Ricetta: risotto di scampi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: risotto di scampi
16

Introduzione

In cucina vengono preparate molte ricette prelibate. Tra le varie ricette, troviamo le lasagne, la pasta condita in vari modi, la torta salata. Invece per quanto riiguarda i dolci, troviamo la ciambella al cioccolato, il tortino con la crema la cioccolato, il tiramisù. La pasta, come abbiamo detto in precedena, viene condita in diversi modalità. Per esempio viene creato il pesto, la salsa di pomodori, le malanzane fritte. La pasta che viene utilizzata, dipende dai propri gusti personali. Troviamo le farfalle, le pennette, i rigatoni, gli spaghetti, ma anche il riso. Il riso viene utilizzata per fare il rosotto. In questa guida attraverso passaggi facili e veloci, vedremo come fare la ricetta del risotto di scampi.

26

Occorrente

  • 2 cannocchie
  • 4 scampi grandi
  • 8 scampi medi
  • 350 grammi di riso carnaroli
  • sedano
  • una carota
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • una cipolla
  • 4 spicchi di aglio
  • pepe in grani
  • un bicchiere di brandy
  • una foglia d'alloro
  • ciuffi di prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva
36

Pulizia

Il primo passo per preparare la ricetta di scampi, è il seguente. Procuratevi degli scampi freschi, e fateli ulire per bene. Potete anche pulirli da soli in casa. Attraverso l'aiuto di uno stuzzicadenti, togliere nel dorso degli scampi quel filo nero e in seguito sciacquarli con acqua fredda e metterli in frigo.

46

La cottura

Il passo seguente per preparare la ricetta del risotto di scampi, è il successivo. Prendete una pentola, aggiungete l'olio, e ponete le teste, le code e i carapaci degli scampi e le canocchie fatte a due. Cosi lasciate tostare per ben 4/5 minuti. In seguito aggiungete le verdure tagliuzzate a pezzi, la foglia d'alloro, il pepe e il prezzemolo. Infine aggiungere circa un litro e mezzo d'acqua, un pizzico di sale, chiudere la pentola e lasciar bollire a fuoco lento per circa 15-20 minuti. Quando il tutto è pronto, prendere un colino provvisto di fori. Quindi filtrarlo facendo bene attenzione a schiacciare tutte le parti solide. Dopo di che rimetterlo su fiamma bassa per farlo riprendere a bollire.

Continua la lettura
56

Decorazione

In un tegame versare l'olio extravergine e far rosolare due spicchi di aglio. Quando risultano coloriti, toglieteli dal fuoco e versate il riso. Fatelo tostare per alcuni minuti e provvedere a sfumare con del vino bianco. In seguito aggiungere un po' alla volta il fumetto precedentemente preparato. Man mano che il riso lo assorbe fino a quando cuoce. Negli ultimi 5 minuti di cottura del riso prendere in frigo gli otto scampi, tagliarli e aggiungerli al riso. Contemporaneamente in una padella irrorare dell'olio extravergine d'oliva e aggiungere due spicchi d'aglio. Quindi fate rosolare a fiamma alta e in seguito aggiungere gli scampi grandi compresi di testa e coda. Fiammeggiare versando del Brandy. Infine disponete il risotto cremoso nelle fondine, versateci un filo d'olio e decorate con del prezzemolo e uno scampo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di finire il tutto con una spruzzata di limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: sugo di scampi all'arrabbiata

I piatti a base di pesce, soprattutto quando si avvicina la stagione calda, sono sempre un'ottima soluzione per un pranzo gustoso e leggero. In particolar modo i crostacei si prestano egregiamente a fare da ingrediente principale in numerosi primi e secondi...
Pesce

Ricetta: scampi al pompelmo

Gli scampi al pompelmo è una ricetta ideale per l'estate. Questa portata, deliziosa e stuzzicante è composta dall'abbinamento tra i crostacei e gli agrumi; ciò permette di realizzare un irresistibile sapore agrodolce. Leggendo questo tutorial si possono...
Pesce

Ricetta: scampi al curry

L'arte culinaria italiana si allarga e accoglie ormai da tempo notevoli esempi di tradizioni etniche straniere che continuamente iniziano a consolidarsi sul nostro territorio grazie ai periodi moderi che garantiscono una maggiore globalizzazione non solo...
Pesce

Ricetta triestina: scampi alla busara

La cucina italiana è sicuramente una delle migliori al mondo, sia per l'abbinamento dei sapori, sia perché possiede una varietà infinita di preparazioni e piatti tipici regionali. Tutti i piatti della tradizione italiana hanno un comune denominatore:...
Pesce

Come fare le tartare di scampi e avocado

Risulta abbastanza difficile stancarsi di mangiare gli alimenti classici. Questo perché le ricette culinarie migliori vengono preparate adoperando ingredienti semplici. Qualche volta bisogna però andare oltre, cercando di assaggiare delle preparazioni...
Pesce

Come pulire e cucinare gli scampi

Gli scampi sono dei crostacei pregiati, caratterizzati da una forma allungata e dal colore bianco – rosato. Sono morfologicamente molto simili ai gamberi, rispetto ai quali vantano le chele. È nella coda che gli scampi conservano tutto il loro gusto,...
Pesce

Come preparare gli scampi alla pizzaiola

Finalmente arriva l'estate e con essa il gran caldo. Sappiamo bene che con il caldo l'appetito viene meno, ma dipende da cosa ci accingiamo a mangiare. I piatti caldi di sicuro non sono la miglior cosa e allora andiamo i cerca di un piatto fresco e nutriente...
Pesce

Come fare gli scampi alla catalana

Molto spesso quando organizziamo un pranzo o una cena con amici, uno dei maggiori problemi che ci troviamo a dover affrontare è sicuramente la scelta delle pietanze da servire. Infatti dovremo essere in grado di preparare dei piatti diversi dai soliti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.