Ricetta: rose di patate alla curcuma

Tramite: O2O 28/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

In cucina, le idee stravaganti e divertenti danno sempre degli ottimi risultati. Spesso però, ci ritroviamo a non saper cosa cucinare pur avendo voglia di qualcosa di "diverso". La ricetta che vi proponiamo in questa guida, con la sua presenza scenografica, è sicuramente un'idea carina da gustare da soli o in compagnia appagando tutti i sensi. Sì, perché anche l'occhio vuole la sua parte! Vediamo, dunque, di seguito, come preparare le rose di patate alla curcuma.

26

Occorrente

  • Una patata grande, un bicchiere d'acqua, mezzo cucchiaino di sale, due cucchiai d'olio EVO, curcuma q.b., stampi in alluminio per muffin, carta da forno.
36

Come tagliare le patate

Con questa ricetta, stupirete piacevolmente i vostri ospiti. Il costo per la realizzazione è basso ed è semplicissima da preparare. Vediamo innanzitutto come tagliare le patate. Per poter creare una bella rosa, è necessario che i petali siano molto molto sottili. Dunque, iniziamo tagliando a rondelle grandi e molto sottili le nostre patate. Una volta ottenuti tanti petali di patate, riponiamo il tutto in un contenitore pieno d'acqua e un pizzico di sale. Ora, riponiamo il contenitore in frigorifero per 15 minuti e lasciamo riposare.

46

Come preparare gli stampini

Durante i 30 minuti, ci portiamo avanti col lavoro ed iniziamo a preparare gli stampini. Per ogni stampino, prendiamo della carta da forno, la bagnamo sotto l'acqua corrente e, dopo averla strizzata, procediamo foderando gli stampini. Tiriamo fuori dal frigo le nostre patate, coliamo dall'acqua e condiamo con dell'olio extravergine d'oliva. A questo punto, possiamo sistemare le patate negli stampini prendendo un petalo alla volta e iniziando ricoprire lo stampino dall'esterno verso l'interno. Iniziamo dalle fette più grandi, così che quelle che andranno a sovrapporsi, le più piccole, daranno un maggior effetto a "rosa". Una volta creato il nostro bocciolo di rosa, spolveriamo con abbondante curcuma.

Continua la lettura
56

Come cuocere e servire

Inforniamo a 200° per 30 minuti in un forno ventilato. Lasciamo cuocere un po' di più se utilizziamo invece un forno statico. Una volta cotte, impiattiamo e serviamo ancora calde. Possiamo decorare il nostro piatto adagiando ogni rosa su una foglia di radicchio o di lattuga, o aggiungendo delle foglie di basilico fresco al piatto. Se si amano i gusti un pochino più audaci, prima di infornare e dopo aver spolverato di curcuma le nostre rose, è possibile grattugiare, sopra ogni rosa, la scorza di un'arancia precedentemente lavata, e dello zenzero. Questa è una variante che non a tutti può piacere, per cui, se avete degli ospiti a cena, seguite la ricetta classica sopra descritta preparando, se volete, solo una piccola dose con la variante proposta.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'ultimo petalo arrotolatelo su stesso e posizionatelo al centro dello stampino ripieno di petali di patate. In questo modo creerete il bocciolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: torta di patate con prosciutto e formaggio

Una ricetta adatta a qualunque occasione ed a qualunque stagione è la torta di patate con prosciutto e formaggio. È una ricetta molto semplice da preparare e che di sicuro piacerà soprattutto ai bambini, che di solito vanno ghiotti per le patate. L'unico...
Antipasti

Ricetta: patate veloci al gratin

Per una cena all'ultimo minuto perché non lasciarci tentare da una ricetta di grande versatilità e velocità di preparazione come potrebbe essere quella delle patate al gratin. Nonostante la sua apparenza semplice, questa ricetta è in grado di soddisfare...
Antipasti

Ricetta: patate ripiene formaggio e speck

Ecco una nuova ed interessante ricetta, attraverso il cui aiuto poter portare in tavola, un piatto, che sia veramente speciale ma anche molto saporito. Infatti cercheremo d'imparare insieme, come preparare le famose patate ripiene con il formaggio e lo...
Antipasti

Ricetta: crocchette di patate con peperoni e provola

Le crocchette di patate con peperoni e provola, sono un piatto molto succulente e gustoso. Ideali da servire come antipasto o anche durante l'aperitivo, magari accompagnate da un buon calice di vino bianco fresco. Appartengono alla categoria dei finger...
Antipasti

Ricetta: torta di patate, mozzarella e spinaci

Potremo creare con le nostre mani un piatto che potrà essere servito come piatto unico, perché contiene al suo interno, molti ingredienti, come per esempio le patate, la verdura. Iniziamo subito la nostra ricetta con il dire che la torta di patate,...
Antipasti

Ricetta: terrina di patate, porcini e castagne

Si desidera preparare una ricetta culinaria facilmente digeribile? È possibile adoperare degli ingredienti leggeri capaci di riempire lo stomaco. Esempi di prodotti alimentari del genere sono le patate lesse, i funghi porcini e le castagne. La preparazione...
Antipasti

Ricetta: crocchette di patate con acciughe e provola

I grandi primi vengono sempre preceduti da antipasti appetitosi. Spesso, per fare questi deliziosi manicaretti vengono usate le patate. Queste sono degli straordinari tuberi economici e vengono apprezzati per il loro apporto nutritivo. Inoltre, si prestano...
Antipasti

Ricetta: millefoglie di patate e funghi

Con "millefoglie" si vuol chiamare qualsiasi preparazione composta da più strati. Il termine è prestato dalla pasticceria ma si può applicare anche a preparazioni salate. La ricetta qui proposta del millefoglie di patate e funghi è semplice e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.