa guida vi mostreremo come realizzare un succulento risotto con mele e funghi.  

25

Occorrente

  • Riso
  • Funghi
  • Mele gialle
  • Sale e pepe
  • Brodo
  • Cipolla
  • Olio extravergine
35

Tagliare e irrigare la mela

Un primo importantissimo passaggio è quello di tagliare la mela a dadini una volta sbucciata andandola a bagnare con del succo di limone. Questo passaggio infatti permetterà alla mela di non scurirsi mentre andrete a realizzare gli altri passaggi. La mela andrà infatti aggiunta alla fine della cottura, ma dovrà esser già pronta per l'utilizzo. Un'idea alternativa che potrebbe permettere la realizzazione del piatto in modo visivamente più interessante potrebbe essere quella di tagliare la mela a fettine, sottili, ma comunque lunghe.

45

Preparare la base del risotto

Adesso possiamo iniziare i classici passaggi del risotto, per cui riducete a pezzetti molto piccoli una cipolla e mettere su un soffritto della stessa. Una volta che questa sarà leggermente appassita buttate dentro il riso in modo tale da farlo tostare e nel frattempo scaldate dell'acqua nel bollire o in alternativa preparare un brodo. Quando il risotto sarà sufficientemente tostate sfumare col vino e aggiungete i funghi e un po' di brodo. Questo sarà il procedimento base del risotto che dovrà essere portato avanti, irrigando di continuo il riso con il brodo o l'acqua calda, fino a quando il riso non sarà praticamente cotto.

Continua la lettura
55

Aggiungere la mela e mantecare

Una volta che il riso sarà praticamente cotto (o anche un istante prima) unite al tutto anche la mela e una spolverata di parmigiano che vi permetterà di perfezionare al meglio la mantecatura. La mela va appunto aggiunta solamente a fine cottura in quanto ciò permette di non spappolarla e dunque di mantenerla croccante al punto giusto per essere gustosa e succosa. Qualora aveste optato per il taglio della mela a fette, allora adagiate queste in modo che non si spezzino e che siano al momento dell'impiattamento pronte per essere poggiate sul piatto. Una volta ultimata la mantecatura potete servire in tavola questo gustosissimo risotto, magari condito con qualche foglia di prezzemolo che rincarerà la dose di freschezza al vostro piatto. Allora non esitate, avventuratevi in questo gustosissimo e innovativo piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto con funghi, crema di pecorino e tartufo

La ricetta per un risotto dal sapore tipicamente autunnale è il risotto con funghi, crema di pecorino e tartufo. Questo primo piatto di terra ricorda molto i sapori dell'Umbria e della Toscana, poiché sono terre ricche di funghi, tartufi ed anche di...
Primi Piatti

Ricetta: risotto mele e gamberi

Quando si vuole preparare un piatto gustoso e al tempo stesso veloce e facile, non c'è niente di meglio che realizzare un buon risotto. Questa ricetta si presta a tantissime varianti e può essere preparata in numerosi modi. Uno dei più originali è...
Primi Piatti

Ricetta: risotto funghi e noci

Il risotto con funghi e noci è un piatto molto gustoso e facile da preparare, perfetto per la stagione autunnale. La ricetta che vi propongo è adatta per il semplice pranzo domenicale ma anche per le occasioni importanti. L'accostamento di funghi e...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con funghi e gamberi al curry

Il riso è un cereale che viene utilizzato moltissimo in cucina, sia per preparazioni salate che dolci. Esistono diverse varietà di riso, come quello originario, arborio, basmati, ribe e così via, ma fortunatamente come alimento il riso piace a tutti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai funghi, zucca e pomodorini

Uno de piatti che si presta bene per una cena con i propri commensali è sicuramente il risotto. Piatto raffinato, anche quando viene preparato con semplicità e delicatezza, ideale da accostare con tantissimi ingredienti poiché ne assorbe maggiormente...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al radicchio rosso e funghi

Se stiamo pensando di preparare un gustosissimo risotto, sicuramente sapremo che la preparazione di questa pietanza può risultare abbastanza complicata, poiché basta veramente poco per rovinare la cottura del riso. Inoltre se vogliamo preparare qualcosa...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai peperoni, funghi e pistacchi

In cucina vengono preparati molteplici piatti appetitosi. Tra ricette dolci e salati, ci si può sbizzarrire inventando nuovi piatti. Per iniziare una buona cena o pranzo, iniziamo con il preparare l'antipasto. Ossia delle patatine fritte, o fatte al...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alle castagne e funghi

Dall'antipasto al dolce, il riso si presta alle preparazioni più varie e gustose. In questa guida parleremo della preparazione del risotto alle castagne e funghi, un mix gustoso di sapori per una ricetta prettamente autunnale. È tuttavia importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.