Ricetta: risotto con vino e fagioli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il risotto è uno dei classici primi, che riesce ad accontentare tutti. Inoltre, la caratteristica che lo rende unico è la sua versatilità. Lo potete gustare bollito, con verdure o carne. Oppure potete farlo accompagnandolo con dei legumi. Di quest'ultimi. I fagioli sono quelli che riescono a dare un gusto morbido e sfizioso al risotto. Per poi, irrorarlo con il vino e farlo diventare particolarmente buono. Il risotto con vino e fagioli è tipico del Nord Italia e nel corso degli anni ha visto parecchie rivisitazioni. Nella seguente guida vi spiego come preparare la ricetta del risotto con vino e fagioli.

27

Occorrente

  • ingredienti per 4 persone - 400g di riso - 30g di olio - 60g di burro - 80g di speck - 300g di fagioli borlotti secchi - mezzo litro di vino rosso - un litro di brodo di carne - una cipolla - 60g di lardo - un rametto di rosmarino - una foglia di alloro - dieci foglie di salvia - una costa di sedano - sale - pepe bianco - una carota
37

Scegliere gli ingredienti

Il risotto che vi presento potete servirlo nella sua semplicità. Accompagnandolo con del formaggio grattugiato e pepe nero. Oppure, aggiungendo dello speck a listarerelle croccante. In questa ricetta aggiungerete anche tutto questo. La prima cosa che dovete fare è quella di scegliere i fagioli. Per questa ricetta vi consiglio dei fagioli borlotti secchi. Questi sono i migliori, poiché esaltano al meglio il gusto del risotto. A questo alimento dovete abbinare un ottimo vino rosso. Questo servirà a dare un tocco speciale. Infine, il riso che dovete adoperare è un Vialone Nano. Un genere che si abbina benissimo al piatto. Quindi, assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate la ricetta.

47

Preparare il condimento

Il modo per fare una ricetta perfetta è quella di anticipare i tempi. Quindi, mettete i i fagioli a bagno nella'acqua fredda la notte prima. Questi devono riposare per circa dodici ore. Il giorno seguente prendete i fagioli e scolateli. Fateli sgocciolare per bene e metteteli da parte. Nel frattempo fate soffriggere mezza cipolla tritata e il sedano privato di foglie. Aggiungete, mezza carota, la salvia, e infine il lardo. Fate rosolare per bene e unite i fagioli. Girate il composto per qualche minuto, poi salate, pepate e cuocete per almeno due ore. Quando i fagioli risulteranno cotti, aggiustate il sale.

Continua la lettura
57

Cuocere il risotto

Dedicatevi ora alla preparazione del risotto, mettendo in una padella antiaderente un filo d'olio, il burro, ed una cipolla finemente tritata. Aggiungete il riso, e fatelo tostare. Quando risulta ben tostato versate poco alla volta il vino rosso. Facendolo sfumare completamente. Utilizzate del brodo per continuare la cottura, cercando di allungarlo poco alla volta. Nel frattempo, preparate le listarelle di speck. Tostandoli in una padella, senza l'aggiunta di olio. A metà cottura del risotto, unite i fagioli aromatizzati. Bagnate con altro brodo se necessario, aggiustate di sale e pepe bianco. Se amate il gusto piccante, aggiungete del peperoncino in polvere e servite.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite il piatto accompagnandolo con lo stesso vino adoperato per la cottura del risotto!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto al vino bianco con provola, speck e rosmarino.

In tutte le occasioni ed in qualsiasi versione, il risotto è una pietanza di sicuro successo. La sua consistenza cremosa e delicata rende questo piatto ideale sia per una cena che per un pranzo. Il risotto è una preparazione culinaria molto versatile,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con vino rosso e gamberi

Se volete stupire i vostri ospiti con un primo piatto decisamente insolito e appetitoso, questo risotto con vino rosso e gamberi è tutto ciò di cui avete bisogno. La sua realizzazione non comporta particolari difficoltà tecniche e anche chi si trova...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati con fagioli e astice

I maltagliati con fagioli ed astice è un piatto tradizionale cruel-free, che non necessita di tagliare l'astice vivo sul piano di lavoro. La salsa d'ostriche conferisce al piatto il profumo del mare, ma senza eclissare il sapore delicato del crostaceo....
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli cannellini

Le minestre, cremose e corroboranti, sono ottime per riscaldarci durante il freddo periodo invernale ma possono anche stupirci se consumate appena tiepide! Per portare in tavola tutto il profumo di una golosa minestra di fagioli, perché non provare una...
Primi Piatti

Ricetta: zuppetta di fagioli e cozze

Per stupire il palato dei nostri ospiti, molto spesso non sono necessarie preparazioni particolarmente elaborate e complesse! Perché invece non portare in tavola una ricetta dal gusto "rustico" ma gustosa? La zuppetta di fagioli e cozze è un piccolo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli alla veneta

Le ricette della nostra tradizione culinaria sono sicuramente i più buoni ed i più nutrienti. Per questo bisognerebbe sempre tramandarli di madre in figlia. Tra questi, la pasta con fagioli alla veneta, è sicuramente uno dei piatti forti di questa...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di fagioli al rosmarino

La ricca gastronomia italiana si basa su piatti poveri, che affondano le proprie radici nella cultura contadina. Per portare in tavola un primo piatto semplice, ma ricco di gusto e sano, perché non lasciarci tentare da una minestra di fagioli al rosmarino?...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli al pesto di erbe

Quando si parla di primi piatti si cerca sempre di seguire le ricette tradizionali. Invece, è possibile creare delle varianti particolarmente originali. In questo caso potete fare una pasta e fagioli, arricchendola al pesto di erbe. Si tratta di un genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.