Ricetta: rotolini di zucchine con provola affumicata e speck

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un ottimo aperitivo fra amici va accompagnato sempre con antipasti sfiziosi e saporiti, meglio se da mangiare in 'un boccone' (d'altronde il finger food nasce proprio per questo scopo). Questo tipo di portata risulta essere molto versatile, sposandosi bene con ogni occasione ed è molto apprezzata da tutti. Qui vorrei proporre una ricetta decisamente gustosa e molto facile da preparare: i rotolini di zucchine con provola affumicata e speck. Vediamo dunque come fare.

26

Occorrente

  • Zucchine
  • Speck
  • Provola affumicata
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva
  • Pepe
  • Padella antiaderente
  • Stecchini
36

Per prima cosa dobbiamo preparare le zucchine. Generalmente, per preparare i rotolini per quattro persone, ne bastano due. Procediamo a rimuovere entrambe le estremità, dopodichè tagliamole per lungo creando delle fette sottili e successivamente andiamo a cuocerle sulla padella antiaderente (a fiamma moderata) per circa 5 minuti. Quando sono pronte andiamo a condirle con olio, sale e pepe.

46

Adesso passiamo a tagliare lo speck e la provola. Per ottenere dei rotolini uniformi è bene tagliarli della larghezza delle fette di zucchine appena preparate, stando inoltre attenti a creare pezzi sottili. Una volta tagliato sia lo speck che la provola procediamo verso l' ultima parte.

Continua la lettura
56

Prendiamo una fetta di zucchina alla volta, la stendiamo e mettiamo lo speck e la provola. Passiamo dunque ad arrotolare, stando ben attenti a creare dei rotolini uniformi e regolari (anche l'occhio vuole la sua parte). Una volta completata questa operazione, infilziamo con lo stecchino. Ripetiamo il procedimento per tutte le fettine precedentemente preparate. Gli antipasti appena ottenuti possono essere conservati ottimamente in frigo, così da evitare una preparazione all' ultimo minuto.

66

Adesso che abbiamo ultimato la preparazione dobbiamo stare ben attenti a servirli in maniera adeguata. Infatti il finger food va presentato in maniera accattivamente, così da risultare bello alla vista, prima che buono per il palato. Prendiamo dunque un vassoio e disponiamoli creando particolari geometrie, per esempio cerchi concentrici o figure squadrate, oppure possiamo andare a sistemarli insieme ad altri antipasti. Questa soluzione renderà il piatto più variegato, risultando molto appetitoso e donando un tocco di colore alla preparazione. Inoltre possiamo accompagnare i rotolini con salse varie, così da poter intingerli e ottenere sapori sempre diversi ad ogni accostamento (ad esempio sarebbe ottima una salsa alle noci). Non resta dunque a questo punto che assaggiarli e vi assicuro che farete bella figura con qualsiasi invitato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: muffin salati con funghi porcini e provola affumicata

Se intendiamo preparare in casa dei muffin salati, e conditi con funghi porcini e provola affumicata è possibile farlo, seguendo però alcune linee guida specifiche. Si tratta in sostanza di elaborare la ricetta in almeno tre semplici fasi, che poi alla...
Antipasti

Ricetta: rotolini di zucchine croccanti al forno

Le zucchine sono un ingrediente molto versatile, che ben si adatta a numerose ricette, più o meno light, al forno o fritte, tagliate a rondelle oppure a listarelle, stese o arrotolate, farcite oppure cremose. Insomma, con le zucchine potrete ottenere...
Antipasti

Ricetta: rotolini di piadina con radicchio, funghi e speck

La piadina è senza ombra di dubbio il fiore all'occhiello della gastronomia romagnola. Una semplice sfoglia di pastella, dalla forma arrotondata, che nasconde un cuore ricco di golose farciture. La semplicità di questa preparazione è pari solo alla...
Antipasti

Come preparare i rotolini di pollo ripieni al formaggio e speck

Se avete poco tempo a disposizione ed intendete preparare un secondo piatto gustoso e nel contempo veloce, potete optare per dei rotolini di pollo ripieni al formaggio e speck. Nello specifico, si tratta di seguire delle linee guida ben precise atte a...
Antipasti

Ricetta: rotolini ripieni di formaggio fresco e zucchine alla julienne

I rotolini ripieni di formaggio fresco e zucchine alla julienne sono un piatto fresco e goloso, perfetto per un picnic, un buffet, un antipasto o un pranzo veloce ricco di gusto e sapore. È facilissimo da preparare ed estremamente veloce. Ottimo per...
Antipasti

Ricetta: zucchine ripiene con prosciutto e provola

Negli ultimi tempi, le verdure sono passate ala ribalta, riscuotendo un notevole successo. Si possono creare fantasiosi e gustosi piatti, con pochissimi grassi e altrettanto poche calorie che, permettono di unire in un felice connubio le esigenze dietetiche...
Antipasti

Cavolfiore al forno con speck e provola

Se volete sorprendere i vostri ospiti provate a fare il cavolfiore al forno con speck e provola. Questa è la soluzione ideale per arricchire il vostro menù e renderlo completo. La ricetta che vi suggerisco contiene degli alimenti di diversa natura e...
Antipasti

Sformato di zucchine e provola

Lo sformato di zucchine e provola è un classico piatto della cucina italiana, molto saporito e al tempo stesso leggero. Inoltre, è di facile preparazione, sia per quanto riguarda la reperibilità di tutti gli ingredienti, che per la praticità nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.