Ricetta: risotto parmigiano e champagne

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete mangiato un risotto di un certo livello, come ad esempio quello allo champagne, soltanto in un ristorante di alta classe e ora credete che esso sia assolutamente non replicabile a casa, vi sbagliate di grosso: il risotto allo champagne è sì un piatto molto raffinato, ma anche facilissimo da preparare. Se siete interessati a tentare un primo piatto sicuramente apprezzato da tutti i vostri commensali, allora questa è la guida che fa per voi. Nel breve testo di seguito vi forniremo qualche utile consiglio per la ricetta del risotto con parmigiano e champagne.  

27

Occorrente

  • 400 grammi di riso tipo Carnaroli
  • 50 grammi di burro o margarina
  • 1 cipolla o scalogno
  • 130 grammi di parmigiano grattugiato
  • 400 ml di Champagne (o prosecco)
  • 500 ml di brodo vegetale
37

La prima cosa da fare per preparare il risotto con parmigiano e champagne è quello di fare uno soffritto con burro e cipolla. Inserite la metà burro all'interno di una padella o pentola dai bordi alti e lasciatelo sciogliere a fiamma dolce. Aggiungete la cipolla o scalogno tagliato in piccole fettine o quasi completamente tritato, a seconda che vogliate toglierla poco dopo aver fatto insaporire il soffritto, oppure lasciarla all'interno del risotto fino a fine cottura. Inserite anche il riso carnaroli e alzate la fiamma per circa due o tre minuti: in questo modo i chicchi si tosteranno a dovere e si manterranno al dente.

47

Trascorsi i tre minuti, dovete aggiungere lo champagne: mescolate continuamente con un cucchiaio in legno, per evitare che i chicchi di riso si attacchino al fondo della pentola. Quando il composto lo richiede, aggiungete anche dei mestoli di brodo vegetale: il riso dovrà sempre essere "morbido" e cremoso, mai seccarsi. Serviranno all'incirca 400-500 ml di brodo vegetale, che pian piano di restringerà durante la cottura. Aggiustate di sale. Quando il riso vi sembrerà cotto, potete ridurre al minimo la fiamma ed aggiungere la metà rimasta del burro.

Continua la lettura
57

Aggiungete anche il parmigiano grattugiato e mantecate il tutto, continuando a mescolare. Spegnete la fiamma e togliete dal fuoco. Il risotto con parmigiano e champagne è pronto: ricordate di servirlo ben caldo e di decorare con qualche scaglia sottile di parmigiano o un piccolo ciuffetto di prezzemolo o menta. A volte realizzare un primo piatto degno degli chef più famosi è molto più semplice di quanto si creda! Potete sostituire allo champagne del semplice prosecco: per un tocco ulteriore di classe il consiglio è quello di utilizzare in tavola come bevanda lo stesso vino/spumante scelto per la preparazione del piatto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate burro chiarificato per una ricetta light
  • Potete utilizzare il prosecco al posto dello Champagne
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto con scampi e champagne

Il risotto con scampi sfumato allo champagne è un piatto adatto alle occasioni speciali e alle serate particolari, come Natale o Capodanno. La sua forza sta nell'accostamento tra il sapore delicato degli scampi, che richiama l'atmosfera di una serata...
Primi Piatti

Come preparare il risotto allo champagne

In questa breve guida parleremo di nuova e gustosa ricetta, che potremo comodamente realizzare nella nostra cucina, in occasione di una cena importante. Vediamo insieme come poter preparare, con gusto e stile, un buonissimo risotto allo champagne, da...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con castagne e champagne

Il risotto con castagne e champagne è il primo piatto ideale per una cena autunnale. È abbastanza semplice da preparare e ha un gusto particolarmente delicato. Il suo aroma di castagne è irresistibile sia per gli adulti che per i bambini. Infatti,...
Primi Piatti

Risotto all'uva fragola con champagne

Preparare un buon risotto è sicuramente abbastanza difficoltoso per chi non è abituato a stare tra i fornelli. I passaggi perfetti per creare un risotto, devono essere eseguiti in maniera meticolosa per non sbagliare nulla. Uno dei risotti più difficili...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con zucca, patate, pancetta e parmigiano

Con i primi freddi arriva il momento di goderci un bel risotto caldo, magari con degli ingredienti tipici dell'autunno, come la zucca. In questa ricetta presentiamo una versione più elaborata del classico risotto alla zucca. In questo modo soddisfaremo...
Primi Piatti

Risotto alla salvia, pancetta e parmigiano

Il riso rappresenta un alimento molto versatile in cucina, e con cui è possibile preparare piatti di grande effetto. Si accosta egregiamente con qualsiasi genere di ingrediente. Ad esempio, può essere ottimamente abbinato a verdure, carni rosse, pesce,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto allo spumante e provola affumicata

Ecco una ricetta per i giorni di festa, semplice, ma ricercata. Inoltre se vogliamo dirla tutta come si fa a resistere al risotto, specialmente se e realizzato con spumante e provola affumicata? Naturalmente c'è chi preferisce lo champagne, altri lo...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne con crema di parmigiano

Le lasagne sono una ricetta intramontabile e piacciono proprio a tutti. Si possono aggiungere in qualsiasi menù e preparare in qualsiasi maniera. Per poterle condire non esiste condimento che non si possa adoperare. Poiché, le lasagne si abbinano a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.