Ricetta: risotto con pere e scamorza

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: risotto con pere e scamorza
15

Introduzione

Oggi presentiamo una ricetta di sicura riuscita, semplice ma raffinata al tempo stesso: la ricetta del risotto con pere e scamorza. Da sempre il formaggio si sposa benissimo con le pere ed in questo caso questi due ingredienti apparentemente insoliti per un risotto daranno vita ad un primo piatto saporito e sostanzioso, che potrà essere servito in una cena elegante, ma che potrà anche costituire un pranzo leggero, accompagnato semplicemente da un piatto di verdure. Sarà apprezzato da tutti per il suo gusto delicato ma molto particolare.

25

Occorrente

  • 300 g di riso a chicco medio; 80 g di burro; 1 piccola cipolla; 1 litro di brodo; 4 cucchiai di parmigiano grattugiato; 1 scamorza affumicata; 1 pera rossa grossa; 8 gherigli di noce; pepe nero.
35

Scelta del riso adatto e preparazione iniziale

Ci sono molte varietà di riso, ed ognuna di esse è indicata per delle precise preparazioni; per la nostra ricetta sarà utile scegliere un riso di medie dimensioni, che è perfetto per la preparazione dei risotti. Iniziamo con la preparazione del brodo: possiamo usare un brodo di verdure preparato da noi, o utilizzare il brodo granulare che si trova in commercio. In questo caso, dopo aver portato ad ebollizione un litro di acqua, sciogliamo la quantità di brodo granulare indicata nella confezione, e manteniamo il brodo caldo; intanto puliamo e tritiamo finemente una piccola cipolla e facciamola rosolare con metà del burro, per una decina di minuti, facendo però attenzione che non scurisca troppo. Mescoliamo il condimento ottenuto, che servirà come base del risotto.

45

Preparazione del risotto

A questo punto aggiungiamo il riso al condimento preparato, e facciamolo tostare finché non diventerà translucido e ben amalgamato con gli altri ingredienti; a questo punto iniziamo ad aggiungere a poco a poco il brodo caldo, un mestolo per volta. Questo procedimento è molto importante: aggiungiamo il brodo solo quando risulterà quasi tutto assorbito, mescolando bene. La cottura varia dai 15 ai 20 minuti, quindi sarà meglio controllare, a seconda del proprio gusto personale. Quando il riso è cotto, aggiungiamo il parmigiano grattuggiato, il burro rimasto e mescoliamo bene per amalgamare il tutto, a fuoco spento.

Continua la lettura
55

Aggiunta del tocco finale

Tagliamo a cubetti 100 gr. Di scamorza; sbucciamo la pera e affettiamola sottilmente; tritiamo grossolanamente le noci. Aggiungiamo i cubetti di scamorza, le fettine di pera e i pezzetti di noci al risotto precedentemente preparato. Mescoliamo accuratamente; il calore del riso farà fondere delicatamente la scamorza. Se lo gradite, si può aggiungere anche una macinata di pepe. Serviamo nei piatti, decorando il risotto con qualche fettina sottilissima di pera e qualche gheriglio di noce spezzettato. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Risotto con crema di carciofi e scamorza

Il risotto con crema di carciofi e scamorza è un primo piatto leggero, ma ricco di gusto. È una ricetta semplice da realizzare, dal sapore delicato, che grazie alla sua anima filante, riuscirà a conquistare tutti. Il sapore amarognolo dei carciofi...
Primi Piatti

Ricetta: riso al radicchio e scamorza

Il riso è il miglior cereale che si possa trovare in natura, grazie alle sue numerose proprietà benefiche ed alla sua ottima capacità di sostituirsi alla più comune pasta. Esso è molto amato dai palati più esigenti grazie alla sua caratteristica...
Primi Piatti

Ricetta: penne speck e scamorza

La pasta è un alimento tra i più gustosi del mondo: ogni formato, ogni ricetta ha un suo diverso carattere. La cucina italiana è tra le più copiate del mondo, perché con pochi ingredienti riesce ad ottenere dei piatti dal risultato eccellente. Vediamo...
Primi Piatti

Ricetta: penne scamorza e brie

L'Italia è conosciuta, più di ogni altra cosa per la sua cucina mediterranea e, in una dieta mediterranea italiana che si rispetti, non può mancare di certo il classico piatto di pasta. Qualsiasi sia il condimento con il quale verrà preparata, questa...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli scamorza e speck

I ravioli sono da sempre considerati un piatto caratteristico dell'Italia centrale. Sono perfetti da servire con una noce di burro ed una spolverata di formaggio grattugiato, oppure serviti con il brodo. La ricetta che vi proponiamo qui di seguito è...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con roquefort

Per chi non lo conoscesse, il roquefort è un formaggio molle ed erborinato, prodotto nell’omonima località della Francia. Le sue muffe naturali si ottengono dalla coltura del Penicillum Roqueforti. Il roquefort presenta un sapore deciso ed intenso,...
Primi Piatti

Ricetta: Conchiglie con scamorza e bacon croccante

Per gli amanti della cucina realizzare ricette fantasiose e gustose è sempre uno stimolo. Unire alcuni ingredienti che si sposano bene tra loro non è facile. In questa guida vi daremo una ricetta davvero originale per condire la pasta. Vedremo come...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alle pere e noci

Un pranzo speciale con amici e parenti non sarà mai del tutto completo senza un ottimo primo piatto, fresco e con ingredienti di stagione, da gustare assieme. Ecco una ricetta veloce ed alla portata di tutti gli amanti della cucina, anche senza esperienza:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.