Ricetta: savarin al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il savarin è un dolce tipicamente francese, molto simile al babà ma realizzato con lo stampo per il ciambellone. È un dolce ottimo per accompagnare una cena raffinata e concluderla in grande stile. Si può guarnire con la confettura di frutta o anche con del semplice cacao in polvere. Ma vediamo insieme la ricetta del savarin al cioccolato. Di seguito troverete la preparazione per una dose di 10 persone.

27

Occorrente

  • 120ml di latte
  • 560gr. di farina 0
  • 12gr. lievito di birra
  • 100ml di panna fresca
  • 9 uova
  • 850gr. di zucchero
  • 10gr. di sale
  • 150gr. di burro
  • 200ml di rum
  • 2l di acqua
  • 200gr. di cacao in polvere
  • 100gr. di zucchero a velo
  • 500ml di panna
  • Planetaria (munita di foglia e gancio)
  • Stampo per savarin
37

Iniziate mescolando insieme 120ml di latte, 160gr. Di farina 0 e 12gr. Di lievito di birra, che serviranno per preparare la biga. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, molto simile ad un panetto, coprite il tutto con una pellicola trasparente e fate lievitare per 2 ore circa nel forno a luce accesa. Ora dovrete aspettare che l'impasto aumenti il suo volume.

47

Successivamente, ponete la biga insieme alla panna e a metà delle uova e della farina 0. Utilizzando una planetaria, mescolate il tutto energicamente, fino ad ottenere un risultato compatto ed omogeneo. Ora viene la parte più spinosa. Mentre la planetaria è in azione, aggiungete man mano lo zucchero e il burro, fin quando non sarà finito. Ricordate di aggiungere anche il cacao per far sì che l'impasto assuma il sapore di cioccolato. Quando gli ingredienti saranno completamente inglobati nell'impasto, aggiungete il sale e, una alla volta, le uova, facendo amalgamare il tutto in maniera uniforme. Al termine del processo dovreste aver ottenuto un impasto elastico e facilmente malleabile.

Continua la lettura
57

Preparate uno stampo per savarin di 22cm di diametro, riempito di burro. Ora versate l'impasto appena ottenuto nello stampo e lasciate lievitare per 1 ora circa, fin quando il composto non avrà raggiunto il bordo dello stampo. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete il tutto per 60 minuti. Al termine della cottura, attendete che il savarin si raffreddi. Nel frattempo potete preparare la bagna. Quindi, in una pentola, versate l'acqua con lo zucchero e la scorza di arancia. A parte, diluite la confettura di albicocca con la bagna ancora calda. Nel frattempo, bagnate il savarin da entrambi i lati e lasciate scolare il liquido in eccesso. A questo punto il savarin è pronto per essere guarnito. Prendete la panna e riempite l'intero buco centrale, fino a formare un piccolo ciuffo sull'orlo del savarin. Spolverate un po' di zucchero a velo e di cacao in polvere per dare quel sapore in più di cioccolato ed aggiunte, se volete, un po' di frutta a pezzi sopra la panna. È consigliato servire il saverin tiepido e non proprio freddo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: palline di cioccolato

La ricetta seguente, si adatta bene a diverse situazioni anche a cene o pranzi importanti in cui si vuol fare bella figura ma non si ha il tempo per farlo. Oltre a tempi davvero brevi di preparazione le palline di cioccolato sono anche molto semplici...
Dolci

Ricetta: millefoglie di cioccolato

Senza ombra di dubbio le varianti delle millefoglie sono molteplici, dalla variante con la frutta di stagione, a quella con la crema, fino ad arrivare alla variante col cioccolato. Avrete bisogno quindi della ricetta di base e in seguito potrete costruire...
Dolci

Ricetta: cookies alle gocce di cioccolato

I cookies alle gocce di cioccolato sono dei biscotti dalle origini americane. Fu Ruth Wakefield, che svolgeva mansioni di cuoca per un albergo negli anni trenta, ad inventarli per caso. Un giorno, avendo finito il cioccolato, decise (non senza qualche...
Dolci

Ricetta: ciambelline al cioccolato e lamponi

Oggi andrò a spiegarvi come realizzare delle ciambelline al cioccolato e lamponi. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da realizzare, poiché serviranno pochi ingredienti e davvero poco tempo. Seguite i tre passi in ordine e vedrete che sfornerete...
Dolci

Ricetta: torta al cioccolato bianco e albicocche

Quella di oggi è una ricetta molto golosa, che gli amanti del cioccolato bianco apprezzeranno particolarmente. Sebbene il cioccolato bianco non possa davvero considerarsi cioccolato (contiene solo burro di cacao, non polvere) e per la sua composizione...
Dolci

Ricetta: muffin al cioccolato bianco

In questa guida vi spiegherò in tre semplici passi come eseguire una ricetta a dir poco fantastica e golosa: muffin al cioccolato bianco. Si tratta di una ricetta ottima per la merenda, un pasto delicato e genuino. Quindi basta perderci in frivole chiacchiere...
Dolci

Ricetta: crostata al cioccolato fondente

Il cioccolato fondente è un alimento raccomandabile nel consumo quotidiano. È infatti in grado di apportare numerosi benefici all'organismo umano. È saziante e capace di contrastare la tosse. È energetico e migliora la vista. Inoltre, la sua ricchezza...
Dolci

Ricetta: palline di cioccolato e cocco

Le palline di cioccolato e cocco sono una dolce ricetta, molto nota per la sua estrema semplicità e rapidità di preparazione: non serve cottura in forno, ma le palline devono riposare in frigo per qualche ora prima di essere servite. Esistono numerose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.