Ricetta: risotto con pollo alla tunisina

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il riso è un alimento molto nutriente e viene adoperato per la preparazione di tante ricette. I risotti sono quelli che riscontrano una maggiore attenzione. Infatti, in ogni luogo del mondo vengono fatti in vari modi. Uno dei risotti tipici della Tunisia è quello con il pollo. Questo risotto è molto semplice da preparare. Ma, risulta molto particolare e piccante, perché viene arricchito con delle salse e spezie piccanti. Quest'ultime esaltano il sapore del pollo e rendono il riso gustoso. È un piatto invitante e diverso dal solito. Tanto che, riporta la tradizione antica di un paese lontano. Quindi, da considerare una ricetta inconfondibile, caratterizzata da prodotti tipici del territorio. Inoltre, una volta portata a tavola sorprenderà i vostri commensali. Nella seguente guida vi spiego come fare il risotto con pollo alla tunisina.

27

Occorrente

  • 1 Pollo
  • Riso 320 g
  • Mezza cipolla
  • 2 Spicchi d'aglio
  • 2 Cucchiai di pomodoro concentrato
  • 1 cucchiaino da te di Tebel
  • 1 cucchiaio di salsa Harissa
  • 2 peperoni verdi lunghi
  • Acqua
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
37

Scegliere e preparare il pollo

La ricetta che vi propongo è un risotto che appartiene alla tradizione tunisina. Per farlo dovete scegliere del pollo fresco e intero. Oppure, acquistare soltanto le cosce. L'importante è che ne prendete a sufficienza per condire il riso. Fatto ciò, cominciate a prepararlo. La prima cosa che dovete fare è quella di lavare il pollo e tagliarlo a tocchetti. Dopodiché, sbucciate e tritate mezza cipolla e due spicchi di aglio. Procuratevi una pentola capiente e versate due cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungete il miscuglio del trito e fatelo rosolare per un minuto.

47

Cuocere il pollo e il risotto

A questo punto, aggiungete il pollo e fatelo dorare per due minuti. Unite il concentrato di pomodoro, il sale e mezzo bicchiere d'acqua. Mescolate il composto e mettete un cucchiaio di salsa Harissa. Continuate a cuocere, spolverizzate il tebel, il peperoncino e girate il pollo. Dopo, unite i peperoncini lunghi verdi e continuate a cuocere il pollo per quindici minuti circa. Quando risulta colorato, aggiungete un bicchiere di acqua e continuate la cottura per venti minuti. Nel frattempo, lessate il risotto in abbondante acqua bollente salata. Controllate il pollo e rimestate ogni tanto. Una volta cotto spegnete il fuoco e fate intiepidire.

Continua la lettura
57

Completare e guarnire il risotto con pollo alla tunisina

Adesso completate il risotto. Scolate il riso e sistematelo da parte. Togliete il pollo e i peperoncini dalla salsa e sistemateli in una terrina calda. Aggiungete il riso insieme al sugo e amalgamate con un cucchiaio di legno. Conditelo bene e disponetene una porzione per ogni piatto. Infine, guarnite sopra con dei pezzi di pollo e peperoncino. Ecco la ricetta del risotto con pollo alla tunisina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per cuocere il riso potete adoperare una cuscussiera, soprapponendo il contenitore con fori, mentre cuocete il pollo.
  • Per mantenere la cottura del riso usate il tipo Arborio o il Ribe. Queste tipologie di riso hanno chicchi lunghi e affusolati e tengono bene la cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: cuscus con pollo e cipollotti

Quando si parla di cucina sappiamo bene che, per impressionare i nostri commensali e realizzare pranzi e cene all'insegna del gusto e dell'originalità, è davvero fondamentale sperimentare manicaretti sempre nuovi e ricchi di sapore. Oggi vi proponiamo...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo caramellato allo zenzero

Se volete cimentarvi nella preparazione del pollo cucinandolo in un modo diverso dal solito, in questa guida troverete la descrizione di una deliziosa ed originale ricetta, da preparare in pochi e semplici passi. La ricetta in questione è quella del...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo tandoori con salsa alla curcuma

Il pollo è un alimento versatile con cui si possono preparare sia piatti raffinati e impegnativi che pietanze semplici e rustiche; la sua carne lega bene con un'infinità di gusti e di sapori, quindi nella scelta dei contorni o delle spezie è sempre...
Cucina Etnica

Ricetta: Tajine di pollo

La tajine di pollo è un piatto della tradizione mediterranea, in particolare marocchina, che può diventare un ottimo secondo piatto di un menù etnico cucinato per sorprendere gli amici in una serata particolare. La ricetta rispecchia appieno i colori...
Cucina Etnica

Ricetta cinese del pollo al limone

La cucina cinese è sicuramente una delle più amate al mondo, anche qui in Italia. Molti sono i piatti sfiziosi che propone questa cucina e, uno tra questi, è il pollo al limone. Il pollo al limone è davvero semplice da preparare e può essere cucinato...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous con pollo al curry e peperoni

Il cous cous è un'ottima pietanza che può essere cucinata in tantissimi modi differenti. Dolce o salato, vegetariano o con carne o pesce il cous cous è sempre buono. Se anche voi amate mangiare il cous cous scoprite questa ricetta che prevede l'accompagnamento...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo in salsa yassa

Il pollo in salsa yassa è un piatto unico a base di pollo e riso, ricco di gusto e sapore. Nella guida seguente sarà illustrata tutta la procedura in maniera dettagliata: dalla cottura del pollo in padella, sino all'aggiunta delle spezie. Ecco la ricetta...
Cucina Etnica

Ricetta: zuppa di noodles con pollo

I noodles costituiscono uno dei piatti tipici della cucina asiatica. Tuttavia, da qualche anno a questa parte, è possibile trovarli anche nelle tavole degli italiani. Si presentano come grossi spaghetti, di un colore che tende al giallino. È facile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.