Ricetta: salvia fritta in pastella

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La salvia rappresenta un prezioso prodotto che può essere coltivato in giardino, e che si presenta al massimo splendore, con delle foglie grosse, carnose e freschissime, soprattutto se si abita in una zona in cui la primavera è piuttosto piovosa. Presenta, inoltre, svariati principi attivi ed importanti proprietà farmacologiche. Basti pensare alla sua funzione antinfiammatoria, balsamica, digestiva ed espettorante. Tra l'altro, la salvia è un ottimo prodotto anche nell'arte culinaria, che oltre ad essere utilizzata per salamoie e come aromatizzante, è gustosissima fritta in pastella. In questa guida spiegheremo, dettagliatamente, come realizzare la ricetta della salvia fritta in pastella.

26

Occorrente

  • 20/30 foglie di salvia
  • 100 g di farina tipo 00
  • 125 ml di birra
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • un albume
  • sale qb
  • olio per friggere
36

Per prima cosa, è necessario selezionare le foglie più grandi, sane e carnose. È importante raccoglierle con tutto il picciolo, che sarà di particolare aiuto nel momento della frittura. Questa parte, inoltre, dovrà essere staccata manualmente, senza tagliarla. A questo punto, occorre lavare accuratamente le singole foglie che sono state scelte accuratamente, per poi asciugarle tramite un panno pulito. Se si ha sufficiente temo a disposizione, è possibile attendere una mezz'oretta, lasciandole asciugare all'aria. Questo consentirà alle foglie di rimanere integre, senza intaccarne l'aroma.

46

A questo punto, si può iniziare a preparare quindi la pastella, mettendo la farina in una ciotola di vetro, che dovrebbe esser stata mantenuta qualche minuto in freezer. A seguire, aggiungere della birra, un filo di olio extra vergine d'oliva ed un pizzico di sale. Tramite l'ausilio di una frusta, amalgamare il tutto, per bene. Una volta che il composto avrà una consistenza liscia e vellutata, dovrà essere lasciato riposare per almeno trenta minuti, coperto da un canovaccio. Trascorso il tempo necessario, montare a neve ben ferma un albume con un pizzico di sale. Nel caso in cui si capovolge il contenitore e la spuma non si muove, vuol dire che è pronta. Successivamente, incorporiamolo alla pastella tramite movimenti delicati che devono essere rivolti dal basso verso l'alto, fino a realizzare una crema spumosa.

Continua la lettura
56

Scaldare, quindi, dell'abbondante olio extra vergine d'oliva in una padella antiaderente. Prendere le foglie di salvia una ad una e, tenendole dal picciolo, immergerle nella pastella, avendo la massima cura di ricoprirle bene su entrambi i lati. A questo punto, procedere alla loro frittura. Rigirarle, quindi, un paio di volte fino a quando saranno ben dorate. Collocarle, quindi, su un piatto con della carta da cucina che consentirà di eliminare l'olio in eccesso. Aggiungere un po' di sale, a proprio gradimento, e servire la pietanza immediatamente.

66

La salvia fritta in pastella rappresenta l'ideale per un aperitivo, per un antipasto o semplicemente come contorno delicato per accompagnare sia le carni rosse che quelle bianche. In ogni caso, siamo di fronte ad una ricetta che risulta essere sempre molto apprezzata. Dobbiamo, tuttavia, fare una precisazione fondamentale. Non bisogna eccedere nelle dosi della salvia. Questo prodotto, infatti, contiene un chetone, che può risultare tossico se assunto in alte quantità. Questo è il motivo per cui questa miracolosa pianta officinale, viene utilizzata per insaporire, e non per farne un'insalata. A questo punto, non rimane altro da fare che stupire i propri ospiti con questa ricetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: i cardi in pastella

I cardi fritti sono una ricetta tipica di varie regioni italiane: a Roma vengono ad esempio chiamati "gobbi" mentre in Sicilia sono noti come “carduna”. Serviti solitamente in occasione del cenone della vigilia di Natale, i cardi sono i protagonisti...
Antipasti

Come fare la pastella con la birra

La pastella è un composto di base grazie al quale si possono cucinare fritture dolci e salate, secondo i gusti e le occasioni. È una preparazione a base di uova nella quale si friggono fiori di zucca, carne, funghi e altro, attraverso la cottura con...
Antipasti

Mozzarella fritta: ricette

Per una serata tra amici, o per un aperitivo sfizioso, perché non puntare su un veloce e goloso piatto tipico del finger-food? La mozzarella fritta è una vera prelibatezza, certo non proprio light, ma perfetta per concederci un piccolo peccato di gola!...
Antipasti

Come preparare le bietole con mollica fritta

Oggi parleremo di un piatto tanto gustoso quanto leggero, ma allo stesso tempo facile e veloce da preparare e, per non farci mancare niente, anche molto economico. Insomma, una bella ricetta perfetta quando vogliamo mantenerci leggeri ma, allo stesso...
Antipasti

Come preparare le cozze in pastella

Sono numerose le ricette gastronomiche che riguardano le cozze. Non bisogna mai dimenticare che è pericoloso mangiare le cozze crude. Anche se condite con aceto o limone, le cozze non vanno mai mangiate crude. È fondamentale che avvenga sempre una cottura...
Antipasti

Come preparare i gamberi in pastella al sesamo

I gamberi per le loro caratteristiche nutritive e gustative sono molto spesso alla base di svariate preparazioni culinarie. In particolare i gamberi in pastella al sesamo, ideali da essere inseriti in un buffet e da servire come finger food in una cena...
Antipasti

Come fare la zucca fritta

La zucca, uno degli ortaggi più usati nella cucina mediterranea, è la regina indiscussa dell'autunno e di Halloween. È versatile e si presta per ogni tipo di preparazione, dall'antipasto al dolce. Il gusto delicato e il colore acceso la rendono ideale...
Antipasti

Come preparare i funghi fritti in pastella

Per iniziare una cena o un pranzo al quale avete invitato parenti e amici, non c'è niente di meglio che un antipasto a base di funghi fritti in pastella. Esistono tanti tipi di pastella nel mondo e moltissime varietà di funghi: questa ricetta prevede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.