Ricetta: rotolo di coniglio ai pistacchi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Decidere cosa preparare e servire ai propri ospiti come seconda portata può diventare un problema spinoso, ed è per questo che oggi veniamo in vostro soccorso con questa deliziosa ricetta: il rotolo di coniglio ai pistacchi. Si tratta di un piatto comunque semplice da preparare e non eccessivamente costoso; il coniglio è un tipo di carne sempre più diffuso e ben più salutare delle carni rosse o degli insaccati. Si tratta di un tipo di carne molto richiesta nei paesi nordici, un po' meno nell'area mediterranea. Si tratta comunque di una carne molto saporita e che si presta bene a svariati piatti anche molto diversi tra loro. Prima di iniziare voglio suggerirvi di farvi dare un coniglio già disossato dal vostro macellaio di fiducia visto che disossare un coniglio senza le necessarie conoscenze tecniche può essere complicato (ma con un po' di buona volontà è comunque fattibile).

26

Occorrente

  • Un coniglio disossato
  • 300 gr di salsiccia fresca
  • 1 etto di prosciutto cotto
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 limone
  • 20 gr di pistacchi sgusciati
  • Vino bianco
  • Olio extravergine di oliva
  • Aceto e sale
36

Il rotolo

Cominciamo dalle erbe: dovrete infatti tritarle avendo ben cura che siano sufficientemente fini. Mettetene quindi da parte all'incirca la metà e per quanto riguarda il resto conditele con olio, aceto, succo di limone e sale. Adesso disponete il coniglio disossato aperto sul piano di lavoro che avete preparato e versate la salsa alle erbe appena preparata per consentire la marinatura. Assicuratevi che la salsa sia ben distribuita aiutandovi anche con le mani se necessario. Coprite quindi con la pellicola il tutto e lasciatelo marinare per mezz'ora. Passiamo adesso alla fase successiva.

46

Il ripieno

Ora è il momento di preparare il ripieno del coniglio. Mettete in una ciotola la scorza di limone grattugiata, il parmigiano grattugiato, il sale e soprattutto la salsiccia sbriciolata. Mescolate bene il tutto e riprendete il coniglio. Mettete alcune fette di prosciutto crudo all'interno del coniglio quindi versate il ripieno sopra. Quando sarete soddisfatti con la quantità di ripieno arrotolate il coniglio dal lato più lungo e con dello spago da cucina legatelo chiudendolo.

Continua la lettura
56

La salsa

Adesso prendete una teglia con un filo d'olio e metteteci il coniglio facendolo rosolare; aggiungete a vostra discrezione un po' di vino bianco per farlo sfumare e tenete ben d'occhio il vostro coniglio. Quando avrà preso un po' di colore potrete metterlo in forno a 200 gradi per un'ora. Mentre aspettate che la cottura sia completata prendete i pistacchi e tritateli unendoli poi alle erbe messe precedentemente da parte. Quando il coniglio sarà cotto potrete unire la salsa e il vostro piatto sarà finalmente pronto. Potrete servirlo così oppure farlo raffreddare e servirlo in tavola più tardi avendo ben cura di riscaldarlo per 30 minuti in forno prima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: coniglio in porchetta

La carne del coniglio ha molte proprietà nutrizionali. Ricca di gusto, contiene soprattutto ferro, potassio e fosforo. Il coniglio, essendo povero di colesterolo, è indicato per coloro che soffrono di ipercolesterolemia. Grazie all'abbondanza di proprietà...
Carne

Ricetta: lombata di coniglio farcita alle prugne

La lombata è un taglio di carne corrispondente alla sella (o lombo) di un animale macellato. Ovvero trattasi della sua parte posteriore. Più nota è la lombata del bue o del vitello. Ma anche quella del coniglio possiede le medesime caratteristiche:...
Carne

Ricetta: coniglio alle prugne

La carne bianca di coniglio è tra i migliori alimenti di origine animale: saporita e piuttosto magra (meno del 5% di grassi), si digerisce velocemente e contiene poco colesterolo. Un etto di carne di coniglio fornisce solo 118 kcal, una quantità che...
Carne

Ricetta: coniglio al limone e alloro

La carne bianca, negli ultimi tempi, ha visto un notevole incremento del proprio consumo e una maggior attenzione in quanto, rispetto alla carne rossa, viene considerata molto più sana e magra. La carne bianca infatti, grazie alla sua bassa percentuale...
Carne

Ricetta: coniglio agli aromi

La ricetta proposta in questa guida è un secondo piatto di carne di coniglio agli aromi con contorno di patate. È un piatto è leggero e molto semplice da preparare, perfetto da servire ad un pranzo tra amici o con i propri famigliari di domenica. Il...
Carne

Ricetta: fricassea di coniglio

Ecco a tutti voi, una nuova ed anche del tutto gustante ricetta, e nello specifico la fricassea di coniglio.Cercheremo di realizzarla nella nostra cucina, con le nostre mani e con la nostra fantasia.Il coniglio in fricassea è un secondo piatto gustoso...
Carne

Ricetta: coniglio alla boscaiola

Il coniglio è un tipo di carne bianca molto leggera e saporita, in quanto è ricca di proteine ma nel contempo contiene pochi grassi ed è adatta a chi vuole rimanere in linea. Esso può essere cucinato in tante maniere differenti, con le patate, con...
Carne

Ricetta: coniglio alle mele

La cena ed il pranzo sono, spesso, gli unici momenti in cui la famiglia si riunisce (o si hanno ospiti a casa): questo spinge a fare sempre di meglio per offrire pietanze prelibate. Su internet si trovano tantissime ricette che riguardano qualsiasi alimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.